Le vere ragioni della vittoria pidiota e sinistroide alle comunali italiane

di Anatolio Anatoli & pollpot (eccezionalmente insieme)

Lasciamo stare le stron***e, confezionate in forma di “analisi politica”, delle puttan**le mediatiche che scrivono sui giornali di carta, che popolano i talk show televisivi e infestano anche il web, perché sono un riflesso della “voce del padrone” e tendono a nascondere e/o a deformare la realtà sociopolitica del Paese.

Lasciamo perdere le dichiarazioni dei politicuncoli e/o segretari di quelle latrine finanz-globaliste-giudaiche che sono diventati i partiti cosiddetti politici, in demokrazzia.

Qui vogliamo cercare di capire perché pidioti e sinistroidi da salotto, i più fedeli al proconsole elitista Draghi, hanno vinto alle comunali, vogliamo, in poche parole, delineare il vero quadro sociale e politico italiano, che si nasconde dietro ai risultati delle recentissime elezioni amministrative.

Innanzitutto è bene precisare subito, per sgomberare il campo da un tragico equivoco, indotto dalle putt**e sub-politiche, accademiche e mediatiche, che le elezioni sono un rito demokrat-elitista-liberaloide, privo di contenuti concreti ma ricco di simbolismi a sostegno del potere vigente, e per tale motivo possono essere pilotate, ignorate quanto a risultati effettivi, truccate bellamente ben oltre il mitico monarchico Achille Lauro, nella Napoli del tempo che fu, oppure rinviate come le politiche italiane “causa covid” (sine die?).

Inoltre, politiche e parlamentari non servono a determinare governi secondo la favoletta per masse idiotizzate e passivizzate dell’esercizio della “volontà popolare”, perché gli esecutivi sono decisi prima, all’esterno e più in alto dell’Italia, con la complicità di quel basista istituzionale della troika che è diventato il presdellarep italiano, prova ne siano, a distanza di un decennio l’uno dall’altro il Quisling-commissario europoide Monti e il serpente-banchiere Draghi.

Le amministrative, invece, non decidono un ca**o di veramente rilevante, di cruciale per il futuro del popolo e della nazione, come ad esempio la politica estera, imposta all’Italia da sempre dagli USA-NATO, quella monetaria, altrettanto imposta, anzi, addirittura scippata con l’Euro e via discorrendo.

Si fa credere, però, che le amministrative diventino importanti nel teatrino sub-politico nazionale, come spia dei rapporti di forza fra gli attoruncoli del centro-destra finto sovranista, del centro-sinistra elitista-demokrat e dell’informe cinque stalle, quasi tutti, peraltro, oggi genuflessi davanti al serpente-banchiere privato mundialista Draghi, proconsole della troika.

Si fa anche credere alle masse idiotizzate e obnubilate che i risultati elettorali amministrativi possano influire sulla stabilità del governo, al quale, però, come è facile comprendere, “non vi sono alternative” possibili, in questa ferrea demokrazzia pilotata dall’esterno del paese e chi ci ha imposto Draghi lo sa bene, potendo dormire sonni tranquilli.

Dopo il lungo periodo covidiano di restrizioni con dpcm alla libertà personale, ecco finalmente le prime elezioni demokrattikke, piccolo segnale di ritorno alla “nuova normalità”, ma solo per i gonzi, perché si devono pur mantenere i riti sanfedisti della tanto conclamata demokrazzia e si deve … fingere il rispetto della “volontà popolare”, quindi meglio concedere gli appuntamenti elettorali per eleggere sindaci del cac***o con poco potere, sia pure delle principali città italiane, e non i parlamentari che devono supportare, in qualità di comparse e figuranti, i commissari europidi di domani, i draghi di oggi e i monti di ieri.

