70enne di Vaglia colpita da trombosi. Aveva fatto Astrazeneca 15 giorni prima

Il marito: "Non soffre di patologie e non aveva mai avuto altri episodi"

Ci ha scritto un lettore di Vaglia (del quale naturalmente abbiamo tutti i riferimenti) per raccontarci quanto accaduto a sua moglie. Ci racconta che sia lui che la moglie (la signora ha 70 anni) sono stati vaccinati con Astrazeneca il giorno di Pasqua al Mandela Forum.

Dopo 15 giorni circa – racconta – a mia moglie sono comparsi i primi sintomi, con un forte dolore al polpaccio. Siamo andati dal dottore, inizialmente il medico pensava ad uno strappo muscolare, e le ha dato degli antidolorifici. Ma la cosa continuava e allora siamo andati da uno specialista a fare l’ecodoppler. Così il medico ci ha detto che c’era una trombosi in atto, e ci ha mandati al pronto soccorso di Careggi“.

Continua il suo racconto: “Al pronto soccorso l’hanno trattenuta un giorno e una notte per tutti gli accertamenti. Grazie a questi le hanno trovato anche una piccola embolia polmonare, oltre alla trombosi alla gamba. Le hanno dato tutte le cure del caso e l’hanno dimessa, anche se la dovranno rivedere la prossima settimana“.

Pensate ci possa essere un nesso con il vaccino fatto? “A Careggi – spiega – non si sono pronunciati sull’esistenza di un collegamento o meno. Però – continua – l’insorgere improvviso mi sembra molto strano, in quanto mia moglie non soffre di disturbi o patologie. E prima di questo episodio non aveva avuto mai problemi del genere“.

Fonte articolo: https://www.okmugello.it/news/cronaca/1042337/vaglia-70enne-di-colpita-da-trombosi-aveva-fatto-astrazeneca-15-giorni-prima

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x