Russia – Ucraina: iniziati i negoziati in Bielorussia

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Come vi avevamo annunciato ieri, oggi 28 febbraio, le delegazioni diplomatiche di Russia e Ucraina hanno iniziato i negoziati presso la regione di Gomel, al confine tra Ucraina e Bielorussia, volti a porre fine alle ostilità tra i due Paesi.

Presenti per l’Ucraina in particolare il Ministro della Difesa, Alexey Reznikov, il capo della fazione del partito Servo del Popolo, ora al governo, David Arakhamia, e il vice Ministro degli Esteri Nikolay Tochitskiy.

Per la Russia invece il consigliere di Vladimir Putin, Medinsky, ex Ministro della Cultura accompagnato da militari e diplomatici di alto rango.

Secondo le prime dichiarazioni ucraine, l’obiettivo principale di Kiev è il cessate il fuoco immediato e il ritiro delle truppe russe da un paese che attualmente non ha confini chiari. Mosca non ha annunciato la sua posizione prima dell’inizio dei colloqui. In nodo principale da sciogliere è sicuramente lo status di paese neutrale dell’Ucraina.

Massimo A. Cascone, 28.02.2022

Fonte: https://www.rt.com/russia/550827-moscow-kiev-talks-begin/

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
11 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
11
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x