Lockdown: boom di sfruttamento sessuale di bambini

Gruppo di supporto canadese: boom di sfruttamenti sessuali dei bambini durante i lockdown

Lo “sfruttamento sessuale virtuale” di bambini è schizzato a un allarmante 88% durante la pandemia di COVID-19.

Anthony Murdoch – LifeSiteNews – venerdì 17 febbraio2021

 

WINNIPEG, Manitoba, 17 febbraio 2021 (LifeSiteNews) – Un gruppo di supporto canadese che si dedica alla sicurezza dei bambini afferma che lo sfruttamento sessuale online dei bambini, a volte chiamato “sextortion”, è schizzato ad un allarmante 88% durante la pandemia COVID-19, a causa del maggior tempo passato online.

“In media, Cybertip.ca riceve 40 rapporti di “sextortion” al mese. Molti di questi riguardano criminali che entrano in contatto con i giovani attraverso i social media e le piattaforme di live stream come Snapchat, Google Hangouts, Facebook Messenger e Omegle”, ha dichiarato recentemente il Canadian Centre for Child Protection (C3P).

“In poche parole, il sextortion è un ricatto. È quando qualcuno online minaccia di divulgare un’immagine o un video a sfondo sessuale del bambino/ragazzo se non paga o non fornisce ulteriori contenuti sessuali”.

Il C3P ha detto nel comunicato stampa che a causa dei giovani che passano più tempo online durante i lockdown per COVID-19, la loro linea di segnalazione chiamata Cybertip.ca ha visto un “aumento dell’88% delle segnalazioni”. Tale dato, tuttavia, non riflette necessariamente “la vera portata di questo dilagante problema”.

Secondo il C3P, sono la “vergogna” e il “senso di colpa” che impediscono ai giovani di “dire a qualcuno che sono stati sottoposti a sextortion”.

In Canada, le forze dell’ordine hanno lanciato l’allarme per il recente aumento delle minacce di “sextortion” online che hanno come obiettivo i bambini.

In un rapporto dell’anno scorso viene riferito che i canadesi sono sempre più oggetto di truffe a sfondo sessuale via e-mail. Tali truffe di solito coinvolgono una vittima che viene ricattata affinché invii denaro a un autore sconosciuto, che minaccia di diffondere foto di nudo se si rifiuta di farlo.

Signy Arnason, Associate Executive di C3P ha spiegato nel comunicato stampa che è disponibile un servizio di supporto che può aiutare “i giovani a riprendere il controllo della situazione”.

“Vogliamo ricordare ai giovani che non devono affrontare situazioni difficili online da soli. Si può essere aiutati”, ha detto Arnason.

 

Il C3P dice che il sito Cybertip.ca fornisce anche supporto alle famiglie e agli educatori sotto forma di “informazioni di prevenzione su come avviene lo sfruttamento sessuale on-line, argomenti di discussione con i giovani sul problema e come aiutare un giovane che è stato oggetto di “sextorting”.

Il sito web di C3P classifica il gruppo come un ente di beneficenza nazionale “dedicato alla sicurezza personale di tutti i bambini”.

“Il nostro obiettivo è quello di ridurre l’abuso sessuale e lo sfruttamento dei bambini, aiutare a rintracciare i bambini scomparsi e prevenire la vittimizzazione dei bambini attraverso una serie di programmi, servizi e risorse per le famiglie canadesi, educatori, organizzazioni di assistenza all’infanzia, forze dell’ordine e altri soggetti”.

Un recente blog di Jonathon Van Maren di LifeSite spiega come i genitori debbano aumentare la loro vigilanza durante i lockdown COVID-19.

“Con i bambini che passano molto più tempo del solito davanti agli schermi, è necessario che i genitori siano consapevoli del fatto che anche l’intrattenimento rivolto ai piccoli è ora impregnato di contenuti a sfondo sessuale e progressista – e peggio ancora, che l’industria del porno sta prendendo di mira specificamente i bambini assegnando ai contenuti pornografici hardcore i nomi dei personaggi dei film Disney e Paw Patrol”, ha scritto.

 

Link: https://www.lifesitenews.com/news/canadian-advocacy-group-sexual-exploitation-of-kids-has-exploded-amid-lockdowns

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli e Cinthia Nardelli per ComeDonChisciotte

 

 

0 0 voti
Valuta l'articolo
Sottoscrivi
Notifica di
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
VincenzoS1955
VincenzoS1955
20 Febbraio 2021 , 3:39 3:39

A parte questo, ora è chiaro che la farsa del coronavirus maschera il tentativo del capitalismo di “rigenerarsi” con un falso ecologismo. Marx non aveva previsto la “proteiforme” capacità del Male [il capitalismo].

oriundo2006
oriundo2006
Reply to  VincenzoS1955
20 Febbraio 2021 , 15:22 15:22

Ne faceva allegramente parte nella Loggia dei Giusti, il buon Mordechai Levi, uso a divaricare la teoria ( per gli altri ) dalla sua praxis…

