Capaccio Paestum, 22enne muore durante il banchetto di nozze dei cugini

Si era sottoposto a vaccinazione lo scorso 10 giugno

Stava festeggiando le nozze dei cugini, quando all’improvviso si è accasciato al suolo ed è morto. Tragedia nella tarda serata di ieri in una nota location a Capodifiume di Capaccio Paestum, dove, durante un banchetto nuziale, un giovane invitato irpino, il 22enne Danilo D’Argenio di Grottolella (AV), è deceduto a causa di un arresto cardiaco che l’ha stroncato sul colpo, senza lasciargli scampo.

Una scena terribile, avvenuta sotto gli occhi degli sposi, dei familiari e degli invitati al matrimonio, che doveva suggellare un momento di felicità tra parenti: invece si è trasformato in tragedia. Sul posto è giunta l’ambulanza medicalizzata dell’Associazione ‘Santa Luisa’ in servizio presso il Psaut di Piazza Santini e l’unità rianimativa della Croce Gialla di Agropoli, ma per il ragazzo, brillante studente universitario all’ateneo di Ferrara, purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Apparentemente senza alcun problema o patologia cardiaca pregressa, si era sottoposto il 10 giugno scorso al vaccino monodose Johnson&Johnson, ma nessun nesso causale è associabile al decesso del 22enne: tutti i rilievi del caso sono stati eseguiti dai carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal lgt. Giuseppe D’Agostino, che hanno allertato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, il quale ha disposto l’immediato rilascio della salma.

Fonte articolo: http://www.stiletv.it/news/76474/capaccio-paestum-21enne-muore-durante-il-banchetto-di-nozze-dei-cugini

 

I commenti sono chiusi.