Belfast chiede l’espulsione degli ambasciatori israeliani

Il consiglio comunale di Belfast chiede l’espulsione degli ambasciatori israeliani dal Regno Unito e dall’Irlanda

 

Cnaan Liphshiz – The Times of Israel – 5 giugno 2021

 

A Dublino studenti e attivisti filo-palestinesi hanno fatto un sit-in di protesta di fronte al Ministero degli Esteri bloccando per ore l’ingresso, sull’onda emotiva della guerra di Gaza.

Il consiglio comunale di Belfast, Irlanda del Nord, ha approvato una mozione che chiede ai governi di espellere gli ambasciatori dello Stati di Israele dal Regno Unito e dall’Irlanda.

Oltre al voto di Belfast, studenti e attivisti filopalestinesi nella giornata di giovedì hanno tenuto un sit-in di protesta davanti al Ministero degli Esteri irlandese a Dublino. Hanno bloccato l’ingresso per ore, sventolando cartelloni che esortavano l’Irlanda a espellere l’ambasciatore israeliano.

Penso che l’espulsione degli ambasciatori sia un primo passo – un passo preliminare – verso un’azione più incisiva, ma è un inizio incredibilmente importante e simbolico” ha affermato Fiona Ferguson, politico di estrema sinistra che ha dato inizio alla votazione durante la sessione di voto, come riferisce il Jewish Chronicle di Londra.

La mozione chiede al consiglio comunale di sollecitare Irlanda e Regno Unito “a rimuovere dalla loro carica gli ambasciatori israeliani con effetto immediato”. È passata con i voti della Sinistra, tra cui il Sinn Fein, il maggior partito del consiglio con 18 seggi su 60.

Ma i partiti di opposizione hanno espresso il loro disappunto sulla mozione.

Gli ebrei sono gli abitanti originali della Palestina e come tali hanno diritto ad esistere come stato nazionale” ha comunicato John Kyle del partito unionista progressista dell’Irlanda del Nord. “Israele si confronta con organizzazioni che non riconoscono il suo diritto di esistere… e questo è antisemitismo”.

Il 20 maggio Israele e gruppi terroristici di Gaza hanno posto fine al bombardamento con razzi durato 11 giorni e che ha ucciso 230 palestinesi e 13 israeliani. Israele sostiene che ben oltre la metà dei morti di Gaza erano terroristi.

 

Fonte: https://www.timesofisrael.com/belfast-city-council-calls-for-expelling-israeli-ambassadors-from-uk-and-ireland/

Traduzione di Francesco Paparella per ComeDonChisciotte

 

0 0 voti
Valuta l'articolo
Sottoscrivi
Notifica di
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
gnorans
Active Member
7 Giugno 2021 , 15:09 15:09

Gli ebrei sono gli abitanti originali della Palestina e come tali hanno diritto ad esistere come stato nazionale
Mi chiedo come verrebbe accolta analoga pretesa avanzata ad esempio da discendenti degli Etruschi sui territori di Lazio e Toscana.

Last edited 6 giorni fa by gnorans
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x