Le vere ragioni della vittoria pidiota, demokrat e sinistroide da salotto sono essenzialmente le seguenti, per tagliare corto:

  1. Senza dubbio l’astensionismo ha avuto il suo peso, precisando però non ha superato la metà dei cosiddetti aventi diritto (alla buffonata del voto) e non è direttamente una spia del ripudio popolare di questa demokrazzia, a sfondo finanziario, giudaico ed elitista, perché i motivi dell’astensione dal voto sono tanti e variegati e soltanto in alcuni casi nascondono una vera consapevolezza sul piano politico e sociale, da parte di chi non partecipa all’ormai onusto rito del voto. Tuttavia, anche se l’astensionismo cresce e dove vince più clamorosamente la banda pidiota e sinistroide, con o senza i resti dei cinque stalle, l’astensione dal voto è più massiccia e significativa, il “distacco dalla politica” di ampi strati popolari, detti spesso dai media asserviti “svantaggiati” o “periferie”, non mette immediatamente in pericolo il sistema di potere vigente e quindi Draghi tirerà dritto per la sua strada, come ha dimostrato con la recentissima bomba della “riforma del catasto”, che servirà in futuro per esazioni patrimoniali più massicce sugli immobili, grazie alla rivalutazione delle rendite catastali, impoverendo ulteriormente gli italiani.
  2. I pidioti sono ancora ben strutturati con covi e sedi in tutto il Paese, hanno clientele consolidate sul territorio e molti adepti, a differenza del cosiddetto centro-destra a traino “populista” e del ridicolo cinque stalle, che un tempo navigava e votava quasi esclusivamente in rete. Se i votanti calano, i pacchetti di voti pidioti, per quanto non straordinariamente maggioritari, pesano inevitabilmente di più ed anzi, meno votano gli “svantaggiati”, spesso confinati nelle periferie o colpiti dalla crisi economica generata dall’uso dell’arma biologica covid, più godono i servi degli elitisti pidioti e sinistroidi.
  3. Alle comunali di Napoli pidioti e sinistroidi + cinque stalle hanno ottenuto il più straordinario risultato elettorale, nonostante, o meglio, grazie all’alta astensione. Però c’è sempre un però, per chiarire questo sorprendente risultato: La criminalità organizzata, con i suoi pacchetti di voti, con chi si è schierata, in queste amministrative? Sappiamo che la camorra non si astiene, è demokraticissima e vota e fa votare, con le buone o le cattive … In passato si parlava molto di questo fenomeno criminale connesso al voto demokrattiko, quando c’erano elezioni a Napoli e/o in Campania, così come si parlava, anche nel resto del territorio nazionale, di pacchetti di migliaia voti comprati e venduti, a quaranta o a venti euro al voto. In queste amministrative le putt**e mediatiche si sono ben guardate dal sollevare la questione che, noi crediamo, non dovrebbe scomparire improvvisamente dai radar e sia ancora un’imbarazzante realtà. Anzi, se la criminalità organizzata ha sguazzato nell’emergenza covid, avrà di sicuro colto l’occasione rappresentata da queste amministrative per preparare il terreno ai futuri “affari” sul territorio. A chi possono essere andati i voti della camorra, a Napoli? Non ci vuole un fine analista politico per capirlo, perché bastiamo noi, in arte Anatoli & pollpot …
  4. Qualche scandaletto giudiziario mediatico, o anche soltanto mediatico, non fa mai male, poco prima degli appuntamenti elettorali, per punire e ridurre il bottino di voti ai meno affidabili servi sub-politici dell’élite finanz-globalista-giudaica, che ci ha imposto Draghi. Così, ecco lo scandalo del gay amante della droga Morisi che infanga e mazzuola Salvini e quello di Fidanza che forse, ma non tanto forse, ha limitato i quozienti elettorali della finta oppositrice polcor a Draghi, Giorgia Meloni. Poco prima delle elezioni eccoti come per miracolo gli scandaletti, che colpiscono in primo luogo un Salvini al governo, anche se finge talora di essere all’opposizione, perché il giullare meneghino non serve più agli scagnozzi degli elitisti e rischia di diventare elemento di disturbo. Poi si punta a limitare l’”avanzata elettorale” di Meloni e dei suoi adepti, che infatti alle comunali non hanno sfondato e quindi un Fidanza ci voleva proprio. Qui arriviamo alle magagne del “centro-destra”, un pezzo al governo che loda Draghi e un pezzo a fare la finta opposizione parlamentare a Draghi, ammantata di “populismo”. Ma che ca**o! Direbbe un essere pensante osservando la situazione: sono ammucchiati in coalizione per le elezioni e contemporaneamente si dividono fra maggioranza e opposizione? Schizofrenia o imbroglio? Noi due, autori di questo sboccato e irriverente articolo, propendiamo per la seconda ipotesi. Nessuno di questi furbetti doppiogiochisti osa sconfessare apertamente Draghi, mostrandolo per quello che è, cioè un rappresentante di grandi interessi esterni che stanno squassando il Paese e Meloni che finge di opporsi, senza alcun risultato utile per il Paese, lo vorrebbe addirittura presdellarep! Se prima si è favorita la “scalata” di Meloni nei velenosi sondaggi demokrattici, a lungo sostituti delle elezioni, semplicemente per castrare Salvini ed evitare che ringalluzzisca, lo si è fatto nella certezza che Meloni e i suoi compari non potessero superare una certa soglia di consensi, indebolendo in tal modo il “centro-destra”, con la sua stessa complicità!
  5. Il PNRR europoide, ma soprattutto le conseguenti riforme imposte all’Italia dalla troika devono essere portati a compimento, fino alle estreme conseguenze, con Draghi come garante e proconsole, senza incontrare eccessive resistenze sub-politiche nazionali. Sappiamo bene che i più affidabili servi sub-politici dei potentati esterni finanz-globalisti-giudaici sono i pidioti e sinistroidi da “quartieri alti”, ai quali sommiamo le appendici renziane-leopoldesche, forcaitaliote e calenderariane (calenda), perciò ogni forza è stata messa in campo per demolire subdolamente gli pseudo-populisti di Salvini e limitare l’ascesa meloniana avvenuta, come da copione, sulla pelle di Salvini. I resti dei cinque stalle conteranno sempre meno e saranno assorbiti, come residui fecali, dagli anzidetti servi prediletti dagli elitisti. Queste amministrative sono state d’uopo, per garantire i ferali equilibri politici imposti all’Italia, premiando i “buoni” e punendo i ”meno buoni”.
  6. Infine, sui risultati delle recenti comunali hanno influito le condizioni in cui è stata ridotta la popolazione italiana, con un’opera di manipolazione di oltre tre decenni. L’idiotizzazione di massa su vasta scala, i ricatti economici, la paura del futuro, le recenti minacce pandemiche suscitate ad arte hanno fatto buon gioco a pidioti e sinistroidi, portandoli alla vittoria. La popolazione italiana non ha saputo neppure esprimere una timida opposizione al sistema di potere vigente, prendendone le distanze, con un’astensione complessiva decisamente superiore al 50% …

