navigazione Tag

Amazon

Amazon: partnership per la salute mentale e comportamentale

Dopo i primi passi nel settore farmaceutico con Amazon Care (2019), il lancio della relativa farmacia nel 2020, i programmi integrati con Alexa negli ospedali e la maxi acquisizione di One Medical dello scorso mese, arriva la partnership con Ginger (1), piattaforma di cure primarie online 24/7 per consulenze con professionisti della salute mentale. La salute comportamentale come priorità sul posto di lavoro (2). FONTE:…

Amazon e la nuova sanità: il gigante Big-Tech acquista One Medical per 3.9 miliardi

Giovedì scorso Amazon ha annunciato l’acquisto di One Medical, una catena di 72 cliniche sanitarie primarie dislocate negli Stati Uniti, fondata nel 2007 e con sede a San Francisco. Per il vice presidente senior di AmazonHealthServices, Neil Lindsay, la sanità dev’essere reinventata: ci pensa Bezos. Amazon aveva debuttato in questo settore nel 2018 con l’acquisto della farmacia online Pill Pack per 753 milioni di dollari, diventata poi AmazonPharmacy e aveva creato Amazon Care attraverso…

AMAZON TRATTA I LAVORATORI COME MACCHINE, CREDE FORSE DI AVER GIA’ AUTOMATIZZATO IL 100% DELLA SUA PRODUZIONE?

Reuters fa emergere le macabre storie di abusi sul lavoro da parte del gigante Amazon a danno dei suoi dipendenti, che sembrano non avere fine. Documenti interni del tutto inediti svelano come la compagnia misurava quotidianamente le performance dei suoi lavoratori, nel dettaglio delle loro attività minuto per minuto, ed ammonendoli ogni volta che si valutassero anche solo leggermente al di sotto delle aspettative, a volte prima della fine del loro turno. In un solo anno terminato ad aprile…

Nasce il primo sindacato interno Amazon

Oggi negli stati di New York e Alabama i lavoratori degli stabilimenti Amazon hanno votato per la costituzione di un sindacato interno all’azienda. Si è trattato di una svolta nel campo dei diritti degli addetti all’imballaggio e alle consegne, ovvero gli operai su cui si fonda quella che per i più è un’interfaccia virtuale, gli anonimi di cui con un sovrapprezzo possiamo seguire in tempo reale ogni movimento. I turni massacranti e senza pause tracciati e supervisionati di continuo, nonché la…

La nuova e inquietante scuola di Amazon

Sembra assurdo, ma purtroppo per Jeff Bezos non basta più monopolizzare interi settori industriali, è necessario garantirsi la fidelizzazione delle nuove generazioni attraverso corsi di formazione. Nell'Inliand Empire, la Cajon High School di San Bernardino ha aperto la strada a nuovi corsi sul settore della logistica, che prendono il nome di Amazon Logistics and Business Management Pathway. Amazon ha investito 50.000 dollari affinchè si concretizzasse questo nuovo percorso di studio,…

Amazon: 17 nuove tecnologie per aiutare il proprio campanello a spiare…

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Amazon ha registrato 17 nuovi brevetti per la tecnologia biometrica destinati ad aiutare le sue telecamere del proprio campanello “Intelligente” a identificare le persone “sospette” dall’odore, consistenza della pelle, impronte digitali, occhi, voce e andatura. Il gigante della tecnologia ha sviluppato il suo sistema di telecamere di sicurezza per campanello di casa intelligente dal 2018, quando Amazon ha acquisito l’azienda denominata Ring e,…

La AI che ruba ai poveri

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Il NYT ha pubblicato un report raggelante, che parte da un primo caso, quello di Tara Jones. Nel giorno di paga lei controlla il telefono e vede che invece di 540 dollari di paga ne ha ricevuti solo 90. A questo punto, disperata scrive a Bezos in persona, perchè non riesce neppure a pagare le bollette. Apparentemente, a causa di una serie di errori all’interno del sistema delle risorse umane dell’azienda – errori causati da investimenti…

