Focolaio alla Rsa di Santa Fiora: 22 positivi, situazione critica

Il sindaco lancia l’allarme "Sono tutti vaccinati, con gli operatori in quarantena. Chi assisterà gli anziani?"

Un focolaio Covid si è sviluppato alla casa di riposo di Santa Fiora. In due giorni sono stati accertati 22 casi. Un numero molto alto rispetto alla piccola comunità amiatina. “Ci aspettiamo un aumento considerevole in questi giorni – ha detto il sindaco Federico Balocchi –. Si tratta di ospiti e anche di operatori, che tra l’altro sono stati tutti vaccinati“.

I tamponi a tappeto sono partiti quando un ospite, in ospedale per accertamenti, è stato trovato positivo. Poi l’amara sorpresa. Il passo successivo è stato quello di fare tamponi a tutti gli ospiti e agli operatori e sono emerse le prime positività. Nel frattempo a qualche anziano sarebbe arrivata anche qualche linea di febbre. “C’è un problema serio – chiude il sindaco Balocchi –. Ci sono già sanitari positivi e in quarantena. Non abbiamo personale che si occupi degli anziani della Rsa”.

Sono 40 intanto i nuovi positivi al Coronavirus in Provincia di Grosseto. Di questi, come detto, 16 sono stati registrati nel Comune di Santa Fiora. Quindici, invece, sono nel Comune di Grosseto. Tra le ore 14 del 19 agosto e le ore 14 del 20 agosto, sono stati processati 488 tamponi. Cresce il tasso di positività (numero di nuovi casinumero di tamponi effettuati), che passa dal 6,5% all’8,2%.

Fonte articolo: https://www.lanazione.it/grosseto/cronaca/focolaio-alla-rsa-di-santa-fiora-ventidue-positivi-situazione-critica-1.6715757

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x