Categoria

Cultura

Sound of Freedom (Il suono della libertà)

Di Rossana Taddei per Comedonchisciotte.org È un film ispirato alla vita dell'ex agente del governo degli Stati Uniti, Tim Ballard, il quale ha lavorato per molti anni nel cercare di scovare e arrestare trafficanti internazionali di bambini per lo sfruttamento della pedofilia. Uscito da pochi giorni nelle sale cinematografiche americane, il film di Alejandro Monteverde, regista e attore messicano, ha come protagonista Jim Caviezel, é un prodotto molto atteso che ha creato anche…

La Scienza, il dubbio, il bavaglio

Di Roberto Pecchioli, ereticamente.net Lo dice la scienza, signora mia! Assomiglia al brocardo antico Roma locuta, causa finita. Ogni questione è risolta, ogni dubbio dissipato dalla pronuncia della massima autorità. La verità indiscutibile, la religione rivelata è la scienza. O forse la tecnica e la tecnologia, le sue ancelle. Il problema della verità scientifica è che non può essere divisa; non esiste la “mia” o la “tua “ verità”. Come la mettiamo, allora, con la superstizione para…

Costanzo Preve: a dieci anni dalla scomparsa

Di Federico Roberti, sollevazione.it Chi nega la natura umana, e lo fa da “sinistra” convinto che si tratti di un concetto conservatore e reazionario  (confondendo così l’uso ideologico del concetto, con la sua pertinenza filosofica e ontologica), non capisce purtroppo che proprio il carattere generico della natura umana stessa è il principale fattore di impedimento alla stabilizzazione di una dittatura manipolatrice, non importa se ispirata al materialismo dialettico di Stalin o al…

Le anime morte

Di Giorgio Agamben «Essere governati significa essere, in ogni operazione, in ogni transazione, in ogni movimento, annotati, registrati, contati, valutati, timbrati, quotati, brevettati, concessi in licenza, autorizzati, postillati, ammoniti, impediti, riformati, rettificati, corretti da esseri che non hanno né titolo, né scienza, né virtù». Pierre-Joseph Proudhon Nabokov, nel suo libro su Gogol’, ha provato a definire che cos’è il pošlost', lo squallore dozzinale e smaccato in cui…

La scoperta dell’anima

Di Matteo Parigi per ComeDonChisciotte.org Lungi dall’essere sparita nel Tartaro di uno scientismo disincantato, la questione sull’esistenza dell’anima e le riflessioni intorno ad essa rimangono, o meglio ritornano sul tavolo dei temi fondamentali sui quali la scienza e la filosofia sono tenute a fare ricerca. Di più, è proprio la scienza stessa a dimostrare che la realtà va ben al di là dell’universo osservabile. La fisica quantistica sorta sulle fondamenta innestate da Heisenberg, Lorenz ed…

Cuore di cane: oggi pulsa come ieri

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Gli esperimenti sugli animali mi hanno sempre creato un senso di malessere e di tristezza verso degli esseri innocenti che non si possono difendere, ma che gli scienziati-stregoni utilizzano ancora oggi per le loro porzioni magiche. Sono cresciuta avendo per amici un canarino, un cane, un gatto, li amavo e li rispettavo perché mi avevano permesso di sviluppare la mia coscienza cristica (la perfezione del creato dove dall’apparente caos viene…

Perché è fondamentale insegnare il Latino ai nostri bambini

Di Katia Migliore per ComeDonChisciotte.org Il titolo è apparso sul Times UK qualche giorno fa: il Latino è ora la quarta lingua più insegnata nelle scuole primarie statali del Regno Unito. La notizia è stata riportata in seguito anche da Repubblica, che ne ha sottolineato giustamente la portata: il Latino ha superato il cinese mandarino e, vista l’ascesa inarrestabile nelle preferenze dei giovanissimi studenti, potrebbe superare anche il tedesco, la terza lingua più studiata dopo francese e…