La corsa al turismo spaziale dei miliardari è devastante per l’ambiente

lindipendente.online di Jacopo Pallagrosi «Voglio ringraziare ogni impiegato di Amazon e ogni cliente di Amazon perché, ragazzi, siete voi che avete pagato per tutto questo». Questa è la frase paradossale pronunciata dal miliardario fondatore di Amazon Jeff Bezos al termine del suo viaggio a bordo di New Shepard, il sistema di volo spaziale suborbitale completamente controllato da un computer di bordo, progettato da Blue Origin, la società di proprietà dello stesso imprenditore americano.…

Assunti e licenziati da un algoritmo. In Amazon la AI decide delle persone

scenarieconomici.it di Leoniero Dertona Il futuro distopico è fra noi. Un rapporto di Bloomberg descrive in dettaglio come Amazon utilizzi algoritmi d’intelligenza artificiale per assumere Il programma, chiamato “Flex”, utilizza l’intelligenza artificiale per determinare quanti autisti sono necessari per le consegne. L’app, installata sugli smartphone degli autisti, misura se hanno consegnato i pacchi in tempo e se hanno seguito le richieste speciali dei clienti. Se un autista manca…

Amazon chiede un pezzo della loro azienda ai suoi fornitori

dagospia.com L'enorme peso di Amazon rende difficile alle aziende rifiutare, anche perchè in cambio vengono garantiti loro grandi acquisti... Un fornitore che volesse atterrare nell’universo di Amazon per vendere i suoi beni o i suoi servizi potrebbe scoprire che la sua attività ha un problema: il diritto di Amazon di acquistare grandi quote nelle loro aziende con sconti potenzialmente elevati rispetto al valore di mercato. Secondo documenti aziendali e interviste con le persone…

Per la prima volta scioperano i lavoratori di Amazon in Italia

lantidiplomatico.it Quella di oggi è una giornata a suo modo storica. Oggi è infatti la giornata del primo sciopero nazionale dei dipendenti della filiera Amazon in Italia. A scioperare sono circa 30mila lavoratori, tra cui 9500 lavoratori di magazzini e hub afferenti al contratto nazionale di logistica. I sindacati inoltre nei giorni scorsi hanno invitato a boicottare la multinazionale e non effettuare nessun acquisto per 24 ore. La protesta arriva in seguito all’interruzione nella…

Il razzismo della Tecnofinanza che non fa notizia

lantidiplomatico.it Le Big Tech sono razziste? Il dubbio – o meglio la vera e propria denuncia – è stato avanzato da The Intercept, che ha rilanciato la vicenda di un’afroamericana che, avendo risposto a una richiesta di assunzione per un ruolo manageriale in Facebook, dice di essersi ritrovata in un labirinto kafkiano, con attese interminabili, colloqui di lavoro imperscrutabili, per poi essere scartata con tanto di elogio per la sua intelligenza, non adatta però al compito richiesto. In…

Sovranità digitale: in Grecia hanno creato l’alternativa ad Amazon

A dire il vero non è una novità, il sito di E-commerce greco denominato Skroutz (dal dickensiano Ebenezer Scrooge) è stato fondato nel 2005 da Georgos Hatzigeorgiou, Georgos Avgoustidis e Vasilis Dimos. Riscosse da subito un grande successo e ad oggi è il principale sito di comparazione prezzi ed e-shop in Grecia con oltre 170 dipendenti e una sede di 2.200 m.q. a Nea Ionia. La filosofia è totalmente opposta a quella del colosso statunitense fondato da Jeff Bezos e, secondo il fondatore, è il…