Insomma, utilizzando lo strumento delle elezioni amministrative, le meno pericolose per il governo Draghi, si è riprodotto il rito elettorale a “beneficio” degli idioti e si è colta l’occasione per premiare i servitori più fedeli, tirando un calcio nei denti ai servitori più ambigui e meno affidabili, come testimoniano le scomposte reazioni del mazzolato Salvini subito dopo il voto, che pare non abbiano provocato troppi fastidi all’imperturbabile e serpentesco Draghi, sicuro di poter tirare dritto per la sua strada.

Questa è la realtà, cari lettori (sempre che ve ne siano).

Scritto da Anatolio Anatoli & pollpot per ComeDonChisciotte.org

Notifica di
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
sbregaverse
Utente CDC
9 Ottobre 2021 9:08

Amo la rossa rosa ma anche la rosa rosa…..Biancarosa….gialla….lilla…..eccezzionalmente cremisi……..amo quasi tutte le rose ma solo se aulenti.Il puzzo puzza di mucido stantio.

Nippur
Utente CDC
9 Ottobre 2021 9:15

Articolo lucido e con linguaggio appropriato. Lo apprezzato tantissimo, peccato che moltissimi italiani (direi milioni) non ne possano cogliere nel significato manco una virgola.
Bravi bravi.

ducadiGrumello
Utente CDC
9 Ottobre 2021 9:19

Hanno consumato il tasto asterisco, ma vista la situazione attuale ci sta. Comincio a pensare che le previsioni apocalittiche sul dimezzamento della popolazione italiana entro pochi anni siano corrette, non solo o non tanto per la mortalità da vaccino, ma per epocale trascinamento delle chiappe verso altri lidi rispetto all’ex Belpaese. D’altra parte c’è un limite a quanto uno possa tollerare di farsi trapanare la mi*chia da governi di corrotti psicopatici

ton1957
Utente CDC
9 Ottobre 2021 10:02

Il P.D. vince e vincerá perché l’opposizione c’é solo in campagna elettorale, una volta eletti l’opposizione manda avanti l’agenda P.D./UE con Draghi al governo o con opposizione ”responsabile”(qui a Torino,vedi Cirio ed Appendino) tanto vale votare l’originale P.D. che una copia ed incolla o come me ed il 50% degli elettori, non andare a votare per evitare la presa per il culo.

