Donna trasferita per un’emorragia cerebrale, sospetti sul vaccino somministrato

Gela. Sarebbe stata trasferita in un centro specializzato, fuori città. Una trentottenne è stata colpita da un’emorragia cerebrale e le sue condizioni hanno preoccupato i medici, che ne hanno disposto il trasferimento.

Il sospetto è che la sua attuale situazione clinica possa essere collegata alla vaccinazione anti-Covid.

Una decina di giorni fa, avrebbe ricevuto la dose del vaccino Astrazeneca, ora al centro di tanti timori per gli effetti riscontrati, dopo una serie di verifiche condotte dagli esperti.

La situazione della donna viene monitorata con molta attenzione.

Fonte articolo: https://www.quotidianodigela.it/donna-trasferita-per-unemorragia-cerebrale-sospetti-sul-vaccino-somministrato/

I commenti sono chiusi.