Malore fatale per il professore Nereo Peresson

Il conosciuto e stimato insegnate di agraria, 67 anni, è morto ieri mattina. L'uomo era vaccinato contro la Covid-19.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Tragedia in Friuli. Il professor Nereo Peresson di 67 anni, conosciuto e stimato insegnate di agraria è morto ieri mattina, vittima di un malore improvviso, durante un incontro che si stava svolgendo in municipio a Resia col sindaco Anna Micelli. Peresson era molto conosciuto nell’ambito agrario per la sua grande conoscenza di piante e coltivazioni autoctone e collaborava anche con l’università di Udine.

Il professore era in riunione col sindaco, un consigliere e un assessore e all’improvviso è accasciato sulla sedia. Sul posto il 112, e l’elisoccorso. E’ stato utilizzato anche il defibrillatore ma dopo più di un’ora di tentativi di rianimazione il medico ha dovuto constatare il decesso.

Nato il 27 agosto del 1954, Peresson aveva una lunga esperienza quanto ad agricoltura e produzioni tipiche della montagna. Nel 1978 era stato tra i fondatori della Confederazione italiana coltivatori della provincia di Udine. Lascia la moglie e due figlie.

NDRIl professore era vaccinato contro la Covid-19.

Fonte articolo: https://www.lapressa.it/notiziario/la_nera/malore-durante-incontro-col-sindaco-si-accascia-e-muore-a-67-anni

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix