Un medico vuole fare “paura al pubblico” e gonfiare i numeri dei pazienti COVID: “se non ti vaccini, sai che morirai”

Tom Pappert
nationalfile.com

National File ha ottenuto una registrazione di una videoconferenza Zoom tra alcuni medici e un direttore di marketing del Novant Heath New Hanover Regional Medical Center, un gruppo di 20 ospedali, cliniche e uffici che trattano pazienti in North Carolina e South Carolina.

Nella registrazione, la dottoressa Mary Rudyk, dice alla direttrice del settore marketing, Carolyn Fisher, e ad un altro medico dell’ente sanitario che , secondo lei, gli ospedali dovrebbero “spaventare di più il pubblico” gonfiando il numero dei pazienti COVID-19 e utilizzare falsi messaggi del tipo “se non ti vaccini, sai che morirai.”

Nella clip, la Fisher sembra confusa dalle domande della Rudyk, che le chiede come vengano contati i pazienti COVID-19. Dopo il chiarimento della procedura da parte della Fisher, la Rudyk afferma che gli ospedali dovrebbero “spaventare” con la loro messaggistica sulla COVID-19, gonfiare il numero totale di pazienti COVID-19 contando anche quelli che sono guariti e suggerire che la gente morirà se non si farà inoculare uno dei controversi vaccini COVID-19.

Il video è stato ottenuto da una fonte interna alla Novant Health ed è stato registrato all’inizio di questa settimana. Nella clip appaiono tre persone: Rudyk, Fisher, e Shelbourn Stevens, presidente del New Hanover Regional Medical Center, che rassicura la Fisher dicendole che avrebbero discusso in seguito “offline” sul come gonfiare il conteggio dei pazienti COVID-19.

Dopo la risposta della Fisher alla domanda sulle modalità di conteggio e di condivisione con il pubblico dei dati sui pazienti COVID-19, la Rudyk risponde: “Credo che la mia sensazione, a questo punto, sia che forse dovremmo cercare di terrorizzare un po’ di più il pubblico.” Poi lancia l’dea di gonfiare il numero totale di casi COVID-19 contando i pazienti già guariti. “Ci sono molte persone ancora ricoverate che stiamo considerando post-COVID, ma che non entrano in quei dati,” spiega la Rudyk, “Quindi, come potremmo includere quelle persone post-COVID nel numero dei pazienti ricoverati in ospedale?”

A questo punto, la Fisher, apparentemente confusa, chiede alla Rudyk di chiarire se sta suggerendo all’ospedale di rilasciare il numero totale di pazienti trattati in ospedale “dall’inizio della COVID,” cosa che, secondo la Rudyk, sarebbe un’idea ancora migliore.

“Questo è ancora meglio, ed è qualcosa che posso portare a qualcun altro, ma penso che questi siano numeri importanti. I pazienti che sono ancora in ospedale, che sono fuori dal reparto COVID, ma che sono ancora ricoverati in ospedale per una serie di altri motivi,” dice la Rudyk, prima che il medico [Stevens] la interrompa per informarla che quei pazienti sono considerati “recuperati.”

La Rudyk persiste: “Penso che anche questo debba essere messo in evidenza, perché una volta che si è fuori dall’isolamento si esce dalle statistiche della COVID, è esattamente così.” Stevens è d’accordo: “Carolyn, possiamo parlare offline di come gestire la cosa fino al marketing,” prima di essere  interrotto dalla Rudyk.

“Quindi voglio solo dire che dobbiamo essere più schietti, dobbiamo essere più energici, dobbiamo tirare fuori qualcosa: ‘Se non ti vaccini, sai che morirai'”, dice la Rudyk, ridendo. “Voglio dire, cerchiamo di essere molto schietti con queste persone.”

Dopo l’apparizione del video sui social media, l’ospedale ha rilasciato una dichiarazione, sostenendo che i membri del team che avevano partecipato alla videoconferenza sarebbero stressati e frustrati dal fatto che moltissime persone rifiutano di farsi vaccinare. Tuttavia, l’ospedale ha chiarito che il suggerimento della Rudyk non era stato messo in pratica: “I dati che stiamo condividendo non includono i pazienti che rimangono ricoverati per le complicazioni della COVID-19 ma che non sono più positivi alla COVID.”

Tom Pappert

Fonte: nationalfile.com
Link: https://nationalfile.com/doctor-wants-to-be-scary-to-the-public-and-inflate-covid-numbers-if-you-dont-get-vaccinated-you-know-youre-going-to-die/
10.09.2021

Tradotto da Markus per comedonchsciotte.org

Notifica di
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
JA
Utente CDC
17 Settembre 2021 13:14

Perchè in Italia, come invece in altre nazioni, non si tiene conto anche dei già contagiati con cui forse supereremmo l’80% degli immunizzati considerando sia stato provato che l’immunità naturale è superiore a quella vaccinale? Solo perché sinistri comunistoidi abusivamente al governo o anche per non far perdere profitti alle PigPharma da cui dipendono?
“Nonostante il fatto che un’ampia percentuale della popolazione adulta sia già vaccinata e/o infettata da SARS-CoV-2 e paesi come il Regno Unito e Israele tengano conto dell’immunità naturale, Biden “non ha prestato attenzione al ruolo dell’immunità naturale ” riferisce il dottor Jeffrey Singer a Jan Jeffcoat di ABC News.” 11/09/2021
https://trialsitenews.com/biden-completely-ignore-natural-immunity-as-if-the-science-is-all-settled/

1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x