Bologna, 31enne vaccinato muore nel sonno

I Medici: “Nessun nesso”

BOLOGNA – Una comunità in lutto. Nei giorni scorsi è morto a Lagaro di Castiglione dei Pepoli Andrea Aldrovandi, di soli 31 anni. Il giovane, residente a Bologna, è deceduto nel sonno mentre si trovava nella casa della madre. La notizia, che si è diffusa in poco tempo, ha lasciato interdetto l’intero paese e non potrebbe essere altrimenti perché quando una persona di 31 anni si addormenta e non si sveglia più le domande si accavallano per trovare una spiegazione a una tragedia tanto inaccettabile. Così Il Resto del Carlino.

Quello che fin da adesso è stato chiarito in modo inequivocabile è che la morte non ha alcun legame con il vaccino a cui il giovane si era sottoposto nelle settimane scorse. Un punto che i magistrati della Procura avevano chiesto di chiarire al medico legale e che è stato messo nero su bianco dai camici bianchi. Un ragazzo tranquillo, appassionato di sport e, come tutti i giovani adulti, con qualche sogno da realizzare che, purtroppo, resterà tale.

La famiglia ha dato l’ultimo saluto ad Andrea durante i funerali che si sono svolti ieri.

Fonte articolo: https://stopcensura.online/bologna-31enne-vaccinato-muore-nel-sonno-medici-nessun-nesso/comment-page-1/

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x