Jeff Bezos si dimette da amministratore delegato di Amazon

Tradotto da Massimo A. Cascone bbc.com Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, si dimetterà da amministratore delegato del gigante dell'e-commerce che ha fondato nel suo garage quasi 30 anni fa. Diventerà presidente esecutivo, una mossa che gli darà "tempo ed energia" per concentrarsi sulle sue altre imprese. Bezos, l'uomo più ricco del mondo, sarà sostituito da Andy Jassy, che attualmente guida il business del cloud computing di Amazon. Il passaggio avverrà nella seconda metà del…

La deregulation fa credere ai social network di essere onnipotenti, ma non potrà continuare ancora per molto

Glauco Benigni Patto Julian Assange LA DEREGULATION FA CREDERE AI SOCIAL NETWORK DI ESSERE ONNIPOTENTI MA NON POTRA’ CONTINUARE ANCORA PER MOLTO . Per giungere ad una chiarezza normativa grazie alla quale si possano garantire le Libertà di Pensiero e di Informazione , si devono tener presente diversi aspetti da regolamentare , armonizzare e integrare sia con le norme esistenti ( Europee e Italiane) che con le pratiche abituali favorite dalla Deregulation in atto.…

CoronaShock: verso una distopia ad alta tecnologia

di Naomi Klein theintercept.com Vi proponiamo l'articolo Screen New Deal a firma di Naomi Klein. L'articolo ha già qualche mese ma è stato selezionato perchè sembra ancora molto attuale e lo sarà probabilmente per molto tempo.  L'articolo è stato anche presentato sul nostro canale youtube, per chi non ha voglia di leggere. https://www.youtube.com/watch?v=K8XHa3vkDWo&feature=youtu.be Sotto la copertura della morte di massa, Andrew Cuomo invita i…

Jeff Bezos ha un piano…

di Roberto Pecchioli accademianuovaitalia.it Il mondo è fatto a scale: c’è chi sale e c’è chi scende anche al tempo del Coronavirus. In questi mesi, i grandi vincitori sono i giganti tecnologici, in particolare Amazon, colosso del commercio elettronico, e il suo proprietario, Jeff Bezos , di gran lunga l’uomo più ricco del mondo. In tempi di Covid 19, le vendite online, dopo un iniziale crollo dovuto alle difficoltà di approvvigionamento e al temporaneo allungamento dei tempi di consegna,…

Amazon, Jeff Bezos e l’influente Washington Post

DI BRUCE WILDS brucewilds.blogspot.com Dopo che Jeff Bezos e diversi altri amministratori delegati hanno testimoniato davanti alla sottocommissione antitrust della Camera sulla condotta anticoncorrenziale, l'articolo che segue ha cercato di approfondire. Il Washington Post è un influencer di grande potenza. Qual è la definizione di influencer? La definizione di influencer è relativa a una persona o un'entità che esercita influenza. Un influencer ispira o guida le azioni degli altri. Il…

La Francia sfida Amazon e nazionalizza 10mila piccoli negozi

ilparagone.it Per salvare dalla chiusura le attività commerciali del centro storico della città, la Francia si prepara a nazionalizzare 10.000 piccoi negozi di vicinato e botteghe artigiane. Saranno rilevati gli esercizi in difficoltà finanziaria per poi essere riaffittati a canoni iper-agevolati a chiunque voglia farsene carico garantendo la continuità dell’esercizio. Un vero e proprio intervento pubblico per sostenere il commercio al dettaglio, messo a dura prova dalle chiusure imposte…

Jeff Bezos vi chiede di aiutare i dipendenti di Amazon

Alan Macleod Mintpressnews.com LATE STAGE CAPITALISM - Per l'uomo che vale più di 100 miliardi di dollari, che guadagna in media 230.000 dollari al minuto, chiedere al pubblico di aiutare i propri dipendenti impoveriti non è stato accolto bene da molti. L'amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos, la prima persona al mondo superare i 100 miliardi di dollari di patrimonio, un uomo che si batte con Bill Gates per il titolo di individuo più ricco del pianeta, sta chiedendo al pubblico…