Tennessee: una legge per vietare i passaporti vaccinali

 

Mimi Nuyen Ly – The Epoch Times – 13 novembre 2021

 

Venerdì scorso il governatore del Tennessee, Bill Lee, ha convertito in legge una proposta (disegno) di legge di ampia portata che vieterà in gran parte i passaporti vaccinali Covid-19 e limiterà l’applicazione dell’obbligo di mascherine in tutto lo stato.

La proposta, HB 9077/SB 9014, era stata approvata dall’assemblea legislativa dello stato il mese scorso, in una sessione speciale di tre giorni.

La nuova legge (qui il Pdf) entrerà in vigore immediatamente, vietando agli enti governativi, alle scuole pubbliche e a molte aziende private di richiedere la prova della vaccinazione Covid-19 come condizione di ingresso, o di imporre i vaccini al proprio personale.

Le aziende che hanno contratti con il governo federale – e quindi ricevono fondi federali, comprese le università pubbliche – potranno avere la facoltà imporre vaccini e mascherine dopo aver richiesto ed ottenuto l’approvazione dall’ufficio dello State Controller (responsabile fiscale del governo di uno stato USA, N.d.T.), se potranno dimostrare che non farlo potrebbe far perdere loro i finanziamenti federali.

Alcune aziende e istituti di istruzione superiore hanno già preso contatti per ottenere di disapplicare gli obblighi federali. Come riferito da The Associated Press, il portavoce John Dunn ha comunicato che, entro lunedì, il Controller avrà un modulo online attivo e funzionante per le domande di esenzione.

Penso che la maggior parte delle imprese non voglia saperne delle norme emesse precedentemente dal governo federale“, ha detto Lee ai giornalisti mercoledì, come riportato dal Chattanooga Times Free Press. “Abbiamo avuto un governo federale che ha imposto alle imprese, contro la loro volontà, di richiedere ai propri dipendenti, contro la loro volontà, di prendere una decisione personale sulla salute. Questa è un’oltraggiosa invasione da parte del governo federale“.

Inoltre, la nuova legge consente alle scuole pubbliche e agli enti governativi di richiedere l’uso di mascherine solo se ci sono almeno 1.000 casi di Covid-19 ogni 100.000 residenti in un periodo di 14 giorni. Nessuna contea del Tennessee ha raggiunto questa cifra dall’inizio della pandemia del virus CCP (Partito Comunista Cinese). Anche se venisse applicato un obbligo di mascherine, potrebbe durare solo 14 giorni.

La legge consentirebbe anche, alle persone che hanno lasciato il loro lavoro perché hanno rifiutato il vaccino Covid-19 tra gli obblighi sul posto di lavoro, di qualificarsi per l’indennità di disoccupazione.

The Epoch Times ha riferito in precedenza, con ulteriori dettagli, su altre voci della vasta legislazione del Tennessee.

La nuova legge arriva dopo che l’amministrazione Biden, il 4 novembre, ha emesso una norma tramite l’Occupational Safety and Health Administration (OSHA) del Dipartimento del Lavoro, imponendo alle aziende con 100 o più dipendenti di richiedere loro di essere vaccinati contro la Covid-19 entro il 4 gennaio 2022, o di sottoporsi settimanalmente a test e indossare la mascherina.

Il 6 novembre una corte d’appello federale ha emesso un ordine di sospensione temporanea (qui su ComeDonChisciotte) dell’obbligo federale del vaccino, mentre sono in corso molteplici battaglie legali sulla sua legittimità. Venerdì scorso la corte ha riconfermato la sua decisione.

I legislatori repubblicani hanno citato l’obbligo federale per i vaccini come la ragione principale per cui hanno convocato la sessione speciale di tre giorni, ha riferito The Associated Press.

Secondo l’agenzia di stampa, la Camera di Commercio e Industria del Tennessee e la Federazione Nazionale degli Affari Indipendenti del Tennessee hanno detto che la nuova legge statale metterebbe le aziende a rischio di essere citate in giudizio mentre cercano di districarsi tra obblighi statali e federali contrastanti sull’obbligo dei vaccini.

Cameron Sexton, presidente repubblicano della Camera del Tennessee, che ha spinto per la sessione speciale, ha elogiato la firma di Lee della nuova legislazione.

Una grande vittoria che sostiene i diritti costituzionali di tutti i cittadini!” ha detto Sexton su Twitter. “Sono orgoglioso che abbiamo protetto i diritti dei genitori e la capacità dei nostri concittadini di prendere decisioni sulla salute libere da intrusioni governative e coercizioni, tracciando inoltre un netto confine contro l’ingerenza incostituzionale di Biden“.

 

 

Link: https://www.theepochtimes.com/mkt_morningbrief/tennessee-governor-signs-law-to-ban-covid-19-vaccine-passports_4102176.html?utm_source=morningbriefnoe&utm_medium=email&utm_campaign=mb-2021-11-14&mktids=d874052fcf8a4555e8c2a72c4e51f3c9&est=KdqQ2e%2BCaYVkfWka8Y6Q7g6BelCkv954%2FoS9SiJ%2BEeREiHAR9RXAETR6paUQoLXjP9LBRA%3D%3D

 

Scelto e tradotto da Arrigo de Angeli per ComeDonChisciotte

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x