Arrendetevi, siete circondati!

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org

Questa non è una lettera aperta, e tanto meno una minaccia aperta. E’ semplicemente un buon consiglio, rivolto al mainstream italiano per il suo stesso bene, o minor male possibile.

Arrendetevi, non dico finché siete in tempo, poiché quel tempo lo avete di gran lunga superato, ma per meritarvi una qualche attenuante al processo che inevitabilmente vi vedrà alla sbarra degli imputati. E pregate che sia un processo celebrato nelle aule dei tribunali ordinari, e non a furor di popolo. La vostra condanna è cosa certa, avete lasciato una scia di prove documentali inconfutabili dei vostri crimini, che non potete far sparire, sono registrate informaticamente e soprattutto emotivamente nella coscienza degli italiani, soprattutto di quelli ai quali avete estorto la fiducia, prima terrorizzandoli e poi offrendo, o meglio imponendo loro con la forza dei mezzi di persuasione di massa, una soluzione peggiore del male.

Il virus e il suo falso rimedio si faranno giustizia da sé, è solo questione di tempo, e ogni misura che oggi attuate per reiterare il crimine, per riproporlo e imporlo in forme sempre più estreme e crudeli, come fosse la nuova normalità, vi si ritorcerà contro, peggiorerà ulteriormente la vostra posizione alla Norimberga 2.0 che vi attende (1), inevitabile come il destino. E già lo sapete, poiché non siete completamente stupidi, non tutti perlomeno. Perciò arrendetevi, vi conviene. I numeri non perdonano. E per quanto li neghiate, li manipoliate, li interpretiate al contrario di quello che significano realmente, alla fine non perdonano nessuno, neppure dei bugiardi seriali come voi, pur con le spalle coperte dal potere del denaro, il vostro “generoso” e potente padrone, re del privilegio.

Siete circondati non solo all’interno di questo disgraziato Paese, che condivide coi cugini francesi il triste primato della repressione autoritaria della ragione e relativo dissenso informato (2), ma anche all’esterno, da Paesi più solidi e meno infettati, per quanto diversamente succubi della sperimentazione dei nuovi assetti distopici delle nostre società morenti e insostenibili, dal futuro fosco e delirante di un nuovo schiavismo transumano, che rappresenta l’unico approdo proponibile e proposto dall’ideologia dominante e pervasiva di questo moderno ancien regime, nota come neoliberismo occidentale di stampo anglofono, con varianti teutoniche (3).

Quello che voi chiamavate con disprezzo secondo e terzo mondo (4), non tanti decenni fa, si è differenziato in emergenti, emersi, e tuttora disperati, ognuno però “vaccinato” a modo suo dal virus dello sfruttamento da parte del primo mondo, ormai minoritario, che voi guidate e propagandate come “faro di civiltà”.

Una immunizzazione ancora in corso, già costata inenarrabili lutti e sofferenze, ma che procede inarrestabile, come tutte le vaccinazioni naturali, a differenza delle vostre trovate tecnologiche che nascono con le gambe corte, come le bugie che le sostengono. Una vaccinazione contro il male, che vi seppellirà, come un foruncolo purulento della storia. Ma questa è un’altra storia, di lungo corso.

Al momento limitiamoci all’ultima aggressione globale e globalista, in forma di “strana” malattia, detta covid-19.

Abituati ad aggressioni di ben altra gravità, l’ex secondo e terzo mondo l’ha già declassata a uragano falsamente distruttivo, ma non noi, “grazie” a voi. E tuttavia questi mondi vi circondano, circondano la vostra pretestuosa narrazione evidenziandone le falsità, per semplice principio di comparazione, fondato sempre sui numeri, quelli di cui sopra che alla lunga non perdonano, nonostante le vostre menzogne, le vostre censure e il vostro silenzio selettivo.

Le masse da voi plagiate hanno il diritto naturale di non vedere nulla un palmo oltre il loro naso, ma voi che le avete ridotte così no, non avete questo diritto, e infatti lo sapete di essere circondati, di avere i giorni contati.

L’autunno è alle porte, e comunque vada la vostra narrazione falsa e rancorosa, il vostro incitamento all’odio verso la minoranza non ingannabile, crollerà come un orribile e sinistro castello di menzogne. Non illudetevi di riuscire ancora una volta a sfangarla rigirando la frittata, col solito linguaggio orwelliano che fa ormai parte del vostro DNA formativo. Se la cosiddetta pandemia si attenuerà per poi scomparire direte che è solo merito del vaccino, se invece si aggraverà, come i fatti purtroppo già fanno presagire, direte che è solo colpa dei cosiddetti novax, anche se i più contagiosi e malati gravi saranno di gran lunga, percentualmente, i plurivaccinati (5).

Siete prevedibili, come la banalità del male. Ma questa volta no, non la farete franca, la verità verrà a galla come una bolla di aria fresca, e per voi saranno dolori. Arrendetevi, le verità vi circondano sempre più, non avete scampo.

E poi verrà finalmente il tempo della ragione, della ricostruzione, sulle macerie di questa guerra, di una società più informata, più sana, più giusta, più onesta, e soprattutto più umile e rispettosa delle leggi della natura alla quale noi umani apparteniamo da sempre e per sempre.

E il vostro tempo sarà finito, come giornalisti stupidi o corrotti, come politici stupidi o corrotti, come medici stupidi o corrotti, come uomini stupidi o corrotti.

Arrendetevi all’evidenza dei fatti, pentitevi se volete salvarvi almeno l’anima.

La nostra cultura cristiana insegna il perdono dopo il pentimento. Come europei vi conviene riconoscerla almeno come cultura identitaria, quale è di fatto. Sarebbe già una buona azione, c’è sempre una prima volta per tutti, anche nel voler fare correttamente gli esami di realtà.

Di Alberto Conti, ComeDonChisciotte.org

NOTE

(1) a titolo simbolico ed esemplificativo:

https://www.conoscenzealconfine.it/avv-fuellmich-questa-pandemia-e-un-crimine-contro-l-umanita-dobbiamo-unirci-anche-spiritualmente/

(2) https://www.adnkronos.com/green-pass-francia-in-piazza-contro-le-misure-di-macron_HVPZdY3h6xukXTwh60jdC

(3) https://giornaledellafinanza.it/2021/02/01/davos-celebra-il-grande-reset/

(4) https://www.sapere.it/sapere/strumenti/studiafacile/geografia-economica/Il-sistema-mondo/Le-gerarchie-geoeconomiche-/I–Quattro-Mondi–.html

(5) https://www.youtube.com/watch?v=nbI2uSZ-qB8

02/09/2021

Pubblicato da Jacopo Brogi per ComeDonChisciotte.org

 

Notifica di
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Predator.999
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:08

Dubito che chi tiene a libro paga questi prostituiti dell’informazione, li voglia usare per sempre. Andranno a gonfiare le statistiche storiche dei danni collaterali di questa guerra combattuta contro i loro simili per conto terzi.
Anche Mangiafuoco dei burattini ormai inutili ne faceva legna da ardere.
Questi sicuramente verranno bruciati all’occorrenza, è solo una questione di tempo. Non foss’altro che per placare le vittime.

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa effettuato da Predator.999
Tashtego
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:17

Condivido in toto. L’han detto loro: siamo in guerra. Hanno usato, dall’inizio, la terminologia bellica. Ebbene: come in guerra gli offriamo la possibilità della resa prima dello scontro. Se invece scontro ci sarà, inevitabilmente varrà la legge marziale.

Luganobella
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:17

Articolo troppo ottimista ma spero di sbagliarmi…

Holodoc
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:34

Come ha commentato il prof. Malanga riguardo alla situazione attuale, è sicuro che i piani di controllo globale falliranno, perché per il II° principio della termodinamica il caos prevale sempre sull’ordine.

Sicuramente ha ragione, però ha tralasciato di dire una cosa: le leggi della termodinamica non considerano la variabile tempo, perciò non è dato sapere quanto questa guerra durerà.

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa effettuato da Holodoc
AnnaReds61
Utente CDC
Risposta al commento di  Holodoc
9 Settembre 2021 18:26

Non credo poi molto tempo, stanno andando di fretta, molto di fretta. Hanno paura, anche più di noi. Circa il fatto che possano salvarsi almeno l’anima, come dice l’articolista… beh, non credo proprio, visto che non l’hanno.

Primadellesabbie
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:44

Non possono arrendersi, i loro padroni non lo permettono.

Alla fine qualcuno si suiciderà nel bunker, o fingerà di farlo, e altri si rifugeranno in qualche accogliente Sudamerica, magari via Bergoglio, per dare tempo ai padroni di imbastirne un’altra.

