Muore per embolia polmonare da Covid dopo la terza dose

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

L’ex colonnello medico della Folgore Alberto Rossi e’ deceduto nonostante la vaccinazione con tripla dose. Aveva 70 anni ed è spirato l’11 gennaio scorso all’ospedale di Livorno per un’embolia polmonare da Covid.

Il colonnello Rossi vantava un importante curriculum: aveva frequentato l’Accademia di sanità militare interforze a Firenze e aveva partecipato come medico ufficiale della Folgore a missioni internazionali in Somalia.

Impegnato anche in politica per diverso tempo, è stato sindaco di Fauglia (Pisa) per 8 anni, negli anni ’90. Aveva continuato a curare volontariamente chiunque glielo chiedesse, anche pazienti che lo cercavano perché positivi al Covid.

E’ stato a Piacenza nel marzo 2020 come medico volontario per un intero mese nella prima ondata della pandemia e si è messo a disposizione anche come medico vaccinatore.

Fonte articolo: https://www.eventiavversinews.it/morto-dopo-tre-dosi-per-embolia-polmonare-da-covid-lex-colonnello-medico-della-folgore-alberto-rossi/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x