Browsing Tag

IRA

A Belfast avevo visto i primi scontri e i primi morti. Mi avevano preparato per il Medio Oriente

Robert Fisk independent.co.uk Rispetto al Medio Oriente, l'Irlanda del Nord era una destinazione tranquilla. Tragica, settaria, brutale, ipocrita; la piccola guerra civile, per quello che era, era ciò che quelli dell'intelligence militare britannica definivano un conflitto a "bassa intensità." Noi giornalisti scrivevamo le nostre storie. Poi tornavamo nei nostri alloggi in affitto di Belfast. E vivevamo (o almeno così pensavamo) nel Regno Unito. Ho assistito alle mie prime, vere…

Gaza, Siria, curdi, media e Gino Bartali

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Sincronismi e sintonie L’angolazione a cui dovrebbe interessare particolarmente guardare non è solo la natura delle azioni condotte dalle potenze uccidentali, dai loro protagonisti e dai gruppi di potere che li sostengono. Non è neanche in prima istanza il giudizio da dare sulla classe politica italiana, sulle forze economiche che ne determinano il comportamento e sui media che ne sostengono la linea. E’ la sostanziale omologazione che…

Il “sessantotto lungo una vita”. Intervista a Fulvio Grimaldi

DI STEFANO ZECCHINELLI linterferenza.info Il tuo libro, Un sessantotto lungo una vita, contiene una forte critica al Partito comunista italiano i cui dirigenti  – scrivi – ‘’facevano da cani da guardia al capitale’’. Qquali ripercussioni ha avuto l’opportunismo del PCI nei confronti dell’internazionalismo rivoluzionario? Mi spiego meglio: come si poneva il PCI nei confronti delle lotte di liberazione nazionale da te seguite in prima persona? In che modo si poneva il Partito comunista…

Intervista a Harry Browne, autore di «The Frontman. Bono (Nel nome del potere)»

di  Wu Ming 1 e Alberto Prunetti http://www.wumingfoundation.com/ AP. Il tuo libro dà un contributo importante a un genere che ha valore anche dal punto di vista narrativo. The Frontman è una biografia, un saggio, un pamphlet politico, una miscela di tutti questi generi. Come mai hai deciso di impostare la tua scrittura su quest’ibridazione? Stavi seguendo qualche esempio, forse nella tradizione della pamphlettistica radicale? HB. Sono lieto che lo riteniate un contributo…