PietroGE
Utente CDC
9 Ottobre 2021 10:03

Concordo in pieno con l’analisi dell’articolo. Aggiungo solo che il commissariamento dell’Italia, iniziato 10 anni fa dallo stesso che ora siede a Palazzo Chigi, continua imperterrito e che c’è gente, anche nella Lega, che lo vorrebbe lì anche dopo le elezioni politiche. Ci sarebbe da ammirare quei Paesi come la Polonia, e i 12 che hanno chiesto il finanziamento del muro ai loro confini, che hanno preso in mano la politica strappandola dalle mani dei burocrati prezzolati europei e stanno finalmente portando avanti gli interessi dei loro Paesi invece di fare quelli delle lobby di potere. Quanto al voto delle amministrative si vede dai dati che ha votato il centro delle città, cioè quella gente che i migranti li vede solo quando vengono a pulirgli l’appartamento, oppure, come a Napoli dove si vota per chi da i soldi del RdC, in pratica un voto di scambio. Questo però non giustifica le scemenze di un Capitone che sembra sbandare su ogni argomento e l’ectoplasma B. Unica con un minimo di coerenza la Meloni. Il premio Nobel della vergogna lo meritano i media mainstream (prima tra tutte La 7) e la magistratura da repubblica di banane, che sono ormai un sodalizio inseparabile.

nicolass
Utente CDC
Risposta al commento di  PietroGE
9 Ottobre 2021 13:16

gli altri alzano muri noi apriamo i porti…. tutti quelli che non potranno attraversare i muri arriveranno da noi via mare

PietroGE
Utente CDC
Risposta al commento di  nicolass
9 Ottobre 2021 15:06

I polacchi hanno capito che la Corte europea è il braccio giuridico delle lobby di potere europee, immigrazioniste e finanziarie. Noi invece celebriamo, come scemi, la cessione di sovranità giuridica come se fosse un progresso. In realtà è un cappio al collo.

danone
Utente CDC
9 Ottobre 2021 10:10

Le vere ragioni della vittoria pidiota e sinistroide alle comunali italiane
Ho letto recentemente un breve saggio del filosofo Andiamben che lo spiega.
Un estratto.

Fanno guerre imperialiste e le chiamano missioni di pace.
Tassano più il lavoro che le rendite finanziarie e la chiamano equità fiscale.
Usurano con inumani tassi di interesse e lo chiamano mantenere gli impegni.
Attuano depopolamenti sistemici e la chiamano sanità pubblica.
Creano caporalato padronale in ogni settore e attività di lavoro e li chiamano sindacati.
Instaurano nuovi Minculpop (mi inc*lo il popolo) e lo chiamano servizio pubblico.
Sostituiscono la Costituzione con della carta da culo e li chiamano decreti legge.
Occupano lo Stato con viscidi quisling e sicari politici, eterodiretti da mammesantissime apolidi e globaliste e lo chiamano PartitoDemocratico.

In questo sciagurato paese non c’è bisogno di bergogli elettorali, basta San Remo.

(ritornello ultima canzone vincitrice al festival)
Lasciatemi cantare,
con la chitarra in mano,
sono un Italiano,
un bel p-idiota vero!!

sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
9 Ottobre 2021 11:37

IL CANTO DEL BEATO Bhagavadgita.

Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
9 Ottobre 2021 12:45

I pidioti sinistroidi da salotto (televisivo e non) sono quelli della genitorialità, delle nozze gay, dei diritti umani e della demokrazzia a costo di accoparti, dell’accoglienza agli immigrati (perché hanno bisogno di servitori e domestici), costoro sono tutto, fuorché italiani …

Anche a nome dei miei cari amici Anatolio Anatoli & pollpot

Cari saluti

Bertozzi
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
9 Ottobre 2021 13:43

Che bei neologismi! Ti sei superato!

Ultimo aggiornamento 12 giorni fa effettuato da Bertozzi
sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  danone
10 Ottobre 2021 14:28

Quelli degli altri sono mercenari/terroristi i loro li chiamano contractors,anche coadiutori di giustizia.

Ultimo aggiornamento 11 giorni fa effettuato da sbregaverse
oriundo2006
Utente CDC
9 Ottobre 2021 10:33

Sottoscrivo. Anche se manca una precisazione: l’ uno-due inflitto a Meloni & Salvini ( con il silenzio ambiguo di Berlusconi ) pare chiaramente esser un prodotto dei Servizi, ovvero delle FF.OO. italiane e Nato al gran completo. Questo dovrebbe far capire alle teste di rapa che omaggiare sempre e comunque a pie’ sospinto le predette FF.OO. non porta alcun bene, anche se puo’ valere qualche voto in piu’.
Notate che Berlusconi, il caimano sornione della palude politica italiana, da subito come presidente del consiglio ha eliminato la scorta di stato a favore della sua personale security. Sapeva bene quello che faceva. Chi protegge spia: ogni richiesta di aiuto in tal caso la paghi assai cara. Meglio evitare di avere incomodi.

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  oriundo2006
9 Ottobre 2021 19:17

Nella villa in Sardegna i carabinieri c erano a proteggerlo.

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  oriundo2006
9 Ottobre 2021 20:57

“Questo dovrebbe far capire alle teste di rapa che omaggiare sempre e comunque a pie’ sospinto le predette FF.OO. non porta alcun bene”…
Saranno settant’anni che non riescono a capirlo, quegli imbecilli. C’era pure chi parlava di “camerati in divisa”, poi magari ci restava male quando se lo portavano via in manette.

JA
Utente CDC
9 Ottobre 2021 11:59

Le vere ragioni? Perchè a qualcuno è parso ci sia un’opposizione seria? o non invece solo un’avariata variante della narrazione di regime che farebbe cadere i tabasisi anche ad un castrato?
La ragione primaria è che manca l’Uomo giusto tra la massa degli omuncoli “cercatori d’oro” che parassitano in parlamento e senato.

oxalidaceae
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
9 Ottobre 2021 17:07

L’opposizione 2.0 ora viene definita “oppofinzione”. Regoliamoci di conseguenza.

JA
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
9 Ottobre 2021 17:34

Con la differenza che mentre la Meloni e il suo partito una o due cose di politica le capiscono (ecco perchè è restata fuori) anche se oramai hanno in testa solo il buco del c…entro, la Lega ha avuto fortuna solo perchè in Italia e Salvini pare un treno ad alta velocità che, a tutta velocità, stia prendendo una curva a gomito. Povero ex drogato dei centri sociali. A quel tempo più di un neurone deve essersi fuso.
Ho dovuto sentire il comunista Rizzo per sapere esattamente cosa la riforma del catasto realmente sia e cosa er Nutella è costretto ad ingoiare dal gesuitico Drago con lingua biforcuta. Ammesso, ma non con-cesso, abbia capito che rospo stia ingoiando non sapendo più che pesci pigliare. 🙂

oxalidaceae
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
9 Ottobre 2021 19:23

Salvini ha il carisma di un cazzuto consigliere comunale di paese, uno di quelli che devono mediare con le faticose pro-loco e qualche risultato e qualche muso lungo lo portano alla fine sempre a casa. Comunque sia è uno che riuscirà a sfangarla sempre nella vita, ha più di un asso nella manica. Dovesse perdere la poltrona, potrà sempre aprire con successo un banchetto di rosari, madonne e aspersori/portachiave, davanti a qualche santuario, oppure vendere felpe coi capoluoghi di provincia serigrafati sul davantino, oppure affinare il suo riconosciuto talento nello sniffare e baciare i prosciutti prima di venderli ai turisti.
https://www.facebook.com/salviniofficial/videos/1484750221671949/

Per la Meloni invece, basta parole, riconosciamole con onore la granitica coerenza.
https://t.me/buffonatedistato/2191

Ultimo aggiornamento 11 giorni fa effettuato da oxalidaceae
Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
9 Ottobre 2021 19:34

Vorrei capire dove abiti.
Perché l Italia è peggio di come la descrivi e tutti devono fare i Salvini.
Solo che sono talmente falsi che danno addosso a Salvini tanto da fare un governo contro che non è ne un governo né un pollaio ma solo uno schifo.
E il politicamente corretto ha corrotto molti che non capiscono piu nulla.

oxalidaceae
Utente CDC
Risposta al commento di  Astronauta
9 Ottobre 2021 20:21

Vorrei abitare sull’asteroide B612 dove si è liberi di essere se stessi (Le Petite Prince), e invece pensa te, mi tocca di vivere (per ora) su questa maltrattata penisola, e mi duole tanto il cuore nel vedere come l’abbiamo conciata.
Ma a parte questo, Astronauta, io non ho davvero capito con chi ce l’hai.
Ciao

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
9 Ottobre 2021 20:38

Ce l ho con l italiota che non distingue piu nulla.
Non voglio viverrb su asteroidi ma vivere non fra gente intelligente come erano gli italiani.
Mi conforta che ora sono scesi in piazza a Roma e a Milano ci sono scontri si sono ritrovati vivi e gridano.
La vita sta vincendo.

JA
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
9 Ottobre 2021 20:40

Posso solo dirti che in altre nazioni europee politicamente mature, scappati di casa come la lega, i 5 stronzi gialli ed in parte Forza Italia (tipico slogan da stadio), non sarebbero mai andati più in là della piazza. Sono entrati nei palazzi solo per farmi capire il detto che “si stava meglio quando si satva peggio”
Ecco perchè si dice che ogni popolo ha il governo che si merita.

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
9 Ottobre 2021 19:24

Troppo facile continuare a dare addosso Salvini. Siccome li ha tutti contro credo che sia il caso di capirne il motivo.
Magari un motivo intelligente piuttosto che sparate del nulla, da social da strapazzo.
La Meloni osannata in questo momento e’come Zaia con la percentuale bulgara di votanti nel Veneto.Non credibile.infatti il mainstreamo lo osanna tutt’ora senza pensare che è della lega come Salvini (ma con genitori d ella DC ,giusto per capire che siamo in Veneto).

JA
Utente CDC
Risposta al commento di  Astronauta
9 Ottobre 2021 20:29

Testa di minchia. Social da strapazzo sarai tu e la tua imbecillità politica che va alla pari con quella della lega e del berlusca.

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
9 Ottobre 2021 20:46

La tua intelligenza politica la stai esprimendo alla grande.
La tua ignoranza è espressa nel fatto che vuoi aver ragione denigrando gli altri,senza motivo.
Infatti scrivi e denigri come il mainstream
A pensar male si fa peccato ma a volte ci si azzecca.
Quindi testa di portone a te.

Ultimo aggiornamento 11 giorni fa effettuato da Astronauta
JA
Utente CDC
Risposta al commento di  Astronauta
9 Ottobre 2021 21:15

Astronauta: ma và a caghè sulla luna che qui ci hai riempito.

Astronauta
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
9 Ottobre 2021 22:03

Senti arrogante, il sito non è tuo.
Capito mi hai?

Bertozzi
Utente CDC
9 Ottobre 2021 13:29

In effetti la drammaturgia si fa sempre più scarna e poco avvincente. Che vinca – o così si narri – una sinistra di tal fatta nell’Italia di oggi significa solo che non hanno più fantasia nemmeno loro che tirano i fili, e scrivono i copioni, e gli scandalucci sessuali o pseudo razzisti della destra oltre ad essere scontati e di poco peso non dovrebbero inficiare l’esito di elezioni che più ridicole non potrebbero essere. Ecco le vere ragioni bella vittoria della sinistra, che così si è deciso e il popolo bue acconsente, incapace anche di pensare. Ma tranquilli gente, aumentano le pensioni e problema risolto, brave pecore che avete votato giusto vi diamo una mancetta, a voi che ancora esistete, visto che tutti gli altri inesistenti naturalmente e come sempre, caxxi loro. Cito “Stando ad alcune stime che sono circolate in queste ore, sembra che potrebbe arrivare un aumento di 126 euro per quanti percepiscano un assegno previdenziale pari a 1.500 euro al mese. L’aumento potrebbe toccare i 500 euro per quanti percepiscono le pensioni più alte.” https://www.trend-online.com/pensioni-lavoro/pensioni-aumenti-500-euro/ beh non è un bel gesto aumentare la pensione a chi già ne prende 1500? E arrivare a 500 per pensioni superiori? non vi sembra che così facendo… Leggi tutto »