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa effettuato da Primadellesabbie
CptHook
Staff CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
8 Settembre 2021 18:21

Ho sentito dire da qualche parte che Imbroglio non lo rivogliono al suo paese…

catgarfield
Utente CDC
Risposta al commento di  CptHook
8 Settembre 2021 18:59

Già, sia JP2 che il Rottwailer tedesco appena eletti si sono fatti un giro nel loro paese d’origine, papaciccio invece ha schivato di proposito di tornare a visitare casa, non può essere un caso.

gix
Utente CDC
8 Settembre 2021 12:54

Ben detto, se non altro una occasione per ripagare con la stessa moneta questi servi sciocchi della narrazione, un appello alla resa dei conti che prima o poi verrà, sia tra gli uomini che davanti alla giustizia Divina: farà venire un pò di inquietudine a questa gente. Se non proprio il terrore, non avranno mai la certezza di restare impuniti, e questo non fa dormire sonni tranquilli a nessuno, ne possiamo essere certi. Per non parlare della propria esistenza “normale”, non più esercitabile già ora da alcuni di loro se non in contesti limitati e protetti, sia fisicamente che soprattutto moralmente. Il perdono…non è possibile, e non sarebbe buona cosa per il Karma…

CptHook
Staff CDC
Risposta al commento di  gix
8 Settembre 2021 18:22

Il perdono…non è possibile, e non sarebbe buona cosa per il Karma

Pienamente d’accordo…, perdonare a questa gente è peccato contro se stessi…

danone
Utente CDC
8 Settembre 2021 13:18

Alberto il tuo appello mi ha ricordato questo :-))

https://www.youtube.com/watch?v=jXbIiDZiptc

Fedeledellacroce
Utente CDC
8 Settembre 2021 13:28

Ottimo Alberto Conti, come sempre lucido e implacabile.
Chissá se i nodi verranno al pettine, il tempo ce lo dirá.
Apprezzo soprattutto il tuo indomabile carattere, libero e combattivo, che riesce ad invertire i ruoli di chi é “circondato”. Si, perché secondo me Alberto, tu sei (noi siamo) l’omino blu dell’immagine, e gridi(amo) a gran voce “ARRENDETEVI” a chi ci circonda.
Nonostante l’epilogo di questa guerra sia sconosciuto, stiamo vivendo un cambio epocale.
Chi é pronto a cambiare, o meglio, chi é pronto ad “essere il cambio”?

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa effettuato da Fedeledellacroce
AlbertoConti
Redazione CDC
Risposta al commento di  Fedeledellacroce
8 Settembre 2021 16:03

Concordo. La tua descrizione ricalca l’esilarante video proposto da danone. Io però non sono la pulzella d’Orleans, mi limito a immaginare un remake della sceneggiatura.

mazzam
Utente CDC
8 Settembre 2021 13:45

bell’articolo!
non credo però ci sia ormai spazio per un riposizionamento.
coloro che hanno seguito il signore della menzogna fino a qui difficilmente troveranno un pertugio per sgattaiolare nella verità, da i loro articoli e interviste e conferenze e pubblicità troppa violenza, troppa sofferenza e troppi morti.
No, loro non torneranno indietro perchè i ponti sono bruciati ma noi dovremmo sguainare le spade per dire che l’erba è verde.
mi sa che siamo all’inizio, ma la vittoria è certa.
con i suoi tempi la Verità vince sempre, nell’attesa preparo la corda.

Papaconscio
Utente CDC
8 Settembre 2021 14:07

Bene, è un po’ un approccio alla Grillo (lo dico nella mia dabbenaggine), però approvo. Hai pensato di contattare Mazzucco? Si potrebbe fare un Comitato Nazionale di Salute Pubblica.

AlbertoConti
Redazione CDC
Risposta al commento di  Papaconscio
8 Settembre 2021 15:50

E’ da anni che spero in un vero CLN in chiave moderna, e la speranza punta principalmente sui giovani. So che è molto difficile, ma qualche timido segnale già si vede come reazione al green pass.

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa effettuato da AlbertoConti
Dante Bertello
Utente CDC
8 Settembre 2021 14:23

L’appello mi ricorda quando, poco meno di un anno fa, dopo le elezioni in America vinte da Biden, vi erano quelli che dicevano (Rudy Giuliani era uno di loro): “tranquilli, tra poco smaschereremo i brogli”, “abbiamo tracciato le schede elettorali che hanno un chip al loro interno…” “Trump ritornerà alla Casa Bianca”.