VincenzoS1955
VincenzoS1955
Reply to  oriundo2006
20 Febbraio 2021 , 15:39 15:39

Sto solo commentando la filosofia di Marx: egli ha scritto le sue teorie, a cercare di metterle in pratica sono stati altri… Cosa volete da lui? Di che cosa lo si può accusare? Lo stesso si può dire sulle teorie di Friedrich Nietzsche dalle quali qualcuno preso lo spunto per creare il nazismo…

Annibal61
Annibal61
20 Febbraio 2021 , 5:57 5:57

Perchè meravigliarsi di questi dati quando ci ritroviamo Satanisti come classe dirigente e antiCristo in Vaticano? Mai sentito di messe nere, bimbi schiavizzati, ecc. ecc? Mai sentito di commercio di organi?… E’ questo il mondo in cui viviamo.

wahrheit
wahrheit
Reply to  Annibal61
20 Febbraio 2021 , 6:03 6:03

preti pedofili

Airperri
Airperri
20 Febbraio 2021 , 5:11 5:11

Se ne parlava già da tempo su siti di nicchia; non sono affatto sorpreso, a ciò si va ad aggiungere la crescita esponenziale e costante della prostituzione minorile che va avanti in Italia ormai da anni.
Argomenti che i nostri eroici parlamentari si guardano bene dal trattare.

Guido Bulgarelli
Guido Bulgarelli
Reply to  Airperri
20 Febbraio 2021 , 5:28 5:28

Per carità, urgono norme certe su come erogare il contributo per i monopattini elettrici

oriundo2006
oriundo2006
Reply to  Airperri
20 Febbraio 2021 , 15:20 15:20

Non escluderei che ne siano, beninteso ufficialmente a loro insaputa, utenti finali. Mi ha sempre insospettito l’enfasi sui migranti giovanissimi da parte PD ed il loro possibile ( ma documentato ) reclutamento nei circoli gay della capitale. A parte questo colgo l’ occasione, come ho già fatto altre volte, di denunciare l’enorme numero di minori non accompagnati che arrivati sulle nostre coste SPARISCONO. Nessuno sa dove finiscano, dove vadano, cosa facciano. Anche gli altri Paesi europei non ne sanno nulla e anche loro sono alle prese con questo identico problema. Tenete conto che i numeri sono da spavento: migliaia ogni anno ( https://www.libreidee.org/2019/01/sparisce-un-bimbo-ogni-48-ore-4-su-5-non-vengon-ritrovati/ ). E la cosa sta prendendo aspetti che riguardano anche minori italiani ( https://www.gospanews.net/2019/12/12/2-500-minori-italiani-spariti-anche-dalle-case-famiglia-ritrovata-la-14enne-gemma-nella-giornata-degli-scomparsi/ ). Voci, ma solo voci, dicevano che a Napoli, nelle cavità sotterranee della città sono stati scoperti recentemente parecchi decine se non centinaia di minori tenuti in cattività per scopi inconfessabili, tra cui snuff movies e altri orrori. Vero, falso…chissà. Certo pretendere che le forze dell’ ordine si occupino anche di questi casi è doveroso…ma retorico.

natascia
natascia
Reply to  oriundo2006
20 Febbraio 2021 , 22:06 22:06

Infine ciò che ci distingue dai periodi storici in cui la schiavitu’ era legale è l’ipocrisia del politicamente corretto e la manipolazione mentale ormai arma più economica che le collanine di vetro usate contro i nativi americani.

lady Dodi
lady Dodi
20 Febbraio 2021 , 7:40 7:40

Fa troppo male anche solo leggere queste cose. Se incontrassi un pedofilo…..e invito tutti a fare altrettanto.
No, non ci incriminano, ci danno una medaglia al valore.
Tutti forse abbiamo bambini ma soprattutto tutti siamo stati bambini.

Giorgio
Giorgio
20 Febbraio 2021 , 11:29 11:29

Il lockdown fa emergere un fenomeno grave e in crescita, ma il vero problema a mio avviso non è il risultato finale, perchè lasciare un bambino o un adolescente in balia di internet è il nodo di tutto quello che la società odierna non riesce a capire.
Internet è l’accesso alla conoscenza, ma è uno strumento che va insegnato e spiegato. I bambini che viaggiano con gli smartphone senza filtri ne restrizioni sono le future vittime di tutto il marcio che internet ha da offrire.

fuffolo
fuffolo
21 Febbraio 2021 , 5:17 5:17

Annoverato tra le prelibatezze anche dalla più risalente cultura popolare
Sette so le cose bbone,
fico, persica e melone.
La provatura di Maccarese
la f**a rossa col marchese
l’occhio fritto di capretto
il bucio di c**o del ragazzetto

12
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x