SCUSA UN ATTIMO PAPA…

blank

DI PAOLO BARNARD
paolobarnard.info/

Ci rivolgiamo a Dio dandogli del tu. Nella liturgia cattolica ci si rivolge a Dio dandogli del tu. Ma di fronte a un qualsiasi prelato, vescovo o Papa dobbiamo usare la sequela dei Lei, Sua Eccellenza, Sua Santità Altissima ecc.

Fatemi capire: possiamo dare del tu al Capo, ma dobbiamo profonderci in rigorosi ossequi al cospetto dei capetti. Perché?

Chiedo scusa Pontefice, ma c’è un’altra cosa. Cristo vestiva stracci e non mi risulta avesse altro addosso. Perché voi vi coprite di oro e sete?

Ultima osservazione. Se è vero che solo Dio può dare o togliere la vita, allora perché per voi è peccato mortale toglierla quando Dio non l’ha ancora tolta, ma non è peccato mortale darla quando Dio ha deciso di toglierla? Cioè: sbraitate contro l’eutanasia (togliere la vita quando Dio non l’ha ancora tolta – tumori fase terminale, SLA, paresi ecc.) ma non contro la medicina d’emergenza/rianimazione (che mantiene la vita quando Dio aveva deciso di toglierla – infarti, ictus/emorragie gravi, coma con respirazione compromessa ecc.).

Insomma, se parliamo di volere di Dio, va rispettato sempre, no?

Ciao Papa, ti abbraccio. Barnard

Paolo Barnard
Fonte: www.paolobarnard.info/
Link: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=99
6.03.2009

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
62 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
62
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x