Sono quelli che hanno ucciso i Kennedy, hanno creato l’11/9, e non gli è capitato nulla. Come si suol dire “l’appetito vien mangiando”.

Quello che accadrà non è una nuova Norimberga, ma sarebbe curioso conoscere cosa si inventeranno di nuovo, per toglierci le ultime libertà.

Chiedere loro di arrendersi, è come se la medesima richiesta l’avesse fatta il Generale tedesco Paulus ai sovietici, quando oramai era accerchiato a Stalingrado… 

oradaria
Utente CDC
Risposta al commento di  Dante Bertello
9 Settembre 2021 9:00

Non è dato sapere se questa è la fase conclusiva di un ciclo ma il ciclo è sicuramente vicino alla sua fine. I fatti che citi fanno tutti parte di un sistema che ha deciso molti aspetti della vita di tutti negli ultimi 40 anni. Dagli anni 2000 il livello si è alzato con la strategia delle emergenze ma questa volta hanno usato strumenti che conoscono poco. Passare da fatti economici e bellici/terroristici a un virus non è cosa banale e su questo azzardo corrono il rischio di essere nel cono della luce come mai fino ad ora. Non so quanto durerà questo crepuscolo ma è certo che si tratta di fase tragicamente discendente.

Dante Bertello
Utente CDC
Risposta al commento di  oradaria
9 Settembre 2021 14:41

Nel caso mi stessi sbagliando, sarei il primo ad esserne contento.

Se l’opzione virus, non dovesse andare come loro sperano, sono certo che abbiano pronta qualche altra calamità per noi.

In ultima ratio, vi è sempre l’opzione guerra.
Dopo un conflitto con qualche decina di milioni di morti, e mezzo Occidente distrutto, a nessuno verrebbe più in mente “quel virus” che dal pipistrello passò all’uomo.

IlContadino
Utente CDC
8 Settembre 2021 14:36

Grazie Alberto per l’ennesimo, ottimo scritto. E’ sempre di grande stimolo leggere le tue riflessioni. Mi sproni a pensare. Collego il tuo articolo ad un libro che qualche giorno fa il buon Danone mi ha suggerito di leggere. Lui consiglia, io eseguo: acquisto e leggo. Un tizio fa un esperimento, cioè elabora un progetto, la sua vita intera diventa parte dell’esperimento-progetto. Costruisce un centro per ragazzi, una scuola, li educa alla felicità. Detta così suona semplice, ma noi sappiamo che educare un bambino è cosa tutt’altro che semplice, soprattutto quando ti prefiggi il compito di fare di questa persona una persona felice. Il tizio passa decenni a sviluppare e migliorare questa scuola, ne vede di tutti i colori; lentamente, nel corso degli anni, con tanto studio, passione ed esperienza comprende quanto meglio può ciò di cui ha bisogno un bambino affinchè possa divenire un adulto felice, appagato, sicuro di sè, in pace col mondo, libero da nevrosi e da rabbia repressa. L’autore traccia delle linee, indica una direzione su cui lavorare cosciente del fatto che il metodo possa e debba essere migliorato, però una direzione ben precisa la dà. Leggendo questo libro, che ho molto apprezzato, mi sono ben reso… Leggi tutto »

Fedeledellacroce
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
8 Settembre 2021 16:13

Come non essere d’accordo!
la “squola” non serve a niente!!
Ma diamo l’esempio! Cerchiamo di essere il cambio.
Mio figlio l’ho tirato fuori dalla scuola a 12 anni.
So che per alcuni suona un po’ radicale, e potrei avere anche dei problemi, peró vi assicuro che sono strafelice della scelta.
I frutti verranno da soli.

danone
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
8 Settembre 2021 18:56

Wow Conta, quasi mi commuove la tua velocità di esecuzione.
Il libro è molto bello, te l’avrei regalato io fra pochi giorni, approfittando dell’incontro, vorrà dire che te ne regalerò un altro altrettanto interessante, se non di più :-))

IlContadino
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
8 Settembre 2021 19:07

Di sicuro l’ho già letto, lascia stare, porta del vino così non sbagli. Scherzo! So che mi stupirai, di nuovo!
A presto

McBane
Utente CDC
Risposta al commento di  IlContadino
9 Settembre 2021 12:16

Titolo?

