In ospedale anche soggetti vaccinati con doppia dose

Il report settimanale del Policlinico Foggiano. Le precisazioni dei medici sui degenti vaccinati: "Si tratta di pazienti ricoverati per comorbilità pregresse". L'età media dei ricoverati è 72 anni, per il 68% uomini e per il restane 32% donne

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Sono 34 i pazienti ricoverati in area Covid, al Policlinico Riuniti di Foggia. Secondo l’ultimo bollettino diramato dall’azienda ospedaliera, sono 29 i pazienti in cura nel reparto di Malattie Infettive, mentre gli altri 5 sono in Rianimazione.

Nessuna presenza Covid viene registrata nei reparti ad indirizzo chirurgico, ostetrico-giencologico o psichiatrico. Dei 29 ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 16 sono privi di copertura vaccinale, uno ha ricevuto una sola dose del siero anti-Covid, mentre i restanti 12 hanno concluso il ciclo vaccinale con doppia dose.

Dei pazienti in trattamento in Terapia intensiva, invece, uno solo risulta privo di vaccino; gli altri sono vaccinati con una o doppia dose ma – precisano i medici – “si tratta di pazienti ricoverati per comorbilità pregresse“. L’età media dei pazienti ricoverati è 72 anni, per il 68% uomini e per il restane 32% donne.

Fonte articolo: https://www.foggiatoday.it/zone/coronavirus-ricoverati-policlinico-riuniti-foggia-22-ottobre-2021.html

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix