Ansia vaccini: tanti malori fra i diciottenni, nessuno fra gli ottantenni

GENOVA – “Paradossalmente le persone di età superiore agli 80 anni hanno dimostrato una durezza ed una fibra notevole, non abbiamo avuto casi di malori o incidenti in seguito alla vaccinazione su questi soggetti. Tra gli over 18 invece, ci sono stati anche 15 casi al giorno di ragazzi che hanno avuto bisogno di un sostegno post vaccinale, perché si sono sentiti male o sono svenuti: ma si tratta di reazioni puramente emotive, nulla che riporti al vaccino. I nostri nonni, ancora una volta, ci hanno dimostrato di avere la scorza più dura.”

Giacomo Zappa, dirigente e medico dell’hub vaccinale dell’ex Fiera del Mare, al padiglione B Jean Nouvel, commenta così una tipica giornata di vaccinazione. Il centro vaccinale in questi giorni è stato preso d’assalto soprattutto dai giovani, smaniosi di riprendersi la propria vita: “Gli open day per gli over 18 hanno avuto un grande successo per quanto riguarda l’afflusso di gente, come sappiamo la vaccinazione sta determinando la possibilità di spostarsi e viaggiare in Europa grazie al Green Pass. Con l’entusiasmo di volersi riprendere la propria vita al più presto, i giovani hanno aderito in maniera massiccia, e questo ci fa molto piacere anche perché aumenta il livello di sicurezza sanitaria della popolazione

Il vaccino AstraZeneca, di cui tanto si è parlato, ora non fa più paura: “Abbiamo avuto dei casi in cui le persone richiedevano un determinato vaccino rispetto ad un altro; quello che facciamo noi è fare sempre una verifica clinica del soggertto per capire se per ragioni particolari è indicato un vaccino piuttosto che un altro. Una volta verificato, le persone vengono dirottate verso il vaccino più idoneo

Sul vaccino Astrazeneca, che è stato messo in luce anche a livello mediatico, sono in corso continue verifiche, così come su anche su altri vaccini; le perplessità esagerate sono ormai superate, non esiste uno sconsigliare Astrazeneca: da punto di vista tecnico è autorizzato per le persone sopra i 18 anni di età; al di là del discorso sull’eta bisogna verificare la condizone del singolo soggetto.”

Fonte articolo: https://www.primocanale.it/notizie/ansia-vaccini-tanti-malori-fra-i-diciottenni-nessuno-fra-gli-ottantenni-232318.html

 

I commenti sono chiusi.