IlContadino
Utente CDC
Risposta al commento di  McBane
9 Settembre 2021 13:49

I ragazzi felici di Summerhill
-Alexander S. Neil-

Cataldo
Utente CDC
8 Settembre 2021 15:17

Caro Alberto, apprezzo il tuo ottimismo, che sicuramente fa bene, ma faccio fatica a condividerlo.

Enrico Fila
Utente CDC
8 Settembre 2021 15:34

Bravo Conti, bell’articolo. Per come la vedo io però, aimè non ci sarà nessuna Norimberga 2.0. Volevo condividere il mio pensiero e cercare di esporlo brevemente. Negli ultimi mesi, si è sentito più volte sostenere dal mainstream dominante, che la Pandemia cesserà entro l’estate 2022. Un arco temporale più che sufficiente per concludere il primo passo verso la rivoluzione industriale 4.0, il transumanesimo e l’internet of Bodies. Previsione dello stato di avanzamento dell’agenda a giugno 2022 in Italia: 1) Terrorizzare la popolazione, dividerla ed indebolirla per poter proporre la cura. Fatto 2) Sperimentare una terapia genica, che apra innumerevoli possibilità di applicazione. Fatto 3) Imporre una identità digitale che venga accettata da almeno l’85% della popolazione adulta. Fatto La pandemia cesserà perchè non più funzionale agli scopi reali per cui era stata creata. Sperimentazione della terapia genica Id Digitale Seguendo l’agenda per i prossimi mesi ed anni facilmente consultabile sul sito del World Economic Forum: 1) Verrà introdotta la moneta digitale. 2) Si potrà utilizzare la moneta solo se provvisti di Id Digitale. 3) l’Id Digitale diverrà difatto obbligatorio e potrà essere richiesto da ogni cittadino. L’Id Digitale, renderà ricattabile chiunque, pena l’esclusione totale dalla società, dal lavoro e dai… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 9 giorni fa effettuato da Enrico Fila
AlbertoConti
Redazione CDC
Risposta al commento di  Enrico Fila
8 Settembre 2021 15:56

Quanto già fatto ha risvegliato il vulcano spento, e la loro agenda finirà incenerita dalla lava che fuoriesce.

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Enrico Fila
8 Settembre 2021 20:53

Non dubito che sia più o meno il loro piano. Non è detto però che riesca. Con una simile accelerazione, gli imprevisti e gli ostacoli potrebbero essere tanti; non sappiamo nemmeno quante persone moriranno, e in quale arco temporale, e con quali ripercussioni.
Ma se le cose dovessero filare lisce per loro, nel senso da te indicato, le molte persone intelligenti e consapevoli (milioni) si troveranno giocoforza di fronte alle seguenti alternative: 1) sottomettersi; 2) lasciarsi morire in un cantuccio, magari dopo un periodo di mendicità; 3) accettare serenamente il proprio destino e morire da uomini. Se un numero sufficiente facesse quest’ultima scelta, la situazione potrebbe cambiare radicalmente.
Intendiamoci: mi riferisco a una situazione in cui la scelta sarebbe tra la schiavitù e la morte per fame; non a una in cui ci fossero ancora degli spazi di manovra sul piano politico e sociale.

Primadellesabbie
Utente CDC
Risposta al commento di  BrunoWald
8 Settembre 2021 22:41

I monaci buddisti che si davano fuoco in Vietnam sono stati una bella gatta da pelare per la cultura occidentale:
https://rarehistoricalphotos.com/the-burning-monk-1963/

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  Primadellesabbie
9 Settembre 2021 19:34

Immagini che ispirano sgomento e rispetto, a dir poco. L’Oriente a volte sembra un altro pianeta. Del resto da noi, al contrario, la gente veniva bruciata in piazza ed era uno spettacolo popolare.

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa effettuato da BrunoWald
XL
Utente CDC
8 Settembre 2021 15:48

La nostra cultura cristiana insegna il perdono dopo il pentimento“.

Non funziona, perché la cultura luciferiana dei loro padroni non prevede nessun perdono, ma la soppressione del servitore che ha fallito.
Funzionerebbe se essi avessero la fede in un Signore onnipotente, più grande e più forte dei loro padroni, ma i miseri questa fede non ce l’hanno.

