IN NOMINE SCIENTIAE

Francesco Benozzo

Comedonchisciotte.org

 

Ruvide regole rigide ridicole
per allinearci, per abituarci:
a qualche cosa, a quasi tutto, a tutto.
Verrà il giorno in cui eseguiremo
ordini ancora più inattesi e tetri:
sfilare nudi e nude in una fila
mangiare sassi in una danza macabra
colpire a morte i nostri figli inermi.
E chi non lo farà sarà additato
come persona idiota e irresponsabile.
In nomine scientiae, democratiae et libertatis.

———

Poesia inedita di Francesco Benozzo, 10 ottobre 2020

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Bertozzi
Bertozzi
13 Ottobre 2020 11:50

Amen Francesco.

Lupis Tana
Lupis Tana
13 Ottobre 2020 19:45

per ora la sola cosa che possiamo fare E’ SCREDITARLI, sempre e comunque. hanno anche loro un alto debole. lo scoveremo…