TRAVAGLIATI SEMPRE UGUALI (ULTIMA ORA 1)

blank

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info

(Ogni
tanto pubblicherò qui un Ultima ora, contenente un fatto che
mi va di scrivere. Non lo faccio per altri, solo per me, come ho già spiegato.
Il mio sito rimane inutile. Nulla cambia.)

Travagliati sempre uguali.

Sono tutti fatti con lo stampino i ‘travagliati’.
E’ la 50esima volta che uno di sti parrocchiani belle anime del carrozzone
Travaglio mi contatta per farmi parlare in pubblico… e io gli rispondo“Come fa uno
che vive in quel mondo ad apprezzare quello che scrivo io? Mistero
”. E
tutte le volte, ma dico tutte!, questi poi se la fanno in mano e ci ripensano.

Quindi mi scrivono cose come “Stiamo
pensando di fare una cosa più consona anche per te…
” e di seguito il fatto
che non mi faranno più incontrare i loro eroi al dibattito che era previsto, ma
mi spostano in un Bantustan creato apposta per me con un altro relatore
qualsiasi. Grandi!

Questa volta era un pezzo grosso che mi aveva
invitato, un travagliato D.O.P., cioè “blogger
giornalista de Il Fatto Quotidiano. Sono stato tra i promotori del movimento
del Popolo Viola e scrivo anche su letteraviola.it il giornale online del popolo
viola
”. Woooow! E mi voleva far dibattere con Luigi De Magistris e la Loretta
Napoleoni! Woooow! Gli ho risposto di pensarci bene, che se veramente me li
faceva incontrare li pelavo vivi tutti e due, cioè il magistrato più zitto
d’Italia sulle porcherie della mafia in toga amica di Di Pietro, quello che non
parla più al magistrato Clementina Forleo che gli chiede cose imbarazzanti,
quello che difende la costituzione in Italia e la distrugge al Parlamento
Europeo… La Napoleoni, che dagli incarichi con i servizi segreti neo-nazisti israeliani
passa a parlarci di economia, seduta di fianco a Roman Goldman Prodi… Ma il
travagliato è deciso! No! Ti vogliamo, perché “Vorrei dirle grazie sin da ora, per il tempo che ha dedicato alle sue
inchieste e grazie perché il suo contributo non è stato vano. So di quanto può
aver pagato per il coraggio mostrato ma sappia che se oggi c’è questa forte
indignazione di piazza è stato anche per quelli come lei
”. Urka!

Passano 24 ore e…………. “Stiamo pensando di fare una cosa più consona anche per te…” e di
seguito il fatto che non mi faranno più incontrare i loro eroi al dibattito che
era previsto, ma mi spostano in un Bantustan creato apposta per me con un altro
relatore qualsiasi.

Ma, onestamente, non si fanno un po’ pena da soli?

Paolo Barnard
Fonte: www.paolobarnard.info
Link: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=237
22.10.211

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
34 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
34
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x