E quanto alla cultura delle masse italiane non la vedo capace di sostenere una norimberga 2.0.
Finirà con un piazzale loreto 2.0

AlbertoConti
Redazione CDC
Risposta al commento di  XL
8 Settembre 2021 16:10

bisognerà accontentarsi ….. (scherzo)

danone
Utente CDC
8 Settembre 2021 19:13

Alberto okkio, hai presente l’omino bianco alla destra dell’omino bianco che è davanti all’omino blu (tu), l’insurgent, nella foto?
Nella mano destra si vede che tiene un arma ad energia a spirale, attento che se ti colpisce ti fa bianco.

Piero Casu
Utente CDC
8 Settembre 2021 21:44

Ciao,sono d’accordo con Predator e condivido ciò che scrive Conti.Non è ottimistica come visione,è ciò che accade realmente.Chi sa leggere nelle espressioni dei narratori che ammorbano la serenità della nostra quotidiana camminata verso il domani,può anche immaginare i prossimi e non troppo lontani futuri scenari.La storia della Barbarella plantigrade,parassita,tarlo ostinato dei cervelli meno coriacei ci insegna.La Mara de no antri e il Magalli,che pur d’animo nobile ha scelto di voltarsi dall’altra parte e poggiare la guancia su di un cuscino più comodo.Sono come le figurine da calcio quando si giocava a soffietto:il più abile riusciva a capovolgerne un mazzetto consistente con una tecnica tutta personale.Et voilà,ribaltata la situazione.La cosa che da loro più fastidio(a Sassari diciamo”Futta”)è la consapevolezza che alla porta del loro camerino sta per bussare il loro ologramma.Naturalmente rappresentati con a loro stessa immagine ma di quando ancora potevano permettersi di andare in onda senza il cerone che veramente,non cambia il loro aspetto interiore.Noi tutti,credo,siamo magnanimi e potremmo pure perdonare.I tempi stringono e non tutti hanno lo stesso strumento er misurare la pazienza.

piero deola
Utente CDC
9 Settembre 2021 9:49

E il vostro tempo sarà finito, come giornalisti stupidi o corrotti, come politici stupidi o corrotti, come medici stupidi o corrotti, come uomini stupidi o corrotti
“E COME POLITICI STUPIDI E CORROTTI”.

kybalion
Utente CDC
9 Settembre 2021 16:38

Un saluto a tutti gli utenti del sito. Questo articolo è ampiamente condivisibile, come anche la maggior parte degli articoli che girano su questo sito e su altri considerati “alternativi”. Noi che leggiamo questi articoli, ci indigniamo, cerchiamo di farli leggere ad altri, nella (vana) speranza di far capire qual è la vera situazione, ma con scarsi o addirittura nulli risultati. Secondo me, bisogna alzare l’obiettivo, in quanto chi ha organizzato tutta questa narrazione, non si ferma davanti a ragionamenti logici o denunce vere e proprie. Anzi, e questo è un mio personale parere, siccome sono andati troppo avanti nella narrazione catastrofica, non possono più tornare indietro, e agiranno per stroncare tutti i siti e canali sui social media “alternativi”, con la scusa che seminano l’odio e raccontano una realtà distorta…. Un pò come la favola del lupo e l’agnello. Allora la mia proposta è quella di creare un movimento politico organizzato mettendo insieme tutte le forze che contestano la verità ufficiale, con tanto di statuto ecc., in modo da potersi presentare alle prossime votazioni politiche. Il movimento dovrebbe far riferimento alla Costituzione Italiana che è stata vilipesa in tutti i modi, per cui il programma del movimento è il… Leggi tutto »

Eugiorso
Utente CDC
10 Settembre 2021 10:55

Io invece spero che non si arrendano, in modo tale che possano essere lasciati all’ira popolare violenta, alla giusta nemesi sangiunaria, in una al “furor di popolo”,come si scrive nell’articolo.
Le puttane mediatiche occidentaloidi hanno responsabilità criminali enormi, per il peso rilevante che da decenni hanno nel sistema di sfruttamento e dominio finanz-globalista-giudaico …
Qualsiasi pena sarebbe troppo lieve per loro, ma, comunque, ci si dovrà accontentare della tortura e, poi, delle esecuzioni sommarie, il più impietose possibile … sempre che non ci pensi prima il “furor di popolo” con i linciaggi.
Se mai verrà, pregusto già quel momento.

Cari saluti

38
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x