Muore per Covid a 57 anni

Era vaccinato con doppia dose: lutto in città

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

GIUGLIANO. Il Covid continua a fare vittime in Campania e in provincia di Napoli. Questa volta ad essere colpita è la città di Giugliano che piange la scomparsa di Francesco Pennacchio, 57 anni, molto conosciuto in città soprattutto nell’ambito dell’edilizia.

L’uomo, come riferisce il sito ilmeridianonews.it, si trovava ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli da almeno due settimane. Francesco era arrivato nel nosocomio partenopeo già in gravi condizioni di salute proprio a causa del Covid. Il 57enne nei mesi passati aveva ricevuto la doppia dose di vaccino Pfizer; nonostante tutto non è riuscito a vincere la sua battaglia personale contro il virus. Pare soffrisse di patologie pregresse come il diabete.

Francesco lascia tre figli; l’intera comunità giuglianese si stringe intorno al terribile dolore che ha colpito la famiglia Pennacchio.

Fonte articolo: https://edizionenapoli.it/2021/09/19/uomo-muore-per-covid-a-57-anni-era-vaccinato-con-doppia-dose-lutto-in-citta/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x