Genova, anziano vittima di un malore in strada 24 ore dopo il vaccino

GENOVA – Ottantenne vittima di un malore in strada 24 ore dopo essersi vaccinato all’ospedale Evangelico dove gli era stato somministrato una dose di Pfizer. L’uomo è finito al pronto soccorso dell’ospedale Galliera in codice giallo e non sarebbe in pericolo di vita.

E’ successo nella mattinata di ieri, venerdì 2 aprile.

E’ stata la figlia del pensionato ad avvertire i medici del 118 che il padre si era vaccinato il giorno prima.

L’ottantenne si è sentito male ed è caduto a terra in piazza Kennedy dove stava aspettando il ritorno della moglie che si era recata a sua volta a fare il vaccino alla Fiera del Mare insieme alla figlia.

A scorgere l’anziano a terra con una ferita alla testa sono stati gli agenti di una volante della polizia che stavano svolgendo dei servizi nella zona della Fiera del Mare: sul posto sono giunti i medici del 118 che hanno subito prestato le prime cure all’uomo e lo hanno trasferito all’ospedale Galliera.

E’ stata la figlia che era nel vicino centro vaccini del padiglione Jean Nouvel insieme alla mamma a svelare che il padre si era vaccinato il giorno prima: questo ovviamente non significa che il malore sia stato causato dal vaccino, la coincidenza però è stata giustamente riferita ai medici che hanno sottoposto l’ottantenne a una serie di accertamenti per scoprire le cause del malore.

Fonte articolo: https://www.primocanale.it/notizie/genova-anziano-vittima-di-un-malore-in-strada-24-ore-dopo-il-vaccino-229886.html