Due donne con necrosi genitale post vaccino

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

NDRLe immagini contenute in questo articolo sono estremamente disturbanti, si sconsiglia la visione alle persone sensibili.

***

Il primo caso riguarda una donna giapponese di 84 anni. Aveva una trombosi venosa profonda preesistente a seguito di un intervento chirurgico ortopedico. Di conseguenza, la donna aveva assunto anticoagulanti per tre anni. Ma per il resto era in buona salute per la sua età.

Detto questo, la donna ha ricevuto una dose di vaccino Pfizer 26 giorni prima di presentarsi in ospedale con un forte dolore genitale. Il dolore è iniziato nove giorni dopo l’iniezione. I medici hanno osservato (fig.1) “un’estesa necrosi con porpora circostante che ha coinvolto il mons pubis, le grandi labbra e il perineo“.

I ricercatori hanno escluso che la causa fossero i coaguli di sangue (trombosi). Hanno invece diagnosticato una necrosi cutanea con trombi piastrinici causata da “occlusione trombotica dei vasi dermici. Occlusione è un termine onnicomprensivo che indica un blocco vascolare che non è necessariamente un coagulo di sangue. È questa la causa dell’escara (tessuto morto) e del dolore.

Un regime di penicillina e di trattamento topico della ferita ha eliminato la condizione dopo 30 giorni di ricovero. La guarigione è proseguita 30 giorni dopo la dimissione.

I ricercatori ritengono che questo sia stato il primo caso di necrosi post-vaccino al di là del sito di iniezione. Si noti che questo caso di studio è stato pubblicato per la prima volta il 28 novembre 2021. Una valutazione più accurata è che questo è il primo caso riportato e documentato di necrosi della pelle genitale.

I ricercatori hanno concluso che:

“Sebbene il meccanismo di formazione dei trombi piastrinici nella pelle genitale non sia chiaro, il breve intervallo di tempo tra la vaccinazione e l’insorgenza dei sintomi può indicare una relazione causale“.

Leggi la lettera completa sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology.

Una donna filippina, Anastacia Manalo, soffre di una terribile reazione avversa agli organi genitali dopo il vaccino anti Covid-19

NDRSi avvisa che le foto successive sono ancora più disturbanti di quelle pubblicate ad inizio articolo.

***

La foto ritrae la signora Anastacia Manalo, di Balayan, Batangas, nelle Filippine. È sdraiata in quella posizione perché fisicamente non può stare in altro modo.

La signora Reynalin Balitustos è la figlia di Anastacia. Ha postato per la prima volta le foto delle condizioni della madre dopo il vaccino il 30 giugno (fig.1).

La famiglia ha bisogno di aiuto finanziario per cercare di ottenere un trattamento per la signora Manalo. La signora Balitustos ha pubblicato un aggiornamento il 10 luglio. Le cose sembravano peggiorare. Ha anche confermato che si tratta di una condizione post-iniezione.

La signora Leslie Deguzman, un’altra figlia, ha parlato di cancro in un aggiornamento dell’11 agosto sulla madre.

Dobbiamo presumere che si tratti di una sorta di carcinoma a cellule squamose vulvare di stadio 4+, iperaggressivo e indotto dall’mRNA. Il cancro vulvare in generale è considerato raro, secondo la Cleveland Clinic. Da metà agosto non ci sono stati ulteriori aggiornamenti da parte di entrambe le figlie.

Fonte articolo: https://thecovidblog.com/2022/09/13/graphic-post-injection-genital-necrosis-is-latest-adverse-reaction-plaguing-women-including-the-most-horrifying-case-to-date/

 

 

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix