Procura di Torino archivia denunce contro Draghi & Co

Archiviate venerdì le prime denunce contro il governo "dei migliori" in quanto "non costituenti notizia di reato"

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La valanga di denunce che da tutta Italia ha investito Draghi, Figliuolo, Speranza e tutti i nominativi della cricca anti-italiana che ha gestito l’emergenza sanitaria trasformandola in guerra economica al ceto medio, vessando il popolo italiano con misure assurde dal punto di vista della salute pubblica e alimentando isolamento sociale e discriminazione, è stato l’ultimo grande atto di protesta a livello nazionale. Come era da aspettarsi, l’establishment ha iniziato a difendersi, e la Procura di Torino venerdì ha archiviato tutte le denunce contro il governo Draghi come modello 45, ovvero “non costituenti notizia di reato”. Pratiche chiuse, dunque: vedremo se le altre procure d’Italia si comporteranno alla stessa maniera. Tutto dipenderà da quale modello sia stato utilizzato: già alcune testimonianze parlavano di inefficacia dell’impianto pre-compilato da alcuni degli avvocati che hanno promosso la cosa, in quanto basato su reati rientranti nell’immunità parlamentare.

MDM 06/02/2022

Fonte https://www.torinotoday.it/attualita/no-green-pass-archiviazione-denunce-governo.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
14 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
14
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x