L’arte intoccabile

Di Claudio Vitagliano per ComeDonChisciotte.org Alcuni giorni fa sono andato a vedere la mostra di Ann Veronica Janssens, “Gran Bal",  all’Hangar  Bicocca di  Milano. In realtà, già che c’ero, ho rivisto quella di Gian Maria Tosatti “NOw /here” a cui ero stato precedentemente, e ho messo piede anche nello spazio mistico in cui si trovano i “sette palazzi celesti” di Kiefer. Bene, se voglio trasmettere a chi leggerà l’impressione che ho avuto,  ricorrendo ad un' espressione figurata,…

Necessità di un conservatorismo socialista per opporsi al liberismo cosmopolita

Di Luigi Copertino, domus-europa.eu Quel Marx che non ti aspetti La postmodernità è l’epoca nella quale il superamento delle barriere filosofiche e politiche, già annunciato nel XX secolo, potrebbe avere sviluppi inaspettati attraverso la rimodulazione delle assialità portanti del discorso politico. Tutto ci dice che le nuove assialità non avranno più a che fare con le vecchie categorie destra-sinistra – a dire il vero anch’esse, nelle vicende della modernità, dimostratesi molto più…

Inversione di valori

Di Mystes per ComeDonChisciotte.org Il recente articolo pubblicato su ComeDonChisciotte "GRAN BRETAGNA: “UOMO TRANS” INCINTO DA COPERTINA PER IL MESE LGBT" mi dà l’opportunità per esprimermi in maniera più circostanziata e diretta su quel che sta succedendo nella nostra società. Non mi riferisco agli antichi mali che da sempre affliggono l’Italia ma ad alcuni fenomeni che si distaccano dai codificati parametri di illeciti e perversioni a tutti noti, specialmente nella sfera della sessualità e…

Dalla loggia alla società: il trionfo della mentalità massonica

Di Gaetano Masciullo, lanuovabq.it La data di nascita della Massoneria è il 24 giugno 1717: la ricorrenza di san Giovanni Battista è uno dei tanti sovvertimenti di simboli ed espressioni cristiane, indice di un più generale sovvertimento dei valori penetrato a fondo nel sentire comune. Il 24 giugno 1717, festa di san Giovanni Battista, veniva fondata a Londra la Gran Loggia Madre di Inghilterra. Interessante notare come sia stata scelta la ricorrenza di uno dei più…

Le parole del nemico [2]

Di Roberto Pecchioli, ideeazione.com Le parole hanno potere e conferiscono potere. Chi controlla il linguaggio, controlla il pensiero e impone una visione del mondo. La lingua è la memoria collettiva naturale di un popolo, scrisse William B. Yeats; non è soltanto veicolo della comunicazione, ma instrumentum regni, sofisticato congegno al servizio del dominio. Perciò sono tanto pericolosi i vocabolari delle parole buone e cattive, giuste e sbagliate, prodotti dalle istituzioni accademiche e…

Resistenza e cambiamento sotto il regime pandemico: ora in un film

Cosa sono stati questi tre anni di follie pseudo-pandemiche, di prove generali della “società del controllo”? Chi sono le persone che contro tutto e contro tutti hanno fatto delle scelte portando il peso delle conseguenze? E che strade hanno tracciato, per indicare che il vecchio cammino non può più essere battuto? Quello che per alcuni è forse solamente una triste e ignobile parentesi chiusa in un passato che si spera diventi il più possibile lontano, è al contrario un evento che fa da…

Le parole del nemico [1]

Di Roberto Pecchioli, ideeazione.com Se combatti sul terreno e con le armi scelte dal nemico, hai già perduto. È la lezione di Sun Tzu nell’Arte della guerra. Lo sapeva anche George Orwell nel fondamentale 1984, in cui sottolineava il potere delle parole, simboleggiato e descritto nel concetto di neolingua. Da decenni è in corso una potente guerra cognitiva contro l’uomo attraverso il linguaggio, prima con il politicamente corretto, poi con la sostituzione di parole e concetti, e la…

A chi vanno i miliardi?

