UE pronta a sostenere militarmente la Moldavia

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha promesso nuovi aiuti militari alla Moldavia

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Durante la conferenza stampa successiva all’incontro tenutosi ieri, mercoledì 4 maggio, a Chisinau tra il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la Presidente della repubblica di Moldavia Maia Sandu, Michel ha annunciato che l’Unione Europea è pronta a sostenere militarmente il Paese contro qualsiasi ambizione russa.

“È nostro dovere aiutare e supportare il vostro Paese, aumentare il nostro contributo per la vostra stabilità, sicurezza, sovranità e integrità territoriale. Quest’anno abbiamo in programma di incrementare in modo significativo il nostro sostegno, fornendo alle forze armate moldave ulteriori equipaggiamenti militari”.

Le preoccupazioni europee si sono aggravate in queste ultime settimane a causa della possibilità che le truppe russe possano entrare in Moldavia con la giustificazione di difendere la minoranza russa in Transnistria. Nella Regione autonoma infatti, come vi abbiamo riportato, nei giorni scorsi sono stati registrati disordini, tra cui anche l’attacco all’edificio del Ministero della Sicurezza di Stato nella capitale Tiraspol, preso di mira con granate.

Questi eventi hanno portato le autorità della Transnistria ad alzare il livello di allerta terroristica, chiedendo un pronto sostegno alla Russia nel caso in cui la situazione dovesse degenerare.

Di risposta, il Ministero della difesa ucraino ha affermato che tali attacchi potrebbero essere stati causati dalle stesse forze filorusse per creare un pretesto a una possibile invasione.

In questa situazione l’Unione Europea non sta a guardare, promettendo un nuovo pacchetto di aiuti militari che si aggiungerà ai 7 milioni di euro già stanziati l’anno scorso per lo stesso motivo. secondo Michel ciò aiuterà la Moldavia a “fronteggiare le conseguenze di un’allargamento dell’invasione russa dell’Ucraina”.

Nel Paese è attiva da marzo anche una missione di Frontex, l’agenzia dell’UE dedicata al controllo delle frontiere.

Massimo A. Cascone, 05.05.2022

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2022/05/04/michel-lue-aumentera-gli-aiuti-militari-alla-moldavia_2cb72faf-835c-41eb-a46d-8c84644031f9.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
11 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
11
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x