“Il vaccino uccide” ViVi inaugurano l’hub di Montecatini

Azione di resistenza civile del gruppo ViVi al centro vaccinale appena aperto

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Risale a stanotte l’ultima azione di resistenza civile del gruppo ViVi, realtà attiva sui social che sta facendo parlare di sé attaccando i centri vaccinali con scritte volte a far aprire gli occhi alle cavie inconsapevoli della sperimentazione di massa sull’uomo avviata dall’imperialismo globalista. Le scritte inneggiavano al rispetto della Costituzione Italiana, e a salvare i propri figli dall’abominio della scienza al servizio del capitale.

Oggi è toccato all’hub di Montecatini (PT), inaugurato appena ieri, struttura che consentirebbe, secondo le autorità della dittatura sanitaria italiana, di effettuare fino a 900 dosi al giorno. Possiamo solo augurarci che non arrivi ad effettuarne tante, e che l’esempio dei ViVi susciti un moto di libertà e rispetto della costituzione italiana non solo per nuovi atti di resistenza, ma anche per coloro che volontariamente sceglieranno di recarsi sul posto a fare da cavie per Big Pharma.

MDM 16/01/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
4 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x