Verso il flop l’obbligo vaccinale over 50

Dopo l'impennata della prima settimana, c'è stata una brusca frenata nelle prime dosi: quasi due milioni di over 50 sono irriducibilmente liberi

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

L’inasprimento delle misure è riuscito a scalfire gli irriducibili esitanti alla sperimentazione coatta di massa soltanto del 15%. Se nella settima precedente e in quella successiva all’obbligo la minaccia ha sortito il suo effetto spingendo alla prima dose uno su sei della platea dei liberi, il dato è andato scemando rapidamente già dopo il 13 gennaio. Restano ancora, ai luogotenenti di Big Pharma Draghi e Speranza, due milioni di over 50 da vaccinare, che probabilmente non lo faranno mai, nemmeno sotto minaccia di sanzione. Hanno fiutato la situazione i volponi al governo e hanno deciso di estendere l’obbligo anche per ritirare la pensione alle poste. Sta di fatto che un dato emerge prepotente: c’è una fetta di popolo irriducibile alla cosiddetta “vaccinazione Covid”, e la dittatura sanitaria dovrà averci a che fare nei prossimi mesi, che si annunciano molto caldi.

MDM 26/01/2022

Fonte https://www.mag24.es/2022/01/26/vaccino-obbligatorio-gli-over-50-continuano-a-rifiutarsi-di-obbedire-a-draghi-e-figliuolo-i-dati-ufficiali-lo-confermano-sono-tutti-da-godere/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
15 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
15
0
È il momento di condividere le tue opinionix