33enne muore dopo aver sviluppato una malattia autoimmune da vaccino

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Un uomo è morto il 28 gennaio. I medici hanno attestato che la seconda dose di vaccino COVID ha causato una risposta immunitaria che ha portato allo sviluppo di una malattia autoimmune.

Brandon Pollet, 33 anni, è nato e cresciuto a LaPlace e ha vissuto nella parrocchia di St. Charles per 10 anni prima di trasferirsi a Ponchatoula.

Brandon non aveva precedenti medici”, ha detto la moglie di Brandon, Jessica Pollet. “Dopo il suo secondo richiamo Pfizer, Brandon ha sviluppato subito un mal di testa e poi febbre 48 ore dopo”.

Il suo primo ricovero è stato dal 21 ottobre al 7 novembre.

È stata sospettata la linfoistiocitosi emofagocitica, o HLH, ma successivamente è stata esclusa e gli è stata diagnosticata una rara malattia autoimmune chiamata Malattia di Still“, ha affermato Jessica. “Dopo la dimissione, Brandon è tornato a casa per circa un mese ed è stato poi ricoverato nuovamente il 14 dicembre”.

Jessica ha raccontato che è stato più tardi a dicembre quando a Brandon è stata ufficialmente diagnosticata nuovamente l’HLH (linfoistiocitosi emofagocitica , NDR). La coppia ha una figlia di 1 anno.

Ha ricevuto il trattamento con protocollo HLH, che include la chemioterapia”, ha sostenuto la scorsa settimana. “Sfortunatamente, nessuno dei trattamenti ha funzionato. I medici hanno convenuto che il vaccino COVID ha causato una risposta immunitaria che ha portato allo sviluppo della malattia autoimmune e dell’HLH”.

Jessica ha dichiarato che i dipendenti della Shell Oil – dove Brandon lavorava come meccanico– sono stati incredibilmente solidali e incoraggianti per tutta la famiglia, così come l’intera comunità parrocchiale di St. Charles.

La comunità ha organizzato una raccolta GoFundMe per sostenere Brandon e aiutarci a pagare le spese mediche”, ha raccontato Jessica, che si è congedata dal lavoro per prendersi cura di Brandon. “Chiediamo i vostri pensieri e le vostre preghiere”.

Il GoFundMe per Brandon Pollet – che ha raccolto oltre $ 30.000 per la famiglia – può essere trovato cercando “Help Brandon with Medical Bills” sul sito.

Fonte articolo: https://www.eventiavversinews.it/un-uomo-di-33-anni-muore-dopo-aver-sviluppato-una-malattia-autoimmune-da-vaccino/

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x