Terza ondata: una strage “per colpa di bambini e non vaccinati”

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Indagine: un modello del governo britannico prevede che i completamente vaccinati avranno il maggior numero di morti nella terza ondata e daranno la colpa ai bambini e ai non vaccinati

 

The Daily Expose – 11 aprile 2021

 

Un documento elaborato per conto del governo britannico, intitolato “Summary of further modelling of easing of restrictions – Roadmap Step 2” (Sintesi dell’ulteriore modellazione dell’allentamento delle restrizioni – Fase 2 della tabella di marcia) che li consiglia sulle conseguenze della riapertura del paese, ha dichiarato che una terza ondata è inevitabile e che sarà colpa dei bambini e di coloro che rifiutano i vaccini sperimentali Covid-19.

Deluderà anche milioni di ingenui cittadini britannici che credono che la vita tornerà alla normalità a partire dal 21 giugno 2021, il fatto che il documento, preparato dallo Scientific Pandemic Influenza Group on Modelling, conferma che le misure di attenuazione e le indicazioni a lungo termine rimarranno in vigore oltre quella data.

Il documento, che senza dubbio sarà seguito alla lettera dal governo britannico per la sua costante ammissione di essere “guidato dalla scienza”, utilizza due modelli per prevedere il risultato dell’allentamento delle restrizioni insieme al programma di vaccinazione per tutto l’anno. Uno dei modelli è stato preparato dal famigerato Imperial College, mentre l’altro modello dall’Università di Warwick.

L’Imperial College, con l’assistenza del professor Neil Ferguson (tristemente) noto per sbagliare molto spesso le previsioni, è stato quello che ha prodotto il modello estremamente esagerato utilizzato dal Regno Unito e dagli Stati Uniti per giustificare l’imposizione di restrizioni draconiane nel marzo 2020. Tuttavia, stranamente, questa volta il loro modello è leggermente più ottimista di quello prodotto dall’Università di Warwick.

Ma mentre i numeri e le date differiscono di poco, tutto il resto rimane lo stesso, ed è qui che le cose diventano leggermente strane.

La sezione 31 del documento afferma che entrambi i modelli sono basati su un impiego estremamente elevato dei vaccini Covid-19 e non hanno preso in considerazione alcuna immunità calante o “variante di fuga” (questa è una carta che non è stata giocata abbastanza e possiamo aspettarci di vederla per la fine dell’estate 2021). Ma entrambi i modelli prevedono ancora una terza ondata significativamente pericolosa nonostante l’impiego di uno scenario migliore all’interno del modello, e indovinate a chi daranno la colpa? – Ai bambini e ai non vaccinati.

Il documento afferma che “la recrudescenza è il risultato di alcune persone (per lo più bambini) che non sono idonee alla vaccinazione, altri che scelgono di non fare il vaccino e altri che sono vaccinati ma non perfettamente protetti.”

Cosa possiamo dedurne da tutto ciò? Beh, torniamo indietro al marzo 2020, quando le autorità dissero al popolo britannico che avevano bisogno di “tre settimane per appiattire la curva”. Tredici mesi dopo il Regno Unito sta ancora cercando di “appiattire la curva” e il governo britannico continua a spostare i paletti. Per esempio, guardiamo a ciò che il segretario alla Sanità Matt Hancock ha detto negli ultimi mesi – “Il vaccino è la nostra via per il ritorno alla normalità“.

Ora che i più vulnerabili alla presunta malattia da Coronavirus sono completamente vaccinati, diamo un’occhiata a ciò che Matt Hancock sta dicendo – “I test regolari sono la nostra via per tornare alla normalità“. Spostando nuovamente i paletti.

Le autorità sono riuscite a ingannare il pubblico con la farsa del Covid-19 per oltre un anno, anno in cui sono riusciti ad ottenere il potere definitivo sul popolo britannico; pensate onestamente che ci rinunceranno ora?

La prossima domanda che dovrebbe essere sulla bocca di tutti è “perché le autorità vogliono così disperatamente vaccinare ogni uomo, donna e bambino?” I dati mostrano che il presunto Covid-19 uccide solo lo 0,2% di coloro che infetta. Mostra anche che la stragrande maggioranza delle morti riguarda coloro che hanno più di 85 anni e hanno patologie preesistenti. Anche tra i 60 e gli 85 anni il rischio di morire non è significativo, a meno che la persona non abbia già una grave patologia di base. Ma i dati mostrano anche che le probabilità di chi ha meno di 60 anni di soffrire di una malattia grave e di morire sono talmente ridotte che il numero è trascurabile. Quindi chiediamo di nuovo, perché le autorità sono così ansiose di vaccinare ogni uomo, donna e bambino?