Ultimo aggiornamento 12 giorni fa effettuato da Bertozzi
ducadiGrumello
Utente CDC
Risposta al commento di  Bertozzi
9 Ottobre 2021 13:37

Magistrale Bertoz. Ma sai com’è, tutto ha una fine, e questa farsa finirà quando la generazione che ha usufruito di questi vantaggi sparirà (magari con una spintarella dai vaccini) e noi ci ritroveremo tra le macerie. Speriamo si riesca a ricostruire qualcosa

Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  Bertozzi
9 Ottobre 2021 13:59

Caro Bertozzi, lo squallido scandaletto mediatico di Fidanza, sullo sfondo l’orbace e il “Barone Nero”, che ha costretto la polcor meloni, opposidora per ruolo scenico-tratral-parlamentare, a “rinnegare” il fascimo pubblicamente (cospargendosi il capo di cenere) è una favoletta a uso e consumo degli idioti lobotomizzati … ma ha funzionato, in questo paese più che disgraziato. Ma come? Quando uscite la mattina vedete in ogni dove pericolosissime camice nere che girano in squadre (e fuoristrada? Come i mercenari isis degli usa), prnte a smanganellare di santa ragione? Nada de nada … niente orbace e niente littori, con buona pace per il “Barone Nero” e Fidanza! Chi sono i veri nemici? Non è mica il “Barone Nero”, con l’appendice dell’insignificante Fidanza. , che fa aumentare le bollette di gas e luce, che vi nega gli aumenti di stipendio svalutandovi (svalutazione interna!), che vi imporrà nuova patrimoniale (diktat troika) anche sualla prima casa … Non è il ridicolo “Barone Nero” che sogna discorsi dal balcone di Palazzo Venezia il nostro Nemico Principale! Anche gli idoti dovrebbero chiedersi chi è, quando discesa dei redditi e povertà mordono il culo, concretamente! Eppure a quanto sembra sono così idiotizzati che non lo fanno! Che altro dire?… Leggi tutto »

Astronauta
Utente CDC
9 Ottobre 2021 19:39

“””Qui vogliamo cercare di capire perché pidioti e sinistroidi da salotto, i più fedeli al proconsole elitista Draghi, hanno vinto alle comunali, vogliamo, in poche parole, delineare il vero quadro sociale e politico italiano, che si nasconde dietro ai risultati delle recentissime elezioni amministrative.””””

ma i piddini non hanno affatto vinto alle comunali.
Chi vinto e stato l astensionismo.
Letta h a detto che ha vinto il Pd.Vogliano dar retta a Letta?

halak
Utente CDC
9 Ottobre 2021 19:52

Credo che nel 50% che non ha votato, ci siano molti tra gli oppositori del governo attuale, che adesso non hanno rappresentanza alcuna. Pensate che Draghi si preoccupi per l’astensionismo? Io no, immagino ne sia ben contento. Forse se gli astenuti avesse votato per uno dei partitini sorti nell’ultimo anno e mezzo contro la dittatura sanitaria, adesso il PD si vanterebbe molto meno di avere l’appoggio popolare, persino se avesse vinto lo stesso numero di comuni.

Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  halak
9 Ottobre 2021 19:59

Draghi tira dritto per la sua strada perché ha “adeguate coperture” …
Comunque, l’astensionismo complessivo è ancora inferiore al 50%, un risultato che io giudico piuttosto deludente, senza dar retta al boia letta “stai sereno”!.

