Novavax, il flop siciliano

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Il vaccino proteico arrivato da qualche settimana in Italia per convincere gli scettici “novaxxe” proprio non decolla.

Partito già con il piede sbagliato con il caso della regione Lazio che aveva perso i contatti con la casa farmaceutica produttrice, sparita in un assurdo silenzio radio, adesso è dalla Sicilia che arrivano altre notizie (dal nostro punto di vista) confortanti.

Domenica pomeriggio sono arrivate sull’Isola 84 mila dosi del nuovo farmaco, il cui nome commerciale è Nuvaxovid, distribuite poi da Poste Italiane nei vari centri di stoccaggio provinciali; lunedì è partita la nuova campagna vaccinale.

Ebbene, nelle prime 24 ore, solamente 30 persone in tutta la Sicilia si sono presentate negli hub per l’inoculazione, confermando che per quanto ci abbiano provato a convincere i più scettici con questo nuovo prodotto, al momento la corsa al nuovo siero non c’è.

Ricordiamo che, secondo quanto riportato a fine dicembre da Il Sole 24 Ore, l’Europa ha prenotate 200 milioni di dosi Novavax, il che significa che all’Italia ne spettano quasi 27 milioni (il 13,46%).

D’altronde che si inoculino o meno, l’importante è riempire le tasche di BigPharma.

Massimo A. Cascone, 04.03.2022

Fonte: https://palermo.repubblica.it/cronaca/2022/03/01/news/novavax_il_flop_siciliano-339854192/

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix