45enne muore di infarto poco dopo la terza dose

Esce di casa in cerca di aiuto, poi muore a causa di un infarto il 45enne Paolo Delbono

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Una morte assurda, silenziosa e incomprensibile al punto da ammutolire per il dolore l’intera alta Vallecamonica. A soli 45 anni è mancato ieri mattina il dalignese Paolo Delbono, imprenditore e socio della Val Wash di Temù, volontario del Vigili del Fuoco di Ponte di Legno e alpino, padre di quattro figli. L’uomo, che accusava un forte dolore al petto, ieri poco prima di mezzogiorno è uscito dalla sua casa di via Cesare Battisti, in centro, ed è salito in auto, portandosi al palazzetto dello sport di viale Venezia, nella sede dell’associazioni Amici 112, per chiedere aiuto.

Lì è deceduto poco dopo, nonostante i tentativi immediati di rianimarlo, nonostante l’arrivo dell’eliambulanza e le manovre salvavita: con tutta probabilità l’uomo è morto per un infarto fulminante. Delbono, a detta dei familiari, era in salute ed era sempre molto controllato, anche per la sua attività nei Vigili del Fuoco (di cui era stato responsabile di distaccamento e caposquadra).

Aveva da poco fatto la terza dose di vaccino e stava trascorrendo un periodo di vacanza con la famiglia a Ponte.

Da qualche tempo aveva lasciato l’alta Valcamonica per trasferirsi in città, ma tornava nella sua casa spesso. Il corpo di Paolo è stato trattenuto nella sede dell’associazione Amici 112 per qualche ora, prima di essere trasferito nella camera mortuaria del cimitero di Ponte. I funerali non sono ancora stati fissati.

Fonte articolo: https://www.giornaledibrescia.it/valcamonica/esce-di-casa-in-cerca-di-aiuto-poi-muore-a-causa-di-un-infarto-1.3659306

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x