“La coercizione non è consenso”

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Medici e avvocati contro il blitz del vaccino contro il coronavirus.

America’s Frontline Doctors dice che le persone stanno lottando per la libertà di ottenere le informazioni e l’aiuto di cui hanno bisogno, aiuto che non include vaccini e mascherine.

 

Dorothy Cummings McLean – LifeSiteNews – 21 aprile 2021

 

Tulsa, Oklahoma – I medici di America’s Frontline Doctors erano in prima linea alla Conferenza Salute e Libertà della scorsa settimana.

Stiamo realmente lottando per la libertà“, ha detto a LifeSiteNews la fondatrice, Dottoressa Simone Gold.

Al raduno della scorsa settimana, che ha registrato il tutto esaurito, con 4.000 persone, la Gold era accompagnata dal direttore legale di America’s Frontline Doctors, Ali Shultz, e dalla dottoressa Shelley Cole. L’evento di due giorni è stato sponsorizzato dal Rhema Bible College.

La dottoressa Gold ha detto che la sua organizzazione ha notato che le libertà costituzionali stanno “evaporando”, e così il problema si è spostato sul “piano della legalità”. Allo stesso tempo, l’organizzazione è ben consapevole dei problemi medici che gli americani stanno affrontando, tra cui non ottenere un trattamento precoce per la Covid-19 e vedersi negare le esenzioni dall’obbligo della mascherina.

Il dottor Cole ha osservato che i pazienti hanno “preoccupazioni reali e valide” sulle mascherine, ed ha dichiarato che America’s Frontline Doctors vuole fornire loro risorse in modo che possano trovare risposte alle loro domande.

Ci sono molte persone che hanno indicazioni molto specifiche che giustificano le esenzioni dalle mascherine, quindi stiamo cercando di aiutare“, ha detto.

Il sito web di America’s Frontline Doctors contiene informazioni di interesse per chiunque sia preoccupato per il coronavirus, il suo trattamento, i vaccini, l’obbligo delle mascherine e i loro diritti medici. L’organizzazione, che attualmente comprende 700.000 persone, lavora con quattro medici che forniscono articoli informativi e centinaia di medici “in termini di cure cliniche”, ha spiegato Gold.

Cole ha detto a LifeSiteNews che circa 70.000 persone hanno usato il servizio di contatto medico dell’organizzazione.

Sono 70.000 vite salvate grazie a America’s Frontline Doctors“, ha aggiunto Shultz. “Riuscite ad immaginarlo? 70.000 persone hanno potuto ottenere l’aiuto di cui avevano bisogno“.

Questo aiuto include medicine che molti medici riferiscono avere tassi di successo molto alti nel trattamento del virus, come l’idrossiclorochina.

Gold ha detto che l’organizzazione riceve giornalmente lettere dai pazienti con messaggi come: “Ero molto, molto malato. Il mio medico non voleva aiutarmi. Ringrazio Dio per America’s Frontline Doctors. Ho ricevuto la medicina; entro quattro ore mi sono sentito meglio“.

Ci sono così tante lettere come questa che potete leggere, prima di capire che chi dice che la medicina non funziona o è aneddotica sta mentendo“, ha osservato Gold. “Abbiamo migliaia di queste lettere“.

Cole ritiene che la gente stia cominciando ad aprire gli occhi sui problemi inerenti la professione medica, e ha detto che la sua organizzazione esiste per dare alla gente “tutte le informazioni possibili, perché c’è stata così tanta disinformazione negli ultimi mesi“.

Per quanto riguarda la ricerca di fonti d’informazione affidabili, Cole ha detto che ognuno deve fare le sue ricerche, imparare e decidere da solo. Ha raccomandato di leggere ciò che gli altri non vogliono che si legga.

Se vieni censurato, probabilmente stai dicendo la verità“, ha detto.

Shultz ha aggiunto che “da una prospettiva legale” e avendo seguito i casi, “è sempre una buona idea seguire anche il denaro“.

Gold ha detto che America’s Frontline Doctors è sostenuta da donazioni pubbliche. “Non prendiamo soldi da Big Pharma“, ha dichiarato. “Non prendiamo soldi dal governo. Non prendiamo soldi dalle aziende. Penso che sia un’organizzazione molto intelligente“.

Crede che le persone dovrebbero trovare fonti che già conoscono e di cui si fidano, avendo verificato da sole che dicono la verità.

Per quanto riguarda lo sviluppo del braccio legale dell’organizzazione, Shultz ha detto che l’organizzazione è “estremamente entusiasta” delle risorse legali disponibili sul proprio sito web, compresa una “rete di avvocati” a cui possono indirizzare le persone che hanno bisogno di aiuto.

Alla domanda sul Codice di Norimberga, che è un insieme di principi etici per condurre esperimenti di ricerca sugli esseri umani, Gold ha detto che molte persone non sono consapevoli che i vaccini Covid-19 sono sperimentali.

Il problema è che moltissime persone non immaginano neppur lontanamente che questi farmaci sono sperimentali (né) comprendono tutta l’immoralità di costringere qualcuno ad assumere un farmaco sperimentale“, ha detto Gold.

Shultz, che è avvocato, ha detto che, a parte il codice di Norimberga, l’Autorizzazione all’uso di emergenza dei nuovi vaccini richiede che le persone che lo ricevono hanno il diritto di esprimere un “consenso informato”.

La coercizione non è consenso“, ha aggiunto.

La ribellione contro la coercizione sta crescendo. Gold ha detto a LifeSiteNews che le persone stanno cominciando ad essere sempre più interessate ad opporsi alle politiche oppressive, oltre che a trovare medici che diano loro medicine per curare la Covid-19 a casa.

La domanda più urgente che mi è stata rivolta è stata: ‘Come posso mettere le mani su questa roba’, giusto? Ma questa domanda ha perso di importanza, e la domanda successiva che ha preso il posto della prima è ‘Come posso combattere per difendermi?

Shultz ha detto che ha combattuto perché non poteva sopportare che i suoi figli dovessero indossare mascherine a scuola.

Sono riuscita a far togliere l’obbligo delle mascherine dalla scuola dei miei figli“, ha detto, “e voglio aiutare tutti i vostri ascoltatori a fare la stessa cosa“.

Ha invitato i lettori di LifeSiteNews a guardare il sito web di America’s Frontline Doctors e a unire le forze con persone che la pensano come lei.

Unirsi con altre persone nelle vostre comunità è l’unico modo per resistere a questa tirannia“, ha aggiunto Shultz.

Quando una persona dice qualcosa, va bene, ma quando un grande gruppo si unisce, (le persone al potere) potrebbero ascoltarvi“.

Gold ha offerto il “Citizen Corps” dell’organizzazione come un buon terreno di allenamento per le persone che vogliono combattere come ha fatto Shultz.

Sarete in grado di incontrare persone che la pensano come voi, resistere  e reclamare la libertà“, ha detto.

Gold è stata in prima linea nello sfidare la narrativa del governo e dei media riguardo ai reali pericoli della Covid-19, il relativo trattamento efficace, le mascherine, le chiusure e l’attuale distribuzione di vaccini sperimentali. Dopo aver partecipato alla manifestazione del 6 gennaio a Capitol Hill, la dottoressa ha avuto la sgradita sorpresa di vedersi sfondare la porta di casa da una squadra di agenti dell’FBI venuti ad arrestarla.

 

Link: https://www.lifesitenews.com/news/coercion-is-not-consent-doctors-attorney-slam-coronavirus-vaccine-blitz

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

 

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
5
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x