Modena. Reazione allergica post vaccino A Baggiovara scatta protocollo d’emergenza

MODENA Due settimane fa una donna sottoposta alla seconda somministrazione del vaccino Pfizer ha avuto una reazione allergica che le ha provocato difficoltà respiratorie poi superate grazie all’intervento di medici e infermieri presenti. Un effetto collaterale estremamente raro, ma che può verificarsi.

L’Ausl specifica che «a seguito di valutazione anamnestica, la signora è stata correttamente inviata alla vaccinazione in seduta protetta, che avviene in ambulatorio dedicato presso l’Ospedale di Baggiovara con tempi di esecuzione ed attesa post vaccinale più dilatati e presenza di due medici, di cui uno di Emergenza-urgenza».

Chi ha un quadro clinico a rischio, con episodi di reazioni allergiche importanti viene seguito in maniera minuziosa.

«In occasione della seconda dose, somministrata il 14 febbraio, sempre in seduta protetta, si è manifestata una reazione asmatiforme, reazione comunque prevista tra quelle attese per le persone che vengono inviate in tali sedute. La donna è stata trattata con i farmaci previsti e poi condotta al pronto soccorso per il periodo di osservazione come disposto dai rigidi protocolli istituiti per la massima sicurezza di chi necessita di vaccinazione protetta. Entrata alle 15.45, a seguito di un secondo episodio è stata disposta ulteriore terapia farmacologica; alla risoluzione dei sintomi è stata dimessa intorno alle 18.45 con la terapia domiciliare e invio a valutazione allergologica ambulatoriale».

I due trattamenti hanno fornito gli effetti sperati e la situazione si è stabilizzata.

«Contattata il giorno successivo dal medico di sorveglianza, ha confermato la completa risoluzione della sintomatologia e buone condizioni di salute; come previsto è stato attivato il percorso di segnalazione nell’ambito delle reazioni in farmacovigilanza».

«L’intero percorso attivato in questo caso, dimostra il buon funzionamento delle vaccinazioni effettuate in seduta protetta – dichiara Silvana Borsari, referente provinciale della campagna di vaccinazione anti-covid 19 – previste sin da subito nel percorso di vaccinazione degli operatori sanitari che sono stati i primi a vaccinarsi. A tali sedute sono state inviate alcune centinaia di persone che manifestavano condizioni cliniche particolari quali manifestazione allergiche importanti o reazioni acute in corso di precedenti vaccinazioni. Il percorso ha funzionato bene e abbiamo già disposto l’organizzazione di sedute protette anche per i nostri anziani over85 che stiamo vaccinando in queste settimane. Ricordo comunque che durante tutto il percorso vaccinale sono previsti protocolli per garantire la sicurezza e quindi la gestione delle eventuali reazioni acute – non sempre prevedibili con l’anamnesi – in tutte le sedi: punti vaccinali, strutture residenziali, ambulatori e al domicilio».

Fonte articolo: https://gazzettadimodena.gelocal.it/modena/cronaca/2021/02/28/news/baggiovara-reazione-allergica-post-vaccino-scatta-protocollo-d-emergenza-1.39964483?__vfz=medium%3Dsharebar

 

I commenti sono chiusi.