La dittatura è ufficialmente iniziata – TSO per chi dissente sul Coronavirus

Ruggero Arenella

Comedonchisciotte.org

A Ravanusa, in provincia di Agrigento, un ragazzo ha preso un megafono, è salito in macchina ed ha iniziato a girare per le strade dicendo alla gente di non credere a questa finta pandemia, di togliersi le mascherine e tornare ad affollare i luoghi pubblici. Di riaprire i locali, di tornare alla normalità.

E’ stato circondato dalle forze dell’ordine e dai medici. Fatto uscire dalla macchina è stato buttato a terra dai carabinieri e poi sedato dai sanitari.

Lo Stato Italiano, dopo 75 anni dalla fine del fascismo, torna a tappare la bocca a chi dissente.

Fonti:

Tutti i video di Dario Musso

Comments are closed.