Tenendo conto di tutto ciò e applicandolo all’affermazione fatta nel documento che la ricomparsa prevista sarà “la conseguenza del fatto che alcune persone (per lo più bambini) non sono idonee alla vaccinazione, altri scelgono di non farsi vacinare e altri sono vaccinati ma non perfettamente protetti“, non riuscite a vedere che questa è una strategia per giustificare la vaccinazione dei bambini? Anche se il rischio che sviluppino i sintomi della Covid-19 è quasi nullo. È anche uno stratagemma per giustificare l’ostracizzazione di coloro che si rifiutano di prendere parte a quello che è una sperimentazione di massa sugli esseri umani a causa dei trial di fase tre dei vaccini Covid-19 che non finiranno prima del 2023. È sicuro che ciò sarà usato per giustificare l’introduzione di un sistema di “passaporto vaccinale”, ovvero di lasciapassare per la libertà.

La parte successiva del documento afferma, in relazione alla terza ondata prevista, che “la recrudescenza dei ricoveri e dei decessi è dominata da coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino, che comprendono rispettivamente circa il 60-70% dell’ondata“.

Cosa? Ci deve essere un errore! I ricoveri e le morti riguarderanno soprattutto coloro che hanno ricevuto due dosi di vaccino?

Leggendo ulteriormente il documento e saltando alla sezione 56 possiamo chiaramente vedere che questo non era un errore. Dato che il Gruppo scientifico dell’Influenza pandemica sulla modellazione fornisce diverse illustrazioni circa i ricoveri ospedalieri e i decessi e li raggruppa in non vaccinati, quelli che hanno ricevuto una dose e quelli che ne hanno ricevute due.

Le illustrazioni mostrano chiaramente che nella fase di picco prevista per la terza ondata ci saranno circa 300 morti al giorno, e i completamente vaccinati ne rappresenteranno circa 250. Mostrano anche che i completamente vaccinati rappresenteranno circa il 60-70% dei ricoveri ospedalieri dovuti alla presunta malattia da Coronavirus.

Ma come può essere? Il documento afferma chiaramente che la terza ondata sarà colpa soprattutto dei bambini e di coloro che hanno rifiutato il vaccino, quindi sicuramente la maggiore parte delle morti dovrebbe riguardare questi ultimi. Visto che non è così, ciò che abbiamo qui è l’ammissione che questi vaccini sperimentali sono essenzialmente superflui e non funzionano. Ma questo ci riporta di nuovo alla questione del perché mai le autorità sono così ansiose di vaccinare ogni uomo, donna e bambino.

Una delle possibili ragioni è la loro brama di imporre un’identità digitale travestita da passaporto vaccinale. Un’altra è naturalmente che il governo e la sua cerchia di consulenti scientifici stanno tutti per fare fortuna grazie al programma di diffusione dei vaccini Covid, dato che possiedono importanti azioni in aziende farmaceutiche.

Il “passaporto vaccinale” farà sì che milioni di persone, che altrimenti direbbero di no ai vaccini sperimentali Covid, ora lo accetteranno perché convinti che questo restituirà loro la libertà. La preoccupazione per le varianti farà anche crescere i guadagni delle autorità attraverso le loro azioni di aziende farmaceutiche a seguito dell’inevitabile richiesta di richiami annuali o addirittura semestrali dei vaccini.

Ci sono naturalmente molte altre ragioni che potrebbero spiegare il motivo per cui le autorità sono così desiderose di vaccinare ogni uomo, donna e bambino, ma abbiamo bisogno di prove solide per sostenerle (se le avete, per favore inviatele a [email protected]). Ma abbiamo prove solide a sostegno dell’introduzione di un’identità digitale mascherata da “passaporti vaccinali” e a sostegno della nostra affermazione che il governo e la sua cerchia di consulenti scientifici hanno quote importanti in aziende farmaceutiche (vedi qui e qui).

Concludiamo con la nostra ultima prova a sostegno delle nostre affermazioni che questo non finirà il 21 giugno 2021. La sezione 51 del documento “Summary of further modelling of easing of restrictions – Roadmap Step 2” afferma quanto segue: “È possibile che un’estate di bassa prevalenza sia seguita da un sostanziale aumento dell’incidenza nell’autunno e nell’inverno successivi. Una bassa prevalenza alla fine dell’estate non dovrebbe essere presa come un’indicazione che il SARS-CoV-2 si sia ritirata o che la popolazione abbia livelli di immunità abbastanza alti da prevenire un’altra ondata“.

È tutto lì, nero su bianco, la stagionalità sarà usata per creare l’illusione di una terza ondata di cui saranno incolpati i bambini e coloro che hanno rifiutato il vaccino, al fine di giustificare la vaccinazione dei bambini e imporre “passaporti vaccinali” alla società. Ma la maggior parte dei decessi si verificherà in coloro che sono completamente vaccinati, quindi verrà incolpata una nuova “preoccupante variante ” per giustificare l’introduzione di vaccinazioni annuali o biennali Covid-19.

La domanda è: perché? Perché non si tratta di un virus, ma di controllo – non l’avete ancora capito?

 

Link: https://dailyexpose.co.uk/2021/04/11/uk-government-model-states-the-fully-vaccinated-will-dominate-deaths-in-3rd-wave-and-they-will-blame-children-and-unvaccinated-for-it/

 

Traduzione di Cinthia Nardelli per ComeDonChisciotte

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
140 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
140
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x