Piazza e Scienza si uniscono per difendere libertà, salute e democrazia

di Valentina Bennati
comedonchisciotte.org

C’è un’evoluzione inaspettata e positiva nella battaglia per l’abrogazione del green pass e dell’obbligo vaccinale (al momento in vigore solo per i dipendenti e gli operatori della sanità pubblica e privata). La Piazza e la Scienza – quella con la S maiuscola che non si presta a bugie, insulti e ricatti – si uniscono e ci guadagnano entrambe: la prima acquista credibilità e la seconda quella visibilità e forza che la politica e i media mainstream le hanno finora negato.

Dunque comincia un’alleanza di grandissimo rilievo che riempie di speranza perché il confronto, adesso, potrà finalmente avvenire ad armi pari dato che da oggi ci sarà una commissione medica indipendente in grado di controbattere all’ormai noto CTS, istituito il 5 febbraio 2020 con competenza di consulenza e supporto alle attività di coordinamento per il superamento dell’emergenza dovuta alla diffusione del Coronavirus.

Da oggi, quindi, medici, scienziati e ricercatori che non si adeguano alle teorie vaccinali del governo e dei suoi esperti avranno modo di fornire dati e informazioni diverse e di parlare senza essere interrotti o denigrati. Il che non è poco, considerata l’assoluta mancanza di contraddittorio osservata in questi mesi nella quasi totalità dei mezzi di comunicazione di massa.

La risposta migliore a ciò che sta avvenendo da quasi due anni in Italia non poteva essere che questa: unire le forze. Ed è una soluzione che arriva proprio nel momento in cui è stata messa un’ulteriore stretta sui rapporti sociali e sulla sfera relazionale dal momento che sono state limitate le piazze, luoghi che da sempre sono state il cuore pulsante delle nostre realtà cittadine, il posto in cui le persone, da millenni, si incontrano e fanno scambi e dibattiti.

Ciò che avviene oggi è quindi nuova linfa vitale dopo tanti mesi di notizie deprimenti e, se molti possono essere sfiduciati, è il caso di tirare un bel respiro di sollievo perché fare quadrato, stare insieme, unire le menti, le anime e le competenze consente di creare qualcosa che, certamente, permetterà di liberarci da quella cappa di odio e di terrore che ci sta soffocando da marzo 2020.

Pubblichiamo qui di seguito il comunicato del “Coordinamento 15 ottobre” che proprio oggi a Milano, alle ore 12, presenta un comitato di  esperti in campo medico scientifico con la finalità di attivare con urgenza un tavolo di confronto aperto a ogni battito scientifico senza dogmi.

Per chi desiderasse seguire, ecco il link della pagina facebook: https://www.facebook.com/Coordinamento-15-Ottobre-107629848370915
Inoltre l ‘evento verrà registrato e trasmesso in diretta streaming al link: www.lartedelcomunicare.it

 

* * *

FONTE: Canale Telegram “ContiamoCi!”
https://t.me/associazione_ContiamoCi/247

 

AGGIORNAMENTO (22.11.2021)

Alberto Donzelli, medico milanese in pensione, specialista in Igiene e Medicina preventiva con ruoli dirigenziali nella sanità pubblica e già membro del Consiglio superiore di sanità per tre anni;

Paolo Bellavite, ematologo in pensione ed ex docente di Patologia generale a Verona;

Marco Cosentino, docente ordinario di Farmacologia all’Università dell’Insubria;

Giovanni Vanni Frajese, endocrinologo e professore associato all’Università di Roma «Foro Italico»;

Patrizia Gentilini, oncologo ed ematologo che ha lavorato all’ospedale di Forlì;

Eugenio Serravalle, pediatra a Pisa con competenze in strategie vaccinali per l’infanzia.

Questo è il primo nucleo del Comitato Tecnico Scientifico Indipendente che si propone di garantire (finalmente) un dibattito trasparente e aperto sulle tematiche in questo momento più care ai cittadini.
Il neonato organo scientifico, presentato nella conferenza stampa di sabato scorso, si è dichiarato aperto ai contributi e alla partecipazione di altri professionisti critici nei confronti delle decisioni dell’ormai noto CTS.
Auspichiamo che la sinergia che si è creata tra popolo ed esperti in ambito medico/scientifico possa fare breccia nel Governo e sfondare il muro di silenzio ed omertà che attualmente c’è.

____


ComeDonChisciotte.Org

 

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x