37enne giapponese muore il giorno dopo il vaccino

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

I dati al 15 dicembre segnalano, in Giappone, un tasso di vaccinazione al 78% in entrambe le dosi e al 79,8% con una dose. Molte famiglie denunciano le reazioni avverse e i decessi dopo il vaccino. A fine novembre erano state registrate oltre 1.300 morti di cittadini giapponesi dopo il vaccino covid.

Quest’estate, un impiegato di 37 anni è morto il giorno dopo la vaccinazione. L’uomo lavorava per un’azienda manifatturiera. Per diversi anni è stato assegnato in Vietnam come responsabile della fabbrica. La moglie e i tre figli sono stati lasciati a casa nella regione di Kanto.

Secondo il report dell’Autorità vietnamita, per motivi professionali è stato somministrato al 37enne il vaccino AstraZeneca nel pomeriggio dell’8 agosto. il responsabile della fabbrica è tornato a casa in un appartamento a Ho Chi Minh City intorno alle 17:00 e ha parlato al telefono con il sui capo verso le 21:30. Prima dell’alba del 9 agosto, un vietnamita ha trovato il corpo dell’uomo disteso nell’appartamento. Era già morto. La causa della morte è stata “emorragia intracerebrale”. Non è stata ufficialmente segnalata alcuna relazione causale con la vaccinazione.

Il padre del 37enne ha spiegato: “Sembra che la vaccinazione fosse inevitabile perché l’infezione si era diffusa a Ho Chi Minh City”.

I figli del 37enne deceduto sono due studenti delle scuole elementari e un altro più piccolo.

Il padre confessa: “Al momento non possiamo provare la relazione causale tra la morte e il vaccino e quindi non c’è alcun risarcimento. L’azienda dice: ‘Vi continueremo a sostenere’, ma abbiamo perso il pilastro principale della famiglia e siamo preoccupati per il futuro.”

Il padre del 37enne conclude: “I danni del vaccino potrebbero non essere ancora visibili. Potrebbero essere dimostrati fra dieci anni. Spero che il sacrificio di mio figlio aiuterà altre persone in futuro a conoscere i rischi del vaccino”.

Fonte articolo: https://www.eventiavversinews.it/37enne-giapponese-muore-il-giorno-dopo-il-vaccino-piu-di-1300-casi-di-decessi-dopo-il-vaccino-covid-segnalati-in-giappone/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x