Brasile, 16enne muore dopo il vaccino

Una sedicenne aveva ricevuto il 25 agosto la prima dose del vaccino Pfizer ed è morta il 2 settembre dopo un malore improvviso. Pfizer riconosce un possibile legame

L’azienda farmaceutica Pfizer ha riconosciuto il possibile legame tra la somministrazione del suo vaccino e la morte di una adolescente di 16 anni a Sao Bernardo do Campo, nello Stato brasiliano di San Paolo: lo rende noto il portale di notizie R7. La sedicenne aveva ricevuto il 25 agosto la prima dose di Pfizer (attualmente l’unico vaccino autorizzato per i minori di 18 anni in Brasile) ed e’ morta il 2 settembre dopo un malore improvviso.

Il Ministro della Salute, Marcelo Quieroga – che la settimana scorsa ha invitato Stati e Comuni a sospendere la vaccinazione degli adolescenti tra i 12 e i 17 anni – ha affermato che la vittima ha avuto “porpora trombotica trombocitopenica“, una malattia che porta alla formazione di coaguli in tutto il corpo. Secondo Queiroga, al momento “non e’ possibile stabilire un collegamento” tra il vaccino e il decesso “ma non si puo’ nemmeno escludere”. Il caso e’ ancora in fase di indagine.

Inoltre, Pfizer starebbe analizzando i casi di miocardite e pericardite registrati dopo la somministrazione del vaccino nei minorenni, secondo quanto riportano i media locali.

Fonte articolo: https://www.meteoweb.eu/2021/09/16enne-muore-dopo-il-vaccino-pfizer-pfizer-riconosce-un-possibile-legame/1723030/

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x