Un “esplosivo” telegramma segreto israeliano conferma l’alleanza israeliano-saudita per provocare la guerra

DI TYLER DURDEN

zerohedge.com

Questa mattina, il tg dell’israeliano Canale 10 ha reso pubblico un telegramma diplomatico, inviato a tutti gli ambasciatori israeliani nel mondo e riguardante i  caotici eventi svoltisi nel fine settimana in Libano ed Arabia Saudita. Il tutto è iniziato con le dimissioni del primo ministro libanese Saad Hariri, dopo esser stato convocato a Riyad dai suoi sostenitori sauditi, e che ha portato questi ultimi ad annunciare che il  Libano aveva “dichiarato guerra” contro di loro.

Il telegramma, scritto in ebraico, è la prima prova formale che dimostra che sauditi ed israeliani stanno collaborando per inasprire la situazione in Medio Oriente.

Esso rivela le seguenti cose:

– Domenica, subito dopo le sconvolgenti dimissioni del primo ministro libanese, Israele ha inviato un telegramma a tutte le sue ambasciate richiedendo che i propri diplomatici aumentassero la pressione contro Hezbollah ed Iran.
–  Il telegramma esortava a sostenere la guerra dell’Arabia Saudita contro gli Huthi, sostenuti dall’Iran, in Yemen.
–  Il telegramma sottolineava che l’Iran stava causando “sovversione regionale”.
–  I diplomatici israeliani sono stati invitati a fare appello ai “funzionari più alti” all’interno dei paesi ospitanti, per tentare di espellere Hezbollah dal governo e dalla politica libanesi.

Come già ben noto, la causa saudita-israeliana contro l’influenza ed espansione iraniane in luoghi come Siria, Libano ed ultimamente anche Iraq ha portato gli storicamente acerrimi nemici su un pragmatico sentiero di tacita cooperazione. Entrambi sembrano aver posto la rottura della cosiddetta “mezzaluna sciita” come obiettivo primario delle proprie politiche nella regione. Per Israele, il nemico più grande a lungo è stato Hezbollah, che i leader israeliani considerano come un’estensione della presenza iraniana proprio di fronte al confine nord dello Stato ebraico.

    Prove che dimostrano che Arabia ed Israele stanno collaborando per peggiorare la situazione in Medio Oriente. https://t.co/dMe4PnkwTf
    – Trita Parsi (@tparsi) 6 novembre 2017

Il giornalista israeliano che ha ottenuto il documento è Barak Ravid, corrispondente diplomatico senior per Channel 10 News. Ravid ha scritto ieri: su Twitter:

Ho pubblicato sul canale 10 un telegramma inviato a diplomatici israeliani, che chiede di far lobbying per i Sauditi e per Hariri, e contro Hezbollah. Il cable inviato dal Ministero degli Affari Esteri di Gerusalemme a tutte le ambasciate israeliane di seguire la linea saudita per quanto riguarda le dimissioni di Hariri.
–  I diplomatici israeliani sono stati incaricati di far cambiare politiche ai governi loro ospitanti sulla situazione politica interna in Libano – una mossa molto rara.

–  Il cable diceva: “Dovete sottolineare che le dimissioni di Hariri mostrano quanto Iran ed Hezbollah siano pericolosi per la sicurezza del Libano”.

– “Le dimissioni di Hariri smentiscono la teoria per la quale la partecipazione di Hezbollah al governo stabilizzi il Libano”.

– I  diplomatici israeliani venivano invitati a sostenere l’Arabia Saudita nella sua guerra contro gli Huthi in Yemen. Il cable inoltre sottolineava: “Il lancio di missili da parte degli Huthi verso Riyad esige l’applicazione di maggiori pressioni su Iran e Hezbollah”.

    Ho pubblicato sul canale 10 un telegramma inviato a diplomatici israeliani, che chiede di far lobbying per i Sauditi e per Hariri e contro Hezbollah https://t.co/AbeLPC35GP
    – Barak Ravid (@BarakRavid) 6 novembre 2017

Guardate l’odierno Israel’s Channel 10 News: che presenta il telegramma diplomatico israeliano – il testo è nel sottostante screenshot.


La seguente è una traduzione grezza, via Google Translate:

  “Al Direttore Generale: siete pregati di contattare urgentemente il Ministero degli Esteri ed altri importanti funzionari governativi [del vostro paese ospitante] e di sottolineare che le dimissioni di Al-Hariri provano ancora una volta la natura distruttiva dell’Iran e di Hezbollah, ed il loro pericolo per la stabilità del Libano e dei paesi della regione.
    
    Le dimissioni di Hariri smentiscono la teoria per la quale la partecipazione di Hezbollah al governo stabilizzi il Libano. Questa unità artificiale crea paralisi e l’incapacità dei poteri sovrani locali di prendere decisioni che servano il proprio interesse nazionale. Essa di fatto li trasforma in ostaggi, sotto minaccia fisica, costringendoli a promuovere gli interessi di una potenza straniera – l’Iran – anche se questo potrebbe mettere in pericolo la sicurezza del proprio paese.
    
    Gli eventi del Libano ed il lancio di un missile balistico da parte dei firmatari dell’accordo di Riyad richiedono una maggiore pressione su Iran ed Hezbollah su una serie di questioni, dalla produzione di missili balistici alla sovversione regionale”.

Mentre le cose si accendono sempre più in Medio Oriente, sembra così che l’alleanza anti-Iran ed anti-sciita tra sauditi ed israeliani abbia posto il Libano nel mirino di un’altra imminente guerra Israele-Hezbollah. Anche la guerra in Yemen continuerà ad inasprirsi – forse ora con un sempre più manifesto sostegno politico israeliano. Secondo Channel 10 (traduzione), “Nel telegramma, gli ambasciatori israeliani vengono invitati anche a trasmettere un insolito messaggio di sostegno all’Arabia Saudita, alla luce della guerra in cui è coinvolta nello Yemen contro i ribelli sostenuti dall’Iran”.

Tutto questo avviene, forse non una coincidenza, proprio nel momento in cui l’ISIS è sull’orlo della completa eliminazione (in parte per mano di Hezbollah), e dopo che Israele ed Arabia ultimamente hanno entrambe sempre più stabilito dei limiti all’influenza iraniana in tutta la regione, così come alle ampie diffusione e popolarità di Hezbollah in Libano.

Quel che preoccupa sia Israele che i sauditi è il fatto che la guerra siriana ha rafforzato, e non indebolito, Hezbollah. Ora abbiamo la prova inconfutabile che Israele sta formalizzando la propria alleanza con l’Arabia Saudita ed il relativo principe ereditario, Mohammed bin Salman, avido di potere.

 

Tyler Durden

Fonte: www.zerohedge.com

Link. http://www.zerohedge.com/news/2017-11-07/leaked-secret-israeli-cable-confirms-israeli-saudi-coordination-lebanon

7.11.2017

 

Traduzione per www.comedonchisciotte.otg  a cura di HMG

blank
Notifica di
10 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
10
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x