Decesso per variante Delta a Bracigliano, era vaccinato

In merito alla notizia apparsa nella giornata di oggi su un quotidiano locale e su alcuni siti on line di informazione locale, l’Amministrazione Comunale di Bracigliano, guidata dal Sindaco Antonio Rescigno, sta eseguendo tutte le verifiche del caso circa il decesso di un 84enne residente del posto ed ex dipendente comunale, che secondo il sequenziamento di vari tamponi eseguiti dopo la sua morte, sarebbe risultato positivo alla variante Delta del Covid-19.

A riferirlo sarebbero state le autorità sanitarie dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”, dove l’anziano, che già presentava una serie di patologie pregresse, era ricoverato da giorni dopo aver contratto il virus. L’Ente è in attesa di una ufficialità da parte dei competenti organismi sanitari, anche per cercare di ricostruire la dinamica degli eventi che avrebbe portato l’anziano a contrarre la variante Delta nonostante fosse stato vaccinato con il Moderna.

“Dalle notizie riportate sugli organi di informazione – spiega il Primo Cittadino – pare che la vittima non avesse avuto la conferma del contagio della variante indiana del Covid prima del suo decesso. Una conferma che, quindi, sarebbe avvenuta solo in un secondo momento. I nostri uffici stanno eseguendo le verifiche del caso attraverso un costante contatto e confronto con le competenti autorità sanitarie che hanno tenuto in cura il paziente”.

“Sarà cura di questa Amministrazione – rassicura il Sindaco Rescigno – accertarsi della eventuale circolazione della variante Delta del Covid sul nostro territorio, garantendo, se necessario, il rafforzamento delle misure di sicurezza per la tutela dei cittadini, ai quali raccomandiamo di continuare a fare uno scrupoloso uso della mascherina e di completare il ciclo di vaccini (laddove sono previste le due dosi), che è in corso presso il nostro centro vaccinale nella sede dell’ex Municipio”.

Come al solito, il Sindaco e i competenti organismi raccomandano, ancora una volta la massima prudenza perché la diffusione della variante Delta sul territorio Nazionale ed Europeo dimostra che la battaglia contro il nemico invisibile non è ancora terminata e bisogna prestare la massima attenzione evitando assembramenti e continuano a mantenere comportamenti responsabili. Non è esclusa la possibilità di una ulteriore sanificazione dell’intero territorio comunale di Bracigliano

Fonte articolo: https://www.salernonotizie.it/2021/07/02/decesso-per-variante-delta-a-bracigliano-verifiche-del-comune-e-predisposizione-misure-sicurezza/

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x