Cari saluti

casalvento
Utente CDC
9 Ottobre 2021 23:52

Stasera a Controcorrente la Santanché è stata zittita da un vecchio comunistoide, un noto giuslavorista di cui mi sfugge il nome, che ricordava che Fratelli d’Italia ha origine nel fascismo, mentre lei impaurita scuoteva pateticamente la testa. Ma certo che ‘viene da lì’ e da dove sennò, come è certo che i piddini vengono dal comunismo.  Abbiamo la stessa storia, il novecento dei totalitarismi. Ed i totalitarismi sono gemelli, anzi in realtà il comunismo ha la maggior colpa di aver portato per primo la violenza nella vita politica, con Marx e la lotta di classe, mentre il fascismo non ha fatto che difendersi, inizialmente, partendo poi con i suoi deliri da nazionalismo impazzito.  Questa è la storia comune di PD e FdI e allora? Cosa c’è da vergognarsi? Perché addirittura la Santanché è ammutolita? Perché non si ha il coraggio di ricordare che il comunismo è totalitarismo, lasciando che gli ignoranti credano alla truffa sinistra che loro sono i democratici e gli altri no, mentre è vero esattamente il contrario? Loro infatti sono incapaci di accettare la democrazia, che vuol dire accettazione e alternanza tra due forze politiche, mentre appena l’avversario va al governo loro scatenano meccanismi violenti che di… Leggi tutto »

sbregaverse
Utente CDC
Risposta al commento di  casalvento
10 Ottobre 2021 6:04

Dio è morto, il simpatico Fritz;e non è mai stato democratico,l’antipatico sbregaverse.

Ultimo aggiornamento 11 giorni fa effettuato da sbregaverse
Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  casalvento
10 Ottobre 2021 16:44

fardelli d’italia ha origine nel degrado della politica di questi anni e ha ben poco da spartire con il fascimo, essendo fdi nato nel sistema demokratoide, in cui sgazza, così come i pidioti non hanno più nulla a che fare con il comunismo, ma con il liberismo, la globalizzazione e il sionismo.

Cari saluti

casalvento
Utente CDC
Risposta al commento di  Eugiorso
11 Ottobre 2021 16:15

Certo, ma le famiglie ideologiche di provenienza sono fascismo e comunismo, ovviamente, che hanno riempito la storia del secolo scorso e quindi anche l immaginario degli italiani. E non c è niente da rimproverarsi, solo da prenderne atto. Invece la sinistra nasconde la sua ascendenza e accusa FdI di essere tuttora fascisti. Così facendo rivelano il loro sentirsi ancora profondamente comunisti. Del resto non hanno mai fatto autocritica e lo Stato non ebbe la forza di impedire costituzionalmente non solo il fascismo, ma anche il comunismo. Da qui l impossibilità di una democrazia in Italia.

BrunoWald
Utente CDC
Risposta al commento di  casalvento
10 Ottobre 2021 20:08

“Cosa c’è da vergognarsi? Perché addirittura la Santanché è ammutolita?”

Perché questi omuncoli senza onore né dignità sono il risultato di una selezione alla rovescia: tanto nell’ex-MSI che nell’ex-PCI. Perché questa gentaglia un ideale non l’ha mai avuto, figuriamoci le palle di difenderlo. Perché si sono sempre serviti della politica per ottenere vantaggi personali, senza meriti né qualità tranne la parlantina con cui ingannano gli incauti a beneficio dei loro padroni. La sola differenza è che gli ex-comunisti sono più spavaldi sapendosi più “coperti”: il padrone lascia loro una catena più lunga, avendoli scelti per distruggere quel che resta dell’Europa, mentre quegli altri sono più ricattabili e vivono nel terrore di essere additati come fascisti o antisemiti.

fabKL
Utente CDC
10 Ottobre 2021 9:56

Vittoria?
Probabilmente anche l’autore risulta inquinato e non si accorge che Roberto Giachetti, il candidato del Pd a Roma nel 2016 aveva raccolto 325.835 voti, e Roberto Gualtieri si è fermato a 299.8

Eugiorso
Utente CDC
Risposta al commento di  fabKL
10 Ottobre 2021 12:45

Non credo si tratti di”inquinamento” propagandistico-mediatico, piuttosto emerge sempre più chiaramente il fatto che le banali questioni di voto, preferenze, liste siano secondarie perché, almeno nei comuni considerati importanti, i risultati elettorali sono pilotati e, almeno in parte, predeterminati …

Cari saluti

41
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x