navigazione Tag

Trieste

30 persone denunciate per le manifestazioni a Trieste

Momenti che difficilmente dimenticheremo e immagini che sono rimaste nella storia degli ultimi due anni. Lo scorso ottobre a Trieste il blocco del porto promosso dalla sigla sindacale Coordinamento Lavoratori Portuali di Trieste è stato uno spartiacque nella storia della resistenza italiana contro il Green Pass. Ricordiamo tutti gli eventi di quei giorni, culminati nello sgombero del 18 ottobre dopo 4 giorni di presidio, quando i portuali e i manifestanti davanti al varco IV del Porto di…

Coordinamento No Green Pass Trieste: Comunicato stampa 1 maggio 2022

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica il comunicato stampa del Coordinamento No Green Pass Trieste relativo alla manifestazione in Campo San Giacomo a Trieste, in occasione del 1° maggio. * * *  Oggi siamo scesi in Campo San Giacomo a Trieste per la manifestazione del primo maggio. Siamo le lavoratrici ed i lavoratori contro il green pass, i ricatti e le discriminazioni sul lavoro, e, come tali, ci siamo posizionati nel corteo con uno striscione, formando di fatto lo…

Sindaco di Trieste chiede “leggi speciali” per i no green pass

"Chiedo formalmente al governo di fare leggi speciali contro i no vax come quelle che vennero fatte a suo tempo per abbattere le Brigate Rosse" ha dichiarato all'Adnkronos il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, evidentemente folgorato dalle intenzioni del premier canadese Trudeau: "Dove va questo Paese in queste condizioni? Oggi ho presentato a Bat, British American Tobacco, un investimento da 500 milioni di euro a Trieste. Che immagine do della mia città? La stanno rovinando. Sono affacciato…

Trieste: protesta contro il green pass alle poste centrali

Oggi quaranta cittadini di Trieste sono stati respinti dagli impiegati delle poste centrali, che gli hanno rifiutato un servizio pubblico perché senza tessera verde. Hanno chiesto quindi di parlare con il direttore, che ha ben pensato di chiudere gli uffici e chiamare la polizia. Ne è sorta una protesta, perché i cittadini hanno deciso di non andarsene, continuando a pretendere di usufruire di ciò che pagano con le proprie tasse. Una professione di libertà che non è piaciuta ai rappresentanti…

Trieste: la nuova strategia della tensione, tra manganelli e manipolazione. CDC Incontra Ugo Rossi.

Snikett, Moravagine e Rugge Comedonchisciotte.org Forse esistono potenti macchine che, elaborando raffinati algoritmi, prevedono il comportamento delle masse e disegnano possibili scenari, sulla base di diverse variabili. Algoritmi che avrebbero previsto cosa sarebbe successo se si fosse sperimentato un test, in paese come l'Italia, nel caso dell'introduzione di un lasciapassare sanitario necessario per svolgere la vita sociale e, addirittura, per poter lavorare. Come alcuni canali Telegram…

Cosa è diventata l’Italia?

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org E' passato qualche giorno dal 18 ottobre, eppure è ancora forte l’emozione nel ripensare alle scene viste. Idranti, lacrimogeni e uso della forza su manifestanti pacifici, tra cui anziani, donne e bambini, alcuni intenti a pregare, seduti a terra, rosario tra le mani. Immagini che in un attimo hanno attraversato la mente e il cuore, che hanno fatto il giro del mondo, e che rimarranno indelebili. A Trieste sono state violate persone inermi e…

Nessun patto: i portuali di Trieste dicono no al green pass

Soffia un vento forte, che proviene da una città bellissima che si affaccia sul mare, dove i suoi abitanti sono abituati a quell'aria che non lascia tracce. Tenetevi forte dunque, perchè il diritto non scende a patti, e non si compiace delle mezze misure: è il caso dei portuali di Trieste che annunciano lo sciopero del 15 ottobre 2021. Il prossimo venerdì infatti entra in vigore il decreto legge 127 del 2021 che prevede il certificato verde per accedere al posto di lavoro, ovvero il green pass.…

I no pass ancora in piazza: Trieste in tilt, i poliziotti tolgono il casco

www.ilgiornale.it di Fausto Biloslavo e Clarissa Gigante "Servi, servi". "Libertà", "Venduti". Sono gli slogan che migliaia di No pass hanno scandito sfilando questa sera per le vie del centro di Trieste per poi radunarsi davanti alla sede Rai dove, per stemperare la tensione, i poliziotti schierati hanno tolto il casco tra gli applausi dei presenti. Secondo la questura, in piazza sono scese non meno di diecimila persone che, dopo essersi radunate in Largo Riborso, hanno percorso le vie…

Portuali Trieste: “Blocco del Porto in caso di obbligo di Green Pass”

www.triestecafe.it Pubblichiamo da Coordinamento Lavoratori Portuali Trieste I lavoratori portuali riuniti in assemblea sulla questione dell’introduzione del “Green pass” per poter lavorare, - considerato che per quasi 2 anni hanno assicurato la piena operatività delle operazioni portuali in assenza di qualsiasi riguardo per la loro salute e sicurezza rispetto al COVID19, - considerato che il Green pass non è una misura sanitaria, ma una misura di discriminazione e di ricatto che impone a…

Polmoni neri, diritti minati, balle, e la fregatura finale. cosa può accadere a Trieste e Genova sulla Via della Seta

DI PAOLO BARNARD paolobarnard.info Trieste, ma anche Genova, abbracciano entusiaste l’espansione portuale in collaborazione col colosso cinese China Communications Construction Co. (CCCC), parte degli accordi fra Italia e Cina di questi giorni. Il tutto significa, fra l’altro, un enorme volume di navi cargo in progressivo aumento nei due porti. Ecco i rischi di cui pochissimo si parla, meno che meno da parte del governo. Qui riassunti, poi l’approfondimento: 1) Trieste e Genova…

Porto del Pireo chiama CGIL Triste Genova: antipasto cinese sulla Via della Seta

DI PAOLO BARNARD twitter.com Porto del Pireo chiama CGIL Triste Genova: antipasto cinese sulla Via della Seta. Nel 2014 il porto del Pireo che è gestito interamente dal colosso cinese Cosco, uno dei protagonisti della Via della Seta... https://twitter.com/Barnard2018/status/1109816994172407809 Paolo Barnard Fonte: https://twitter.com Link: https://twitter.com/Barnard2018/status/1109816994172407809 24.03.2019

La Via della Seta è lastricata di denari sonanti

DI ANTONIO DE MARTINI italiaeilmondo.com Da giovane ho percorso , via terra, la via della seta fino a Kabul. Si tratta di un percorso sul quale Marco Polo ha fatto il suo tirocinio commerciale e che iniziava in Cina per approdare a Aleppo, dove le merci davano diritto a anticipazioni finanziarie sulle future vendite in Europa. Chi pensasse a un itinerario unico percorso da una carovana, è in errore. Si è sempre trattato di una miriade di commercianti e prodotti che coprivano al massimo…