FERMIAMO BONO PRIMA CHE UCCIDA DI NUOVO!

blankUna supplica agli U2 dai bambini dell’Africa

A CURA DI COUNTERPUNCH NEWS SERVICE

Bono sta cantando con gli U2 a Glasgow quando chiede agli spettatori un po’ di quiete.

Poi, nel silenzio, inizia a battere lentamente le mani.

Facendo rimanere gli spettatori in silenzio totale, dice seriamente e sommessamente nel microfono…“Ogni volta che batto le mani, un bambino in Africa muore…”

Una voce vicino al palco rompe il silenzio: “Beh, smetti di battere quelle cazzo di mani, allora!”

CounterPunch News Service
Fonte: http://www.counterpunch.org/
Link: http://www.counterpunch.org/bono10192006.html
19.10.2006

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di CARLO MARTINI

VEDI ANCHE:

L’IPOCRISIA DI BONO TRADISCE IL PIANO DI SOSTEGNO PER IL TERZO MONDO

I PRESTITI DI DISTRUZIONE DI MASSA

OCCHIALI ROSA

BENEFICENZA O INGANNO?

PERCHE’ BONO E GELDOF HANNO SBAGLIATO

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x