Malore dopo una partita di padel, muore sportivo 48enne

Renzetti, molto conosciuto in città, lavorava come addetto ai telefoni della Asl e viveva a Cappelle sul Tavo: la tragedia è avvenuta ieri.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Tragedia in Abruzzo. Un uomo di 48 anni di Pescara, Ruggero Renzetti, è morto dopo essere stato colto da un malore improvviso dopo una partita di Padel. Renzetti, molto conosciuto in città, lavorava come addetto ai telefoni della Asl e viveva a Cappelle sul Tavo: la tragedia è avvenuta ieri, mercoledì 1 giugno
Il 48enne, sportivo e in piena salute, dopo aver giocato una partita a padel a Montesilvano ha iniziato a non sentirsi bene. Immediato l’accesso al pronto soccorso dell’ospedale dove è deceduto. Le esequie verranno celebrate domani, venerdì 3 giugno, alle 11. Lascia la figlia Chiara, la sorella Lara, il cognato Stefano, il nipote Antonio e la compagna Marzia.

NDR – Non ci sono prove definitive che l’uomo si fosse sottoposto al vaccino anti Covid-19. Tuttavia, visto il lavoro che svolgeva come centralinista alla Asl e i messaggi a sostegno della campagnia di vaccinazione, è lecito ipotizzare che si fosse sottoposto al trattamento sanitario anti Covid-19.

Fonte articolo: https://www.lapressa.it/notiziario/la_nera/malore-dopo-una-partita-di-padel-muore-sportivo-48enne

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix