Il super green pass decreta la fine della sanità pubblica

Chi ha bisogno di cure e non ha la tripla in(o)culazione, anche se in emergenza, può tranquillamente morire

Dal 10 gennaio la sanità pubblica in Italia è semplicemente terminata. Chi ha bisogno di cure e non ha la tripla in(o)culazione, anche se in emergenza, può tranquillamente morire.

Sempre più chiara la strategia neocon che si nasconde dietro alla plandemia: seminare il caos nelle amministrazioni con regole assurde per distruggere burocrazia ed economia, vessare i cittadini con soprusi arbitrari e insensati che servono a seminare nelle menti la regola basilare: i diritti fondamentali non sono tuoi, ma dei padroni, che te ne fanno usufruire soltanto alle loro condizioni.

E se n’è accorto persino Marco Rizzo, il blando capo del blando neocomunismo di palazzo (che però il palazzo neanche lo sfiora):

Il post su Facebook di Marco Rizzo di ieri
Il post su Facebook di Marco Rizzo di ieri

 

MDM 15/01/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x