Calogero trovato morto in casa a 52 anni

Tragedia in via Calzabigi, volontario della Misericordia di Livorno trovato morto in casa a 52 anni. L'uomo era regolarmente vaccinato contro la Covid-19.

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale ufficiale Telegram .

Dramma in via Calzabigi intorno alle 11 di oggi, lunedì 7 novembre, dove Calogero Cavataio, 52enne volontario della Misericordia di Livorno, è stato trovato morto nel proprio appartamento. Secondo quanto ricostruito, sarebbero stati alcuni colleghi a lanciare l’allarme visto che l’uomo non rispondeva al telefono. Immediata la chiamata al 112, sul posto è stata mandata subito un’ambulanza dei confratelli della Misericordia di Livorno. Sono stati quindi gli stessi volontari e amici di Calogero a fare la tragica scoperta.

Per il 52enne, il cui corpo è stato trovato in bagno ormai privo di vita, presumibilmente a seguito di un malore, non c’è stato niente da fare nonostante i numerosi tentativi di rianimazione da parte del medico. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per le indagini del caso.

Lui aveva scelto di vivere tutto il suo tempo libero con i volontari – racconta a LivornoToday Gabriele Vannucci, direttore della Misericordia di Livorno -, sempre pronto per tutti e con tutti. Era affettuosamente soprannominato ‘comandante’, perché lavorava sulle bettoline. Era una persona speciale che si era messa al servizio degli altri, sempre disponibile con grandi e piccini e con la battuta pronta e il sorriso stampato in faccia. Oggi perdiamo un confratello, un amico e una parte di noi“.

NDRL’uomo era regolarmente vaccinato contro la Covid-19.

Fonte articolo: https://www.livornotoday.it/cronaca/morto-calogero-cavataio-volontario-misericordia-livorno.html

 

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix