L’OMS non raccomanda i passaporti vaccinali, i vaccini “non prevengono la Covid”

Al vertice del G20 a Roma il presidente del Brasile Jair Bolsonaro, parlando con Tedros Adhanom dell'OMS, ha messo in discussione l'efficacia dei vaccini e dell'immunità.

 

Kennedy Hall – LifeSiteNews – 12 novembre 2021

 

Il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus ha detto al presidente brasiliano Jair Bolsonaro che, “per ora”, l’OMS “non raccomanda” i passaporti vaccinali o le chiusure e che i vaccini “non prevengono la Covid”.

Al vertice del G20-2021 a Roma il 30-31 ottobre, il presidente Bolsonaro e il direttore dell’OMS Adhanom hanno discusso lo stato delle vaccinazioni Covid, i passaporti vaccinali, i costi economici delle chiusure ed altre questioni relative alla risposta mondiale alla pandemia dichiarata di Covid-19.

La loro discussione è stata registrata, e Adhanom ha parlato in inglese mentre Bolsonaro ha comunicato con lo zar etiope della sanità pubblica tramite un interprete. Bolsonaro ha iniziato la discussione chiedendo ad Adhanom l’effetto delle restrizioni Covid, chiusure comprese, sull’economia, e se c’era qualche “considerazione preliminare” da parte dell’OMS riguardo all’attuazione di queste misure.

Aggiungendo la sua preoccupazione per il costo economico delle chiusure sui poveri, Bolsonaro ha detto che “in tutto il mondo ci sono persone che hanno bisogno di lavorare per nutrirsi” e che se le chiusure dovessero continuare “l’economia crollerebbe”.

Adhanom non ha risposto direttamente alle domande, ma ha invece detto che non vede la “necessità” di ulteriori chiusure in Brasile grazie agli alti tassi di vaccinazione in quel paese. Ha anche detto che finché il Brasile continuerà a raccomandare il mascheramento e il lavaggio delle mani, questo arginerà la necessità di chiusure.

Il presidente brasiliano ha messo alla graticola Adhanom sui passaporti vaccinali e se l’OMS ha una posizione ufficiale sulla questione. Il direttore dell’OMS ha risposto che l’organizzazione non li raccomanda perché in alcuni luoghi, come l’Africa, l’accesso ai vaccini è “basso”, il che significa che [moltissime] persone potrebbero essere vittime di “discriminazioni” in quanto non vaccinate.

Bolsonaro è stato chiaro sulla sua scelta di non sottoporsi ad alcun vaccino Covid contaminato da cellule di feti abortiti, affidandosi invece all’immunità naturale. “Ho deciso di non farmi vaccinare. Sto guardando nuovi studi, ho già la più alta immunizzazione, perché dovrei vaccinarmi?” aveva detto in un programma radiofonico brasiliano il mese scorso.

Ci sono attualmente più di 100 studi di ricerca che dimostrano che l’immunità acquisita naturalmente è [come minimo] uguale o più forte e superiore ai vaccini esistenti.

Ha anche dichiarato che sarebbe stato “l’ultimo brasiliano” ad essere vaccinato. Inoltre, l’anno scorso ha messo in discussione la prospettiva che la gente ha riguardo al virus, dicendo che “il Brasile deve smettere di essere un paese di femminucce… tutti noi un giorno o l’altro dovremo morire”.

Bolsonaro ha anche detto al funzionario sanitario globale che “molti di quelli che hanno fatto la seconda dose [del vaccino] stanno prendendo la Covid”. Tedros Adhanom ha replicato che “il vaccino non previene la Covid, ma previene la malattia grave e morte”. Bolsonaro ha ribattuto prontamente che, nonostante questa affermazione, “in Brasile, stanno morendo molti di quelli che hanno fatto la seconda dose “.

Adhanom ha risposto dicendo che era possibile che le persone vaccinate morissero se avevano “comorbilità”. [Si dà il caso però che] Il mese scorso, come è stato riferito, in Svezia e in Inghilterra la maggior parte delle morti associate alla Covid si è registrata nei “completamente vaccinati“.

Bolsonaro ha poi esposto le sue preoccupazioni per non essere in grado di fermare le vaccinazioni obbligatorie per i bambini, a cui Adhanom ha risposto dicendo che l’OMS non sostiene la somministrazione del vaccino ai bambini. Il presidente brasiliano ha lamentato di “avere le mani legate” per quanto riguarda l’autorità giudiziaria necessaria per fermare gli obblighi vaccinali nel suo paese, e che “le vite dei nostri bambini sono in gioco”.

La spinta a vaccinare i bambini piccoli arriva nonostante il fatto che i bambini abbiano un rischio estremamente basso di [danni da ]Covid-19. Questo, combinato con le migliaia di rapporti di gravi eventi avversi e morti a seguito delle vaccinazioni, ha portato numerosi esperti a criticare la spinta a somministrare ai bambini i vaccini sperimentali.

Il presidente Bolsonaro ha chiesto ad Adhanom l’origine del virus, Adhanom si è messo a ridere e ha detto: “Lo stiamo ancora studiando”.

Bolsonaro è stato chiamato uno “scettico” Covid per le posizioni che ha preso riguardo al virus, che sono andate contro la narrazione mainstream. E ha preso una posizione forte contro i passaporti vaqccinali, dicendo a una stazione radio che per lui “la libertà viene prima di tutto il resto. Se un cittadino non vuole farsi vaccinare, è un suo diritto e la cosa finisce lì“.

 

Link: https://www.lifesitenews.com/news/who-director-recommends-against-vax-passports-admits-vax-does-not-stop-spread/?utm_source=top_news&utm_campaign=usa

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

 

Notifica di
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Hospiton
Hospiton(@hospiton)
Utente CDC
18 Novembre 2021 21:02

Pochi giorni fa a Torino si è tenuta una conferenza in cui è stata analizzata la gestione della “emergenza” covid a 360°, in modo multidisciplinare. Sono intervenuti Mattei, Cacciari, Agamben, Citro, Bizzarri, Freccero ed altri

https://www.youtube.com/watch?v=n_fgI0yBPXc&t=23902s

per ora ho visionato solo la prima parte (complessivamente dura circa 5 ore), molto interessanti e incisivi i contributi di Bizzarri e Cacciari.

Ultimo aggiornamento 12 giorni fa effettuato da Hospiton
clausneghe
clausneghe(@clausneghe)
Utente CDC
18 Novembre 2021 21:24

Come un personaggio con un passato da feroce militante armato, nemmeno medico, che viene da una nazione disastrata, in guerra e preda della povertà possa dettare le linee guida della Sanità globale rimane per me un mistero, o forse no, sappiamo benissimo che egli è solo un fantoccio..Come lo sono i nostri vari Sconforto, Lamortese, Figguiolo ecc, personaggi coltivati nei giardini del Padrone per metterci la faccia..

Filippo Linotti
Filippo Linotti(@filippo-linotti)
Utente CDC
Risposta al commento di  clausneghe
18 Novembre 2021 22:12

Infatti, è nato da un rapporto anale tra baracche onana e guglielmino cancelli

mystes
mystes(@mystes)
Utente CDC
19 Novembre 2021 13:44

Bolsonaro è l’unico presidente che durante la pandemia ha conservato la visione e la lucidità di una persona umana onesta e democratica che rispetta la libertà di scelta dei cittadini sia per la cura della malattia, sia nella decisione di vaccinarsi o meno. Lode a lui e al suo governo in Brasile. Articoli su Bolsonaro sono stati da me pubblicati nel Forum del CdC.

4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x