Donna canadese muore 15 minuti dopo il vaccino Moderna

Franci DuPerron di Maple Ridge ha perso la madre a causa del vaccino Moderna. È una delle prime persone in Canada a essere risarcita per la morte di un familiare nell'ambito del programma canadese di sostegno ai danneggiati da vaccino.

DONA A COMEDONCHISCIOTTE.ORG PER SOSTENERE UN'INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE:
PAYPAL: Clicca qui

STRIPE: Clicca qui

Sua madre aveva ricevuto il vaccino Moderna. Dieci minuti dopo, aveva difficoltà a respirare e presto perse i sensi. Un’infermiera le somministrò due EpiPens, uno in una gamba e uno in un braccio, ma non riuscirono a salvarla: “Se n’è andata in 15 minuti“.

Si era trattato di un grave shock anafilattico, nonostante non avesse mai avuto una reazione allergica in passato.

Dopo la morte della madre a causa dell’iniezione, la DuPerron si rivolse a un avvocato. Venne a sapere che le aziende produttrici di vaccini non potevano essere ritenute responsabili, perché i farmaci erano stati sviluppati per l’utilizzo in condizioni di emergenza.

Tuttavia, l’avvocato le ha parlato del Programma di sostegno ai danneggiati da vaccino e la DuPerron vuole che altre persone sappiano che esiste.

Il programma è stato avviato nel giugno del 2021. Al 1° giugno 2022, sono state presentate 774 richieste di risarcimento, la maggior parte delle quali è ancora in fase di elaborazione. Sembra che solo 8 richieste siano state approvate dal comitato di revisione medica del programma nell’ultimo anno.

La DuPerron ritiene che il suo caso abbia avuto un iter relativamente rapido – è stata risarcita nel febbraio di quest’anno – perché si trattava di un caso così chiaro. Sua madre ha smesso di respirare ed è morta pochi minuti dopo l’iniezione del “vaccino”. Il rapporto del medico legale e l’autopsia confermarono che era morta per una reazione allergica all’iniezione.

Tuttavia, il processo è stato lungo e frustrante. Ad esempio, i funzionari le hanno chiesto di presentare il passaporto per il vaccino della madre, anche se quest’ultima era morta mesi prima dell’inizio del programma.

DuPerron ha fatto i primi due vaccini Pfizer e un richiamo, non senza reazioni avverse. Era diabetica e ogni volta che riceveva il vaccino la sua glicemia saliva. È anche andata in ospedale, pensando di avere un attacco di cuore. La prima volta ci sono voluti mesi prima che la sua salute tornasse alla normalità. Con il secondo vaccino, è stata una questione di settimane.

Tuttavia, DuPerron ha intenzione di sottoporsi a un altro richiamo se verrà offerto quest’autunno, a patto che ci sia un’alternativa al Moderna.

Leggi l’articolo completo “Donna di Maple Ridge risarcita per la morte della madre causata dal vaccino COVID-19” pubblicato da Maple Ridge-Pitt Meadow News il 6 settembre 2022 QUI.

Fonte articolo: https://expose-news.com/2022/09/15/one-of-the-first-to-receive-compensation-in-canada/

 

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix