Home / Attualità / Al-Baghdadi forse ucciso (da un attacco aereo russo)

Al-Baghdadi forse ucciso (da un attacco aereo russo)

 

FONTE: RT.COM

Il ministro della Difesa russo sta verificando se al-Baghdadi sia stato ucciso in un attacco aereo in Siria.

Il 28 maggio, un velivolo russo Su-34 ed un caccia multiruolo Su-35 hanno effettuato attacchi aerei nei pressi della roccaforte ISIS di Raqqa, nel nord della Siria, ha dichiarato il ministro. Gli attacchi avevano come obiettivo una riunione degli alti ranghi dell’IS, incluso al-Baghdadi.

L’incontro era stato organizzato per pianificare “l’uscita dei militanti da Raqqa attraverso il cosiddetto ‘corridoio meridionale'”.

Il ministro della difesa russo riferisce che alcuni leader ISIS in #SYRIA sono stati fatti fuori dalle Forze Aerospaziali https://t.co/JHxrvGPRLm
– Минобороны России (@mod_russia) 16 giugno 2017

“Secondo varie fonti, anche Ibrahim Abu Bakr al-Baghdadi, leader dell’ISIS, era presente alla riunione, ed è stato ucciso nell’attacco aereo”, ha dichiarato il ministro.

Vittime sono stati anche Abu al-Haji al-Masri, emiro di Raqqa, Emir Ibrahim al-Naef al-Hajj, “che controllava il distretto da Raqqa fino all’insediamento di es-Sohne”, e Suleiman al-Sawah, capo della sicurezza dell’ISI.

Mosca ha dato ai partner americani informazioni su luogo ed ora dell’attacco.

Il ministro degli esteri Sergey Lavrov ha detto di non poter confermare pienamente la morte del leader IS.

“Non ne siamo sicuri al 100%”, ha detto in una conferenza stampa venerdì.

Neanche la coalizione anti-ISIS, guidata dagli Stati Uniti, ha potuto farlo.

“Al momento, non possiamo confermare”, ha dichiarato in un comunicato il colonnello Ryan Dillon, portavoce della Combined Joint Task Force – Operation Inherent Resolve (CJTFOIR).

Il Pentagono ha anche detto che non ha “alcuna informazione che corrobori tali notizie”, come riportato dal capitano Jeff Davis, portavoce della Marina, ripreso da Reuters.

Né il Pentagono né i militari iracheni o siriani hanno confermato.

L’ultima notizia, dei primi di giugno, diceva che il famigerato leader IS fosse stato ucciso in un attacco aereo a Raqqa. Tuttavia, nessuna conferma ufficiale.

Nato Ibrahim Awad Ibrahim al-Badri, al-Baghdadi ha fatto la sua prima apparizione pubblica nell’estate del 2014, quando IS ha iniziato a prendere territori in Iraq prima e Siria poi.

Il gruppo terroristico ha ripetutamente rilasciato messaggi, presumibilmente inviati da lui, che chiedono la creazione di un califfato mondiale.

Il Dipartimento di Stato americano lo ha catalogato come un Terrorista Globale Specialmente Attenzionato (SDGT).

Fonte: www.rt.com

Link: https://www.rt.com/news/392520-isis-leader-killed-airstrike/

16.06.2017

Traduzione per www.comedonchisciotte.org  a cura di HMG

Pubblicato da Davide

  • Mario Poillucci

    Veramente gli unici Terroristi Globali Specialmente Attenzionati sono gli americanacci che stanno sclerando di brutto provocando Russia e Siria!!

    • televisione falsa

      non dimenticare israele , in medio oriente gli USA fanno le guerre per israele , saddam hussein era un problema per israele e ora ce assad

    • Humanae Libertas

      Ho trovato un video fantastico che riassume in modo efficace tutta la vicenda
      Russia-ISIS-Siria:
      https://www.youtube.com/watch?v=HNxkMHChBN0

      Così semplice che lo capirebbe anche un bambino. buona visione

  • Cataldo

    Questo attacco è particolarmente impressionante sul piano tecnico, 4 edifici completamente vaporizzati e quelli vicini pochi metri intatti ! Sono sicuramente armi di nuova concezione a precisione metrica e raggio di azione controllabile, l’attacco è stato eseguito da SU-34 e SU-35. In Siria abbiamo altre novità di enorme rilievo, intanto gli Iraniani hanno lanciato una salva di sei missili balistici verso la zona di Raqqa, attraversando lo spazio aereo iracheno, con una gittata presumibile di almeno 700 km, si tratta dell’inizio delle “rappresaglie” per l’attacco terroristico avvenuto in Iran poco tempo addietro, non mancano certo agli Iraniani le fonti di intelligence sul campo per avere target significativi. Questa escalation è naturale, compreso l’abbattimento di un aereo siriano da parte USA, altra novità che rischia di rendere ancora peggiore la disfatta USA-ISIS. Il piano di guerra integrato della Siria con i suoi alleati ha conseguito successi assoluti, ha reso ininfluenti le forze di appoggio all’ISIS con base in Giordania, aggirate ad est con il congiungimento tra siriani e sciiti iracheni alla frontiera irachena, con annessa azione diplomatico Russo-GIordana-Siriana, in più le unità più potenti delle forze siriane stanno avanzando velocemente su posizioni in grado di bloccare il restante delle forze controllate dagli USA, è chiaro che in breve gli USA dovranno fare scelte difficili, proteggere quel che resta del loro piano di divisione della siria, ed accettare uno scontro sul campo, o abbandonare al loro destino i loro ascari nelle varie sacche che si stanno creando attorno a questi assassini.
    Ogni ora che passa riduce le opzioni USA.

    • ws

      notare dai video rilasciati la precisione dei colpi e la carica termobarica degli stessi ( 360 morti in campo aperto non si fanno con cariche tradizionali ). Evidentemente l’ iran ha comunicato che dispone di tecnologie molto avanzate capaci di fare “parecchio male “

      • alien2012

        Idem come sopra

        ‘Se metti i link ai video ci faresti un piacere’

      • Cataldo

        Non credo che utilizzino cariche termobariche su questo tipo di missili, se li hanno usati in campo aperto potrebbero avere qualcosa di più adatto al tipo di arma, tipo testate a rilascio areale di submunizioni, cosa compatibile anche con l’aspetto “dimostrativo” far vedere testate di impiego flessibile, gli Iraniani hanno parlato anche di testate multiple, vedremo. Non ho avuto ancora modo di valutare direttamente il materiale propagandistico Iraniano sulla faccenda, dai primi report sembrerebbero colpi riusciti, con un segnale politico rilevante.

    • alien2012

      Se metti i link ai video ci faresti un piacere

  • AlbertoConti

    Arriva un po’ tardi; questa è di 3 giorni fa: https://www.pandoratv.it/?p=16786