navigazione Tag

6G

Canada, la Smart City non passa: ritirato il progetto Google su Toronto

In Canada la Smart City non passa. Le belle parole sostenibili ed inclusive non hanno ammaliato i canadesi, costringendo Dan Doctoroff, amministratore delegato di Sidewalk Labs (Google), a ritirare il progetto Quayside Waterfront Toronto che vedeva nel futuro di questa città il “distretto più innovativo del mondo”, basato sull’iperconnessione 5G. Era diventato troppo difficile rendere finanziariamente sostenibile il progetto di 12 acri senza sacrificare parti fondamentali del piano che avevamo…

Sangue grafene e 6G – Il Tecnoribelle

Puntata 25 de Il Tecnoribelle di Maurizio Martucci. In collaborazione con ComeDonChisciotte.org * * * Vi ricordate i video virali all’inizio della campagna d’inoculazione 2021? Calamite immobili, forchette e monetine ferme sul braccio, come incollate nel punto esatto dell’iniezione. Oppure le immagini del sangue coagulato? E i Tik Tok degli indirizzi MAC (Media Access Control), codice univoco di 48 bit per leggere i dispositivi Bluetooth, generati dai vaccinati invece che dagli Smartphone, ve…

Vite da avatar, finiremo tutti nel Metaverso…come dentro al Tamagotchi

oasisana.com In collaborazione con OASI SANA, per Playmastermovie e a cura del regista Alessandro Amori il giornalista Maurizio Martucci conduce la rubrica Il Tecnoribelle, aggiornamento periodico di inchiesta, critica e commento sui maggiori avvenimenti relativi all’avanzata del futuro digitale e dell’iperconnessione di sorveglianza. https://youtu.be/bZEqOFHLHL8 Ve lo ricordate? Computer e telefoni cellulari non avevano ancora monopolizzato il mondo. Era il 1996, un gioco elettronico…

Internet dei corpi, il computer negli esseri umani: il 6G s’avvicina, fino a 330 Ghz

oasisana.com di Arthur Firstenberg In tutto il mondo, scienziati, governi, aziende e consumatori stanno collaborando per trasformare la Terra in un computer gigante, adempiendo alle previsioni di avvertimento del grande fisico svedese e premio Nobel Hannes Alfvén. Scritto con lo pseudonimo di Olof Johannesson, il suo romanzo di fantascienza del 1966 Sagan om den stora datamaskinen ( La storia del grande computer ) prevedeva smartphone, Internet, fitbit, intelligenza artificiale, impianti…