Articolo del 24 maggio 2023 tradotto dallo Zeit tedesco che dà l’occasione di osservare da vicino un eclatante esempio di “trucchetto legislativo” col quale una riforma apparentemente d'impronta democratica viene però implementata al fine di mantenere lo status quo. *** Domanda quiz di oggi: cosa fa un cantone svizzero quando raccoglie più tasse dalle sue aziende? Risposta esatta: restituisce loro i soldi! Sembra assurdo? Si, lo è. Ma è esattamente quello che accadrà nel cantone di Zug se…

Gli eco-vandali contro l’Arte: ci vogliono pene più severe

Di Katia Migliore per ComeDonChisciotte.org Il tribunale vaticano ha condannato a 9 mesi, con pena sospesa, i due attivisti di Ultima Generazione, Ester Goffi, 26 anni, e Guido Viero, di 61, che lo scorso agosto si incollarono al gruppo scultoreo del Laocoonte all'interno dei musei Vaticani. Entrambi dovranno pagare anche una multa di 1.500 euro per il reato di danneggiamento aggravato e una da 120 euro per quello di trasgressione "a un ordine legalmente dato dall'autorità competente" Il…

Martin Heidegger, l’oblio dell’Essere ed il dominio planetario della Tecnologia: “Ormai solo un Dio ci può salvare”

Sono trascorsi 47 anni dalla morte di Martin Heidegger (26 maggio 1976), uno dei maggiori filosofi dell’intera storia della filosofia, e nessuno è fino ad ora, purtroppo, riuscito a continuare il suo pensiero. Pensiero costantemente incompreso, sminuito, o intenzionalmente diffamato, grazie anche alla sua notevole complessità e difficoltà, che ne ha enormemente limitato l’ autentica comprensione e diffusione. Urge aiutare Heidegger - ed al tempo stesso coloro che non lo conoscono – rendendo il…

L’autodeterminazione delle opere d’arte

Di Patrizia Pisino per ComeDonChisciotte.org Il settore delle opere d’arte nonostante la crisi pandemica e la guerra in Ucraina è un business in crescita che, soprattutto negli Stati Uniti, ha avuto un incremento dell'8% anno su anno fino alla cifra record di 30,2 miliardi di dollari, perlopiù grazie alle aste e alle vendite di opere di alto valore acquistate dai super ricchi disposti a spendere cifre milionarie per un capolavoro. Spesso grazie a questi ambiti di mercato si sono ritrovati…

Taisia Korotkova, l’artista che dipinge la modernità: “L’umanità è pronta a usare la tecnologia senza causare danni a se stessa?”

Di Claudio Vitagliano per ComeDonChisciotte.org Devo iniziare questa introduzione all’intervista con l’artista Taisia Korotkova, con un'ammissione di colpa: confesso di averla contattata facendo un calcolo di pura convenienza, visto che lei è un’artista Russa (l’arte Russa infatti sarà un tema che tratteremo a lungo) ma vive in Italia, ragion per cui, sarebbe stata a portata di mano, se così mi è concesso esprimermi. Mi sono presto accorto però che mai come in questo caso, stranamente, la…

E se la Disney sbaglia tutto

Di Katia Migliore per ComeDonChisciotte.org Il remake de La Sirenetta disneyana sembra sia al di sotto delle aspettative. Dopo i primi giorni ha guadagnato 165 milioni di dollari in tutto il mondo, dei quali 118 milioni in USA e Canada, mentre in Europa e soprattutto in Asia gli incassi restano molto al di sotto delle attese, con un tonfo clamoroso in Cina: meno di 3 milioni di dollari. Insomma, il risultato finale è un passivo che potrebbe costare caro alla Disney